Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Scacco matto al TTIP

Scacco matto al TTIP

di Valerio Lo Monaco

Siamo ancora in tempo 

per bloccare il mostro

Che vuole cambiare la nostra civiltà

Perché

Il “Trattato transatlantico per il commercio e per gli investimenti” Usa-Europa che potrebbe entrare in vigore entro pochi mesi rappresenta il più grande cambiamento politico, economico e sociale del nuovo millennio. Rappresenterebbe, come vedremo, veramente un passaggio storico. Al momento non è presumibile alcuna possibilità che questo non possa accadere. Anche se nulla è certo. L’ultima manifestazione di protesta, indetta per il 7 maggio 2016, occorre pure ammetterlo, è stata praticamente un insuccesso completo. Lo è stata dal punto di vista numerico, ovvero delle persone, delle sigle e dei partiti che vi hanno preso parte, e lo è stata dal punto di vista mediatico. I pochissimi servizi passati sulle reti della televisione italiana, cioè sull’unico media in grado di poter dare un risalto di massa alla cosa, sono stati modesti sino all’inverosimile, e il larghissima maggioranza del tutto assenti. Malgrado il fatto che diversi intellettuali e alcuni giornalisti, oltre a sparuti e poco influenti mezzi autonomi di informazione, abbiano tentato di far entrare il tutto nell’agenda setting dei media a più larga diffusione, e malgrado una notevole presenza soprattutto in alcuni gruppi ben specifici di persone sui social media, sul TTIP, almeno in Italia, vige un silenzio quasi assoluto. Il tema, a livello di opinione pubblica diffusa, molto semplicemente non esiste. Non è un caso.

Capire la totale assenza di un dibattito, che sia pubblico o politico, in grado di portare alla attenzione che pure merita quella che a ben vedere, e lo vedremo, rappresenta una minaccia di dimensioni colossali, permette di mettere a fuoco i motivi stessi della sua invenzione, i metodi che si stanno usando per farlo entrare in vigore, chi sono i promotori e chi sono coloro che si stanno prestando all’occultamento di ogni possibilità di conoscenza di questo tema ai popoli.

Il TTIP è una operazione di cambiamento sociale, economico, politico e giuridico senza precedenti, e possiamo tranquillamente identificare il tutto parlandone nei termini di una vera e propria operazione mostruosa.

Sommario

Perché

Un tema che “non esiste”

La genesi del TTIP

Rapporti di forza

Aspetti normativi di rischio

Agro alimentare

Il lavoro

Il denaro

Sostituzione di civiltà

Un tribunale ad hoc

Cosa fare

Gli abbonati possono scaricarlo dalla sezione riservata, qui

I non abbonati possono acquistarlo qui sotto:

 

O su Amazon, per Kindle:

I nostri Editori

I nostri libri - in formato tradizionale cartaceo - da oggi disponibili anche su Amazon

Il nuovo giornale. Appunti #7. I collaboratori