Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Una fine impietosa

 "

ingroia 20130227

di Anna Lami - Megachip

I principali quotidiani stranieri ed italiani concordano nella lettura del voto italiano: ‘c’è almeno un dato inequivocabile che arriva dal responso delle urne: in Italia ha vinto il partito antieuropeista, antirigore, e, sintetizzando, anti-Merkel’ secondo Barbara Fiammeri del Sole24Ore. E se il Corriere ha esordito nell’editoriale di Massimo Franco con ‘ha vinto un’Italia euroscettica’, La Stampa si è soffermata su ‘Quell’Italia che ha detto no alla moneta unica’. Secondo Francesco Manacorda, infatti, ‘più della metà degli italiani che sono andati alle urne hanno votato contro l’euro’.

Gli sconfitti sono quindi i partiti dell’Europa, dal PD di Bersani alla Scelta Civica di Mario Monti. Il premier uscente probabilmente si era davvero illuso di piacere agli italiani, vista la lettura distorta ed artefatta della realtà che gli hanno per mesi confezionato i giornali di regime, ed invece ha raccolto poco più dello strettissimo consenso della classe che rappresenta. ‘Il partito della borghesia s’è rivelato un’illusione’ chiosa Marcello Sorgi dalle colonne del quotidiano torinese. Non vince nemmeno Berlusconi, che però, capendo quanto fosse diffuso il malcontento verso le politiche di austerità europee, ha saputo abilmente farne uno degli assi portanti della sua propaganda elettorale.

Leggi tutto

I nostri Editori

Sanzioni UE in vista contro Israele?

DESTABILIZZARE LE BANCHE ITALIANE PER IMPORRE UN GOVERNO COMPIACENTE A BERLINO E BCE