Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

IVAN ILLICH ED IL MOVIMENTO DEI BENI COMUNI

 

DI DAVIllichivancomedon1ID BOLLIER
bollier.org

Negli ultimi tre giorni ho partecipato ad una fantastica conferenza, "Dopo la crisi: Il pensiero di Ivan Illich oggi", a Oakland, in California, presso la Oakland School for the Arts. Illich era un critico sociale iconoclasta, un sacerdote gesuita, un cristiano radicale, uno storico, uno scienziato ed un popolare intellettuale, particolarmente famoso negli anni 1970 e 1980 per le sue critiche brucianti alla natura oppressiva delle istituzioni e delle professioni di servizio. I suoi scritti esplorarono anche la natura dell'economia non di mercato, o "vernacular domains,"[domini vernacolari] come li definiva lui, che sono la fonte di buona parte della nostra umanità e sicuramente la fonte della condivisione.

Leggi tutto

I nostri Editori

Fukushima, al via lo smantellamento del reattore 4

Scuola, cresce l'esercito dei precari