Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

VENEZUELA: UNA RIVOLUZIONE SVALUTATA?

DI CLIFTON ROSS
counterpunch.org

Sarà un "voto punitivo" ?

Dopo mesi di voci provenienti dall’opposizione di un’’imminente svalutazione monetaria, e di smentite da parte del governo, l’8 febbraio scorso il “bolivar” venezuelano è stato definitivamente svalutato del 47%. Anche se la svalutazione è ormai un evento abbastanza frequente, soprattutto dal 2003, da quando cioè sono entrati in vigore i controlli valutari, rispetto alle misure economiche precedenti, questa svalutazione è potenzialmente più significativa per il futuro della Rivoluzione Bolivariana, con un impatto sicuramente più forte sul piano degli aiuti al governo venezuelano.

I motivi della svalutazione sono tanti e complessi. Secondo alcuni analisti, la svalutazione mira al controllo dell’inflazione (in Venezuela è al 20%, la più alta percentuale dell’America Latina), mentre altri, come l’economista Pedro Palma, sostengono invece che avrà l’effetto contrario, cioè quello di aggravare l’inflazione in corso.

Leggi tutto

I nostri Editori

Giornalismo cartaceo. Fine della corsa

INFLAZIONE E DOLLARO "BLEU": L'AUTO - INTOSSICAZIONE CHE MINACCIA L' ARGENTINA