Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Aboliamo le Borse?

Caro Fini,

mi scuso per la mia ignoranza ed ingenuità, ma visto che le Borse non rappresentano più ricchezze reali e sicure non sarebbe meglio abolirle anche se sono lì da qualche secolo? Un’azienda sana che produce anche utili non credo abbia convenienza ad andare in Borsa a spartire la propria ricchezza con altri soggetti oppure la Borsa è una fabbrica di illusioni di cui abbiamo bisogno? Cosa ne pensa?

Silvio Storti, Vicenza

 

Hegel diceva che la borsa è il luogo della “razionalità pura”. Anche per questo ho sempre pensato che fosse un perfetto cretino. La borsa, di fatto, è un luogo per spennare quei tanti polli che osano avventurarvicisi e che non per nulla sono chiamati, dagli specialisti, “il parco buoi.” In realtà però la borsa così come il capitalismo finanziario non è che il prodotto, in un certo senso la precondizione, del capitalismo industriale. Agiscono entrambi sulle stesse logiche e quindi non mi farei molte illusioni sul fatto che il capitalismo industriale sia meglio di quello finanziario.

Massimo Fini

Coerenza?

Su Milošević