Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Con l'attacco alla Siria, Israele aiuta il suo alleato Al-Qa'ida

Tel Aviv incoraggia i jihadisti sostenuti dall’Occidente

attacco-israeliano-siriadi Paul Joseph Watson Prison Planet.

Al termine di una settimana in cui l'amministrazione Obama ha espresso l'intenzione di inviare armi pesanti ai ribelli siriani egemonizzati da Al-Qa'ida, Israele ha lanciato degli attacchi aerei all'interno del territorio siriano che serviranno solo a imbaldanzire proprio i miliziani jihadisti che hanno manifestato apertamente il loro desiderio di distruggere sia Israele sia gli Stati Uniti.

Razzi israeliani hanno bombardato zone alla periferia di Damasco, il 5 maggio di prima mattina, durante un raid fatto apparire come rivolto contro i missili iraniani diretti verso Hezbollah in Libano. Questo attacco israeliano ne seguiva un altro di pochi giorni prima, e ha portato a tre il numero di aggressioni di Israele alla Siria perpetrate finora quest'anno.

Leggi tutto

I nostri Editori

Migliaia in piazza a Mosca contro Putin

LA CRONACA DEI FALLIMENTI DELLO STATO GRECO E LA CRISI OGGI