Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

La Monsanto colpisce ancora: miele contaminato da Ogm

La Corte di giustizia europea ha deciso con una sentenza di levare dal mercato una partita di miele tedesco, in quanto contaminata da polline di mais geneticamente modificato. L’apicoltore colpito da questa decisione, secondo la Corte di giustizia, dovrà essere indennizzato in quanto il mais Monsanto 810 che ha contaminato il suo prodotto non aveva l’autorizzazione a produrre polline per del miele.

La Spagna, primo produttore di miele in Europa nonché primo Paese per diffusione di colture Ogm, si esprime con le parole dell’eurodeputata popolare Esther Herranza Garcia: «Vorrei ricordare alla popolazione che non ci sono mai state emergenze sanitarie con gli Ogm, e non si è mai potuto provare che gli Ogm siano nocivi per la salute»

Ricordando alla signora Garcia che non ci sono abbastanza prove scientifiche nemmeno sull’innocuità degli organismi geneticamente modificati, è anche bene tenere presente che, per il momento, in Europa mancano addirittura delle regole che indichino la presenza o meno di Ogm nel miele. 

(red)

A Tokyo scendono in 60mila per protestare contro il nucleare. E il governo promette l’eolico

La recessione USA? Solo un "fatto psicologico", secondo alcuni opinionisti