Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 14/07/2008


Pessimi giornalisti ma ottimi pubblicitari.
Italia. Ragioni dell’in/dipendenza.
Cento milioni alla loro salute: lo scandalo abruzzese.


Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Scienza e Coscienza Olistica

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Marco Cedolin
        I confini fra il mondo dell’informazione giornalistica e quello della promozione pubblicitaria hanno continuato negli ultimi decenni a farsi sempre più labili, consentendo alla pubblicità di fagocitare con sempre maggiore avidità larga parte degli spazi deputati a produrre informazione. Il lancio sul mercato del nuovo iPhone (leggasi cellulare) della Apple, magnificato da giorni nel <... segue
  • di redazionale
      · Crisi economica e sociale in Italia: dal rapporto Istat agli stipendi / salari, dalla “Robin tax” all’accordo con le banche sui mutui, eccetera. Si parte da “economia” e “politica economica” (8 e 19 giugno) per poi necessariamente collegarsi al 12, al 22 e al 25 giugno (“politica economica”) e parlare di Banca Centrale Europea per meglio comprendere il pesantissimo grado di interferenza e <... segue
  • di Zanini Luca
    La legge Le cucine per comunità nella Regione Veneto, anche quelle degli ospedali, dovranno utilizzare il 50% di prodotti locali. Chilometro zero . È la prima amministrazione che punta a diminuire prezzi e inquinamento riducendo i viaggi delle derrate. Polenta e osei (polenta e selvaggina). Risi e bisi (riso e piselli). O ancora: baccalà alla vicentina e bigoli con la lugànega (spaghettoni con <... segue
  • di Antonella Randazzo
    Fonte: antonellarandazzo
      L’attuale sistema basa la sua forza nell’essere l’uno e l’altro, ossia entrambi i termini in gioco. Ovvero destra e sinistra, il dominante e il dissidente, colui che protegge e colui che distrugge, chi tutela la legge e chi la infrange, chi sostiene la democrazia e chi istituisce dittature. Non si sta parlando di fantasie o di opinioni inquietanti: chiunque sia disposto ad analizzare i <... segue
  • di Antonio Polito
          Vorrei spiegare perché il nostro giornale non ha pubblicato la lettera uscita sabato sulla prima pagina di Repubblica, in cui una donna racconta la decisione della madre, malata di sclerosi laterale amiotrofica (Sla), di darsi la morte col sonnifero, da sola e di sua volontà. Quella lettera ci era stata offerta come un contributo al <... segue
  • di Primo di Nicola
    Sanità, arrestato Del Turco In manette anche assessori   Il presidente della Regione Abruzzo, Ottaviano Del Turco (Pd), che guida una giunta di centrosinistra, è stato arrestato questa mattina dalla Guardia di finanza nell'ambito di un'inchiesta sulla sanità condotta dalla Procura della Repubblica di Pescara. Per lo storico ex sindacalista della Cgil, i reati ipotizzati sono <... segue

