All in Inchieste

Unioni Civili: e il nuovo mondo etico e sociale

di Sara Santolini

Tra diritti di coppia e adozioni,
tra le rivendicazioni gay e l’utero in affitto. Gli altri Paesi, i casi, i dubbi
e le questioni irrisolte. 

Introduzione

L’ambito giuridico delle Unioni Civili è in corso di modifica sensibile anche nel nostro Paese. Non è affare di poco conto, o che riguarda unicamente lo status di chi è toccato direttamente da questa normativa. Perché si tratta, con tutte le implicazioni che porta (o porterà) con sé, di un ambito che è in grado di cambiare significativamente il quadro della nostra società civile. 

In questo testo cerchiamo di fare chiarezza sul processo attualmente in corso in Italia, ma soprattutto su quello che avviene negli altri Paesi, e allargheremo l’orizzonte, fatalmente, agli altri temi collegati alle vicende, ai desideri e alle rivendicazioni delle coppie omosessuali in merito agli aspetti dell’adozione e a quello, niente affatto trascurabile dal punto di vista etico e sociale, del marketing dell’utero in affitto.

Come ci siamo ripromessi, diamo conto di alcune importanti inchieste indipendenti realizzate negli ultimi tempi dalla Casa della Legalità e della Cultura (qui), la onlus coordinata da Christian Abbondanza, il bandito antimafia di cui abbiamo parlato ieri (qui). Nelle sue scorribande per il nord Italia, l’associazione ha toccato anche una regione, l’Emilia Romagna, che oltre ad essere annoverata tra le più ricche, nel vissuto comune è anche considerata tra le più pulite e “regolari”, grazie alle sue irreprensibili giunte “rosse”.

di Davide Stasi

È un ribelle vero, anche se lui preferisce essere definito “bandito”. Il concetto centrale resta: è un libero cittadino che ha deciso, più per vocazione che per mestiere, di indagare, sputtanare e denunciare la malavita organizzata e la politica che con questa mantiene relazioni pericolose. Christian Abbondanza ricorda, in questo, Peppino Impastato. Ha la sua stessa sfacciataggine, lo stesso coraggio, la stessa ironia, ma una migliore impostazione strategica, e mezzi tecnologici che l’eroe di Cinisi non aveva. Internet, anzitutto, con tutte le sue potenzialità.

Come Impastato, Abbondanza non ha indulgenza verso le soluzioni di compromesso.

di Davide Stasi