Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Sistema e iniquità

Questa e' la mia ultima lettera che scrivo, sono molto stanca di vivere in questo mondo dove per essere aiutata dallo stato o bisogna prostituirsi o bisogna avere un nome importante oppure essere dei delinquenti.

Le persone oneste invece vengono solo derise, e messe da parte tanto sono persone inservibili.

Ho scritto a tutti per avere un piccolo aiuto ma nessuno dico nessuno mi ha aiutata o perlomeno prema di danno la caramellina da mangiare per tenerti calma e poi ti pugnalano alle spalle ( e questo e' stato l'ufficio stampa del ministro del tesoro).

Prima ti chiedono di raccontare tutto quello che ti succede e poi ti scrivono: mi dispiace non possiamo far nulla per lei...

dall'altra parte io non sono nessuno.

Sto perdendo la casa che con mille sacrifici mi sono comprata, sto vivendo con luce ridotta perché non ho soldi da pagare, sto perdendo l'azienda perche' con la crisi che c'e' non riesco ad andare avanti e il proprietario dei locali mi ha fatto lo sfratto.

Sono anni che non vado in vacanza, che mi compro un libro, un giornale, il  parrucchiere non so neanche che faccia abbia,  lavoro dalle 10/14 ore al giorno, non posso pagare l'assicurazione della macchina o comprarmi un pezzo di pane o da mangiare, ed ho 20 centesimi in tasca e mi sento ricca.

Ora questa e' la mia domanda ( anche se sono sicura che non avro' risposta) come mai il governo continua ad aumentarsi lo stipendio e la povera gente e come me c'e' ne tantissimi non viene dato un qualcosa per essere aiutato?

Perche' bisogna sempre e solo aiutare la gente che ha un nome?

Io ho sempre solo subito umiliazione, ricatti, e tutto quello che di piu'  brutto viene in mente per lavorare, le pare giusto. 

È proprio vero che chi ha soldi riceve soldi quando chiede e per chi non ne ha che le vengono chiuse le porte in faccia.

Purtroppo questa e' la piu' crudele realta' della vita.

In fede 

Oriana Raviola

 

Noi stiamo appunto lottando contro questo sistema di privilegi, iniquità, disprezzo del cittadino. Non vogliamo fare come il ministero delle finanze e dirti che ti possiamo dare una mano. Se lo credi unisciti a noi e battiti con noi per cercare di cambiare le cose.

Massimo Fini

Come andare avanti?

Cyrano?