Ecologia e Localismo

  • di Pietro Greco
    Nel 2007 l’economia tedesca è cresciuta del 2,5%. Nel medesimo anno – rileva l’ultimo rapporto della BP – i consumi di energia da combustibili fossili in Germania sono diminuiti del 5,6%. Una performance notevole, visto che i consumi di energia fossile sono aumentati del 2,4% nel mondo. E una chiara dimostrazione che sviluppo economico ed sostenibilità ambientale non sono <... segue
  • di Uriel
    Fonte: wolfstep
      Ho modo di parlare, su tumblr , del discorso delle scorie radioattive, cosi' vorrei raccontare una cosa che pochi conoscono. E cioe' il fatto che le scorie radioattive sono, attualmente , tutto intorno a voi. Specialmente se guidate un'automobile. Dunque, siamo in una fonderia. Una fonderia di quelle che stanno all'inizio del ciclo produttivo degli acciai, non di quelle che stanno alla <... segue
  • di redazionale
            La Regione Veneto ha approvato il disegno di legge (pdl 225) che incentiva il consumo di prodotti ortofrutticoli locali. La norma, meglio nota come “legge del km zero”, è stata presentata da Coldiretti Veneto, con il sostegno di 25mila firme di consumatori.a che hanno voluto questa norma a vantaggio della salute dell'ambiente e delle tasche. Tra gli obiettivi <... segue
  • di redazionale
            Un'iniziativa importante per rilanciare i consumi e favorire un'alimentazione sana ed equilibrata. La Cia commenta positivamente la proposta del commissario all'Agricoltura Fischer Boel. Un finanziamento Ue di 90 milioni di euro. E' bene educare i bambini a mangiare in modo corretto. Così si batte anche l'obesità. Un'iniziativa lodevole che può contribuire a <... segue
  • di Susanna Dolci
      Recita così il Vocabolario della Lingua Italiana dell’Istituto della Enciclopedia Italiana Giovanni Treccani, nella sua versione del 1986: “Acqua: composto chimico di formula H2O (costituito cioè di idrogeno e ossigeno in rapporto di 2:1), diffuso in natura nei suoi tre stati di aggregazione: solido, liquido, aeriforme; nel linguaggio corrente s’intende in genere l’acqua allo stato <... segue
  • di Pietro Cambi
    Fonte: crisis.blogosfere
      Tutto cominciò circa 40 anni fa quando un Italiano, Aurelio Peccei , un grande manager, fondatore tra l'altro della Fiat Argentina, ex amministratore delegato della Olivetti (che consegnò in perfette condizioni all'Ing. De Benedetti... sappiamo bene come è finita) dopo aver girato cosi tanto il mondo e al culmine di uno sviluppo tumultuoso che aveva infine portato l'uomo sulla Luna <... segue
  • di Alessandro Iacuelli
      Dopo la Spagna, il nucleare fa ancora gravi danni. Stavolta in Francia, ad appena 40 Km da Avignone. La sera di martedì 8 luglio, l'agenzia per la sicurezza nucleare francese (Asn) ha comunicato che trenta metri cubi di una soluzione contenente 12 grammi d'uranio per litro si sono riversati in due fiumi, il La Gaffière e L'Auzon, dal sito nucleare di Tricastin a Bollene, nel <... segue
  • di Eugenio Occorsio
          Il problema dei siti nucleari? E’ già risolto. Sarà ripristinata l’originaria vocazione di Montalto, Caorso e probabilmente Trino Vercellese. Ci sono poi altri 3-4 comuni di cui il ministro Scajola giura di avere in tasca l’adesione, di cui uno in Sicilia e uno in Sardegna. Persino per lo stoccaggio delle scorie il posto ci sarebbe, fra i <... segue
  • di Gianluca Sigiani
          «Ora si parla di energia nucleare come soluzione all’irresistibile ascesa dei prezzi petroliferi. Ma secondo me dovrebbe essere l’occasione buona per ripensare per intero il problema del nostro sviluppo, e renderlo finalmente più sostenibile». Jeremy Rifkin, economista e scrittore statunitense, ma soprattutto negli ultimi tempi attivista <... segue
  • di Andrea Bertaglio
        Vi siete mai chiesti perché dovete accendere i fari dell’automobile (se o quando guidate) anche di giorno, quando magari c’è un sole accecante?Certo, perché sennò si rischia di prendere una multa.Ma perchè si prende la multa quando non si accendono i fari, anche se non ce n’è assolutamente bisogno?Per motivi di sicurezza? Quali, se appunto col sole non servono (e quasi non si nota <... segue
  • di Filippo Ghira
      L’Enel ha depositato presso il Ministero dell’Ambiente e la Regione Sicilia, con tanto di valutazione di impatto ambientale, il progetto di uno dei primi campi eolici in mare aperto (off-shore) del Mediterraneo. Sarà il primo parco eolico marino italiano e comporterà l’installazione di 115 generatori di grande taglia con una potenza compresa tra i 3 e i 5 Megawatt <... segue
  • di Luca Manes
     Nelle more del vertice dei G8 si è parlato anche di due nuovi fondi ambientali lanciati dalla Banca mondiale. Le otto potenze occidentali si sono impegnate a finanziarli con sei miliardi di dollari. A dire il vero non tutti i governi del G8 sembrano morir dalla voglia di staccare l' assegno. L'Italia è tra i più riluttanti, ma anche gli Usa - sebbene siano insieme al Giappone tra i maggiori <... segue

