Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Disoccupazione, obiettivo raggiunto

lavoro 20130409

di Giorgio Cremaschi - MicroMega

Quante inutili lacrime di coccodrillo bagnano il solito conformismo della grande informazione.

Ora improvvisamente si scopre che non c’è un milione di posti di lavoro in più, ma in meno. E naturalmente la parola più adoperata è emergenza.

Ma quale emergenza, la disoccupazione di massa è un obiettivo perseguito da venti anni da parte delle classi dirigenti, con una accelerazione negli ultimi due così brutale che forse il risultato è andato oltre quanto ci si prefiggeva. Ma resta il fatto che la disoccupazione è prima di tutto voluta.

Nella ideologia liberista che ancora domina tutte le politiche economiche, soprattutto in Europa, la disoccupazione è lo strumento per riequilibrare il mercato del lavoro quando calano i profitti.

Leggi tutto

I nostri Editori

L’«atomica» portoghese. Solo l’Alta Corte frena il massacro sociale

LA NATO ECONOMICA