Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Parole avvelenate/SMS

Solo il lusso tiene

Caro, quando esci dal lavoro, prima di rientrare, mi compri un litro di benzina? Poi, certo, se volessi proprio strafare, è una vita che te lo chiedo, sarebbe veramente il caso che dopo tutti questi anni di matrimonio me lo comperassi sul serio quell'anello che tanto desidero: una veretta di rosette incastonate in un filo di rosmarino…

Lo sa bene, lei, che l'inflazione è aumentata. La cosa che stupisce è che malgrado sia di genere femminile sia stata in grado di riposizionare i propri desideri in merito a prodotti di economia domestica e prodotti di lusso. Che qui, grossomodo, quello che ci aspetta in Italia è questo, mica altro. La parola d'ordine è riposizionamento.

Oggi è tutto bello infiocchettato, sia chiaro, ma sempre di cambiamenti epocali si tratta. Ora le banane iniziano a venderle in singole porzioni, con tanto di confezione dedicata. E pure se la benzina sta ben oltre l'euro e mezzo al litro a forza di fare punti qualche bel regalo te lo porti pure a casa, no? Del resto, lo ripetono come una cantilena tutti, da una parte all'altra dell'arco parlamentare, quando non sono impegnati con la vita di Berlusconi, che in un modo o nell'altro il Pil deve crescere. Ma siccome di denaro da spendere le famiglie non lo hanno più, l'unica cosa da fare, per far aumentare il Prodotto Interno Lordo, è quello dell'inflazione. Che sale in tutta Europa. Malgrado da queste parti si tiri la cinghia.

Infatti i conti non tornano, perché se è vero che il 30 per cento dei giovani non lavora, se è vero che nel solo mese di gennaio si sono persi, in Italia, altri 86 mila occupati, se è vero che la Fiat vende meno 20 per cento di automobili, se è vero che il 40 per cento delle famiglie non si muove da casa per risparmiare, se è vero che gli operai sono scesi dai tetti delle fabbriche per il semplice motivo che quelle fabbriche le hanno rase al suolo, insomma, se è vero tutto questo, l'unico ringraziamento da fare è a quei poveracci che fanno aumentare il Pil perché si permettono il lusso di continuare ad andare a lavorare in automobile, facendo un pit stop da 10 euro a ogni distributore che incontrano, un semaforo dopo l'altro in coda, e soprattutto, udite udite, si permettono addirittura il lusso di comperare il pane per la cena. 

Inizia l'ora dei bollini insomma. Ci succhiano il sangue dalle vene, dalle parti delle Bce, e ci chiedono pure di dargli i bollini per la raccolta punti. Alla fine si tornerà alle fascistissime tessere del pane. E forse a una nuova piazzale Loreto..

 

Steppenwolf

 

SMS

- Consigliamo al Presidente e alle intercettine di guardare Spartacus su Sky. Storicamente è pessimo, ma loro potrebbero capire cosa sono lo stile e l’erotismo in un’orgia.

- Ghedini: Berlusconi è tranquillo, continua a lavorare al programma di governo.

Se così stanno le cose sono gli altri a non essere tranquilli

- Gheddafi: «i rivoltosi sono dei drogati». Ma a giudicare dal suo discorso in tv sarebbe meglio che si rivolgesse anche lui al pusher dei manifestanti.

- Per contrastare Gheddafi e a causa dei profughi libici si sta predisponendo la No-fly zone, mentre in Parlamento a causa dei profughi ex finiani e per salvaguardare il Cavaliere sta nascendo la No-FLI zone.

- Bacio di Berlusconi a Gheddafi: la Magistratura indaga su dove siano finiti i 30 denari.

- Centomila soldati giapponesi ricostruiscono in sei giorni un’autostrada: non si potrebbe avere un loro “intervento umanitario” fra Salerno e Reggio Calabria?

 

Dal Quotidiano

Il buon senso prima della decrescita

Musica: Jovanotti. The Barbarian Dj