Economia e Decrescita

  • di Uriel
    Fonte: wolfstep
    E' sotto gli occhi di tutti il problema dell'economia odierna: il possente drenaggio di capitali che va dal risparmio familiare e dalle attivita' produttive in direzione del mondo della finanza. Sia chiaro, non si tratta di una novita': gia' quel galantuomo di Cuccia definiva "parco buoi" coloro che la mattina si alzano per andare a lavorare onde produrre ricchezza, e non intendeva soltanto le <... segue
  • di Hans Tammemagi
      Il nuovo millennio ha portato un punto di svolta nella storia, ma noi ne ignoriamo le conseguenze disastroseIl periodo che va dal 1950 al 2000 sarà ricordato come l’Epoca d’Oro della civilizzazione moderna, il pinnacolo che gli umani hanno raggiunto dopo un’evoluzione durata milioni di anni. Questo sfavillante cinquantennio è stato ampiamente sponsorizzato dai combustibili fossili, <... segue
  • di Marzio Paolo Rotondo'
      Insieme al consueto bollettino fotocopia della Banca centrale europea, arrivano le critiche del presidente francese Nicolas Sarkozy, nei panni di presidente di turno dell’Unione europea. Mentre Francoforte continua imperterrita a ripetere incessantemente gli stessi concetti e a fare il sordo che non vuole sentire ribadendo ad oltranza la propria indipendenza, il <... segue
  • di Gianni Frescura
        Improvvisamente la commissione massimo scoperto (cms) è diventata “obsoleta” e le banca fano a gara ad annunciare chi l’abolisce prima, ma forse il temine giusto per definire la cms  è “pericolosa”, perchè è noto a molti che la cms è al centro di svariate indagini penali per la questione dello sconfinamento nell’usura dei tassi applicati sui contratti di apertura di credito in <... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Ralph Nader
          Esiste un gruppo di Americani indifferenziati più grande, più strumentalizzato, senza difese dei 133 milioni di contribuenti individuali che pagano la tassa federale? I loro dollari sono usati per sussidiare gli interessi corporativi organizzati, regalare i beni del contribuente come i minerali dei terreni pubblici e per favorire le corporazioni speculative e arricchite e i <... segue
  • di Gianfranco La Grassa
        Nel 1989-91 affondava il socialismo reale e si dissolveva l’Urss nel modo più vergognoso possibile, senza un sussulto di difesa, nel più totale fuggi fuggi e con un certo numero di vecchi dirigenti del Pcus che, soprattutto in alcune delle ex repubbliche sovietiche, mettevano in mostra tutta la loro arroganza di oligarchi incontrollati, diventando i migliori alfieri di un capitalismo <... segue
  • di Stuart Littlewood
      Il gas di Gaza... non è questa fonte interna di energia qualcosa che dovrebbe essere gestito dei palestinesi? Sì, ma per come si stanno mettendo le cose essa verrà probabilmente rubata loro proprio come le loro terre, le loro case e la loro preziosa acqua. Il giacimento sottomarino di gas di Gaza giace da 25 a 30 km dalla costa di Gaza. Nel 1999 il BG Group ottenne licenze per le <... segue
  • di Michele Andalini
    “Io penso che non debba essere rilasciato perché è stato un alto funzionario e leader nel regime della ex Kampuchea Democratica. La gente vuole che venga processato. Se ha commesso dei crimini, è legittimo che sia giudicato”. Sono i giovani studenti universitari che, insieme a gente comune, protestano e si accalcano al di fuori dei locali del Tribunale per i crimini dei Khmer <... segue
  • di Luigi Spinola
          Oltre il mare nostrum e lontani dal tapis rouge voluto da Sarkozy a Parigi, l’ottimismo ispirato da «una pace mai così vicina» cala sensibilmente. Il «Grande Medio Oriente» sul campo anche ieri esponeva le sue ferite e le sue ipotesi di guerra, più che le speranze di pace.   E stata una giornata durissima in Afghanistan sia per le <... segue
  • di Giovanni Cerruti
        Il venditore di camicioni nepalesi dice che basta aspettare qualche minuto e «di sicuro ne passa almeno uno». Ed ecco un poliziotto, si riconosce dal rumore della radiolina che tiene in tasca. Mercato di Barkhor, attorno al Tempio di Jokhang, il più grande della città. «E poi ci sono anche quelli in divisa». Ed eccoli, in cinque in fila indiana, militari. Perché qui il 14 <... segue
  • di Maurizio Molinari
          George W. Bush ha dato luce gialla all’attacco israeliano all’Iran. A pubblicare le indiscrezioni sulla decisione che sarebbe stata presa dall’inquilino della Casa Bianca è il quotidiano londinese «Sunday Times», secondo il quale l’aviazione di Gerusalemme sarebbe impegnata a confezionare un piano di <... segue
