Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

La crisi dell'euro e della democrazia

"

Intervista all'economista Loretta Napoleoni

loretta napoleoni 20130206

(a cura) di Rodolfo Monacelli - CriticaLetteraria

Iniziamo dal titolo del suo ultimo libro 'Democrazia Vendesi'. La nostra democrazia  è veramente a rischio? E ritiene anche lei che la nomina di Mario Monti a Presidente del Consiglio sia stato, come definito da molti, un 'golpe bianco'?

Un 'golpe bianco' mi sembra un po' eccessivo, anche perché la decisione è stata presa non soltanto dall'Italia, ma anche dall'Europa unita. Non è stato ritenuto giusto andare alle elezioni in un momento di grande incertezza e instabilità del Paese. Certo, per quanto riguarda il cittadino, questa posizione è venuta da Bruxelles. Ne parlo nel libro e parlo anche di come alcuni parlamentari europei abbiano denunciato una situazione di questo tipo. La riduzione della democrazia non è, però, necessariamente legata a questo tipo di comportamento, anche se questo tipo di comportamento ha certamente contribuito a questa erosione della democrazia, ma è piuttosto relazionata al carattere 'eccezionale' delle politiche che si sono perseguite negli ultimi tre anni. Politiche che hanno portato a decisioni, come per esempio il Fiscal Compact, che hanno cambiato la Costituzione senza che questo avvenisse con un dibattito pubblico e attraverso una consultazione con la popolazione.

Leggi tutto

I nostri Editori

Uccidiamo tutto, per farne Pil: questa economia è delirio

L'ATTUALE INVASIONE DELL'AFRICA NON FA NOTIZIA