  • di Massimo Mazzucco
    Con la nascita ufficiale dell’ ”Unione per il Mediterraneo”, che soppianta il fallimentare “Processo di Barcellona” del 1995, Nicholas Sarkozy si propone ormai apertamente come nuovo punto di riferimento europeo sul palcoscenico della politica mondiale.Sin da primo giorno del suo mandato, Sarkozy ha mostrato chiaramente le sue ambizioni di mediatore internazionale, mettendo in scena con <... segue
  • di Manuel Zanarini
          Qualche tempo fa scrivemmo di come si stava affermando in Sud-America un vento nuovo, l’affermarsi di movimenti che si rifanno alle teorie bolivariane. Il caso più eclatante è sicuramente quello venezuelano di Chavez, ma appena un gradino sotto, va segnalato quello della Bolivia di Morales.   Nel frattempo qualcosa sembra essere cambiato. Chavez ha sostanzialmente <... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Francesco Lamendola
    Józef Hoene-Wro 4;ski, 1776-1853 Abbiamo già avuto modo di parlare, trattando l'opera del grande scrittore romantico Juliusz Slowacki (1809-1849), del singolare movimento politico-spirituale del cosiddetto Messianismo polacco, seguito alla triplice spartizione di quella infelice nazione - nel 1772, nel 1793 e nel 1795 - da parte dei suoi tre avidi vicini: Russia, Prussia e Austria (cfr. F. <... segue
  • di James Austin
    Un neurologo e praticante zen registra le fasi, e i significati, del samadhi. Nelle profondità dell’assorbimento interiore, non solo gli stimoli sensori vengono meno, ma nessun pensiero provoca alcuno dei suoi consueti riflessi mentali. “La scienza senza la religione è zoppa, la religione senza la scienza è cieca.” Albert Einstein (1879-1955). “Con tutta la tua scienza puoi dirmi in che modo, <... segue
  • di Francesco Lamendola
    Nei due precedente articoli, Le tredicenni o il fascino proibito dell'ultima frontiera, e Quando la donna è il cattivo genio dell'uomo (consultabili entrambi sul sito di Arianna Editrice), abbiamo avviato una riflessione, rispettivamente, sulle implicazioni psicologiche del «lolitismo» nella società contemporanea, e sulle potenzialità distruttive che un certo tipo femminile è in grado di <... segue
  • di Alessandro Puma
                 Il sole della mattina brillò sulla spada di bronzo. Non restava più traccia di sangue. “Lo crederesti, Arianna?”disse Teseo. “Il Minotauro non s’è quasi difeso.” J.L. Borges ( L’Aleph ).     L’Essere – in senso heideggeriano – è il genere più vasto ed originario, il più inclusivo e, dunque, il più nascosto; non ci si può sottrarre alla sua <... segue
  • di Simone Migliorato
        Il 31 luglio 1944 scompariva Antoine de Saint-Exupéry, un uomo che con la sua vita ha attraversato i momenti più salienti del secolo appena trascorso, che ancora oggi a più di 60 anni dalla sua morte, rimane un mito anche per noi contemporanei. Un mito che nasce sicuramente dalla sua opera più famosa e magnifica Il Piccolo Principe, ma che si riflette anche nell’esistenza, che <... segue
  • di Francesco Lamendola
    Nato a Blankenburg, nel Magdeburgo, nel 1880 e morto a Monaco nel 1936 - in buon punto per evitare le conseguenze del suo rifiuto di approvare il violento antisemitismo del regime hitleriano -, Oswald Spengler è stato uno dei filosofi più discussi e controversi del XX secolo, suscitando fervidi entusiasmi e ripulse totali e irrevocabili. Per alcuni egli è stato il teorico del nazionalsocialismo, <... segue

Scienza e Coscienza Olistica

Storia e Controstoria

  • di Belardelli Giovanni
    Ventennio Piacevano al regime il suo patriottismo, la vocazione pedagogica e lo spirito solidaristico   È probabile che in nessun altro periodo della storia d' Italia ci si sia tanto richiamati a Mazzini come durante il Ventennio fascista, quando il fondatore della Giovine Italia (morto cinquant' anni esatti prima della marcia su Roma) divenne oggetto di innumerevoli citazioni in libri, <... segue
  • di Claudio Mutti
    Fonte: claudiomutti
    L'ondata àvara Ahi!Ahi! Procella d’ispide polledre àvare ed unne e cavalier tremendi sfilano: dietro spigolando allegraride la morte.G. CarducciAvares sive HuniLa nomenclatura toponimica italiana ha conservato le tracce di tutte le migrazioni di popoli che interessarono la penisola nel periodo della caduta dell’Impero d’occidente e nei secoli successivi. Nella stragrande maggioranza si tratta <... segue

Piazza Navona - Sabrina Guzzanti

Martedi' 15 Luglio 2008 - Lavoro straordinario detassato