Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 02/07/2008

Il tesoretto dell’Inail.
I parlamentari siciliani e gli stipendi d’oro.
Sì, viaggiare per evitare fughe più dure...

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Scienza e Coscienza Olistica

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Dimitri Buffa
    Fonte: L'Opinione
          Si parla tanto di infortuni sul lavoro. Ma cosa fa l’Inail, Istituto nazionale assicurazioni per infortuni sul lavoro, per prevenirli? L’Inail più che altro da anni accumula un vero e proprio tesoretto, oggi di circa 13 miliardi di euro, fatto soprattutto di risparmi su mancati investimenti. E si comporta più come una banca o appunto un’assicurazione, che gode sia <... segue
  • di Michele Serra
          Dei mille "casi" italiani, pochi come quello dell'alto dirigente Rai Agostino Saccà ci aiutano a capire lo spaventoso carico di lavoro che la nostra comunità, per sua ormai conclamata inettitudine etica, ha scaricato sulle spalle della magistratura. Convogliando nell'eterna lite "sulla giustizia" questioni la cui soluzione avrebbe dovuto e potuto precedere, e di molto, <... segue
  • di Gian Antonio Stella
          Non potevano scegliere un momento migliore, i deputati dell’Assemblea regionale siciliana, per aumentarsi di straforo lo stipendio coi giochetti furbetti. Proprio ieri, infatti, la relazione del procuratore generale della Corte dei Conti isolana Giovanni Coppola ha letteralmente fatto a pezzi il bilancio consuntivo della Regione. Bilancio <... segue
  • di Oscar Giannino
          In piccolo, non mi posso proprio lamentare, della campagna intrapresa sulle balle che si raccontano in materia di fisco e di lotta all’evasione fiscale. Tra le diverse edizioni ristampate da Mondadori e la diffusione che ne facemmo con Libero, del libro che ho scritto l’anno scorso sul tema ho venduto sulle 70 mila copie. E <... segue
  • di Filippo Facci
          Franco Frattini, più che da ministro degli Esteri, dovrebbe studiare da addetto alle pubbliche relazioni: a margine della sua gestione del caso Cina, inteso come caso Tibet o, insomma, caso Olimpiadi, altro non viene da dire. A maggio, intervistato dal Financial Times, disse che non avrebbe incontrato il Dalai Lama per non provocare «gli amici cinesi»: e noi rimanemmo <... segue
  • di redazionale
    1) Sai che è un trattato di riforma europea che sostituisce i precedenti trattati e con il quale si afferma definitivamente la prevalenza del diritto comunitario su quello nazionale?2) Sai che tutto il potere decisionale in Europa sarà gestito da 27 Commissari (uno per ogni nazione, non necessariamente eletti dal popolo, che dal novembre 2014 diventerebbero meno di 27, in rappresentanza di solo i <... segue
  • di redazionale
    Il ministro della Difesa La Russa, in visita a Kabul, nell’annunciare un incremento dei soldati italiani nell’area di Farah ha anche scoperchiato una pentola con l’acqua calda tenuta ben nascosta dal precedente esecutivo: “é da un anno - ha detto - che i nostri militari partecipano ai combattimenti contro i Talibani. Il governo Prodi ha tenuto giustamente questa informazione riservata. Avrei <... segue

Ecologia e Localismo

  • di Dmitry Orlov
      Questo blog è rimasto "a riposo" per un paio di settimane (sebbene i commenti continuano ancora a passare sui vecchi posts) perché sono stato occupato nella promozione di RC e nel rilasciare interviste alla radio, mentre contemporaneamente portavo a termine il lavoro sulla barca che è diventata la nostra casa e la preparavo per il rilancio. Da ieri, la barca è in acqua, e mi sembra che le <... segue
  • di Zhou Qing
  • di Giuseppe Baldessaro
          Non ci sono più cassonetti a Piane Crati, il Comune li ha eliminati da un anno. Non servivano più, erano antiestetici e poco igienici. Ora i rifiuti vengono ritirati direttamente a casa, con il porta a porta. Tanti piccoli contenitori, pieni di materiali rigorosamente selezionati. Riciclano tutto i pianesi, il 93% dell'immondizia è destinato a nuova vita. Carta, vetro, <... segue
  • di Marina Forti
       Il presidente della Nigeria, Umaru Yar'Adua, ha dichiarato un paio di settimane fa che l'infrastruttura energetica del suo paese è così decrepita e fragile, che presto dovrà dichiarare il paese in «stato d'emergenza». Sembra paradossale, per l'ottavo paese produttore di petrolio al mondo: la Nigeria produce 1,8 milioni di barili di greggio al giorno, che esporta per la gran parte. Ma <... segue
  • di Elisa Virgillito
      San Martín è uno dei dipartimenti di Salta, nel nordest dell’Argentina, maggiormente compromessi dall’espansione della frontiera agricola. Delle 108 comunità indigene che vivono nella zona, 61 sono andate a finire all’interno di aziende private e solo 18 continuano a essere proprietarie dei terreni che occupano. I dati, raccolti dall’Università nazionale di Salta evidenziano <... segue
  • di Marco Cedolin
        L’amministratore delegato delle Ferrovie di Stato Mario Moretti, a margine della conferenza organizzata da Fs sul tema della mobilità durante il Congresso mondiale dell'architettura in corso a Torino ha annunciato che sarà il famoso architetto giapponese Arata Isozaki, già progettista del Palahockey olimpico del capoluogo piemontese, a progettare la nuova stazione ferroviaria di <... segue
  • di Marco Cedolin
      La notizia era già trapelata nelle scorse settimane, ma ha trovato conferma oggi in occasione dell’ultima visita di Silvio Berlusconi in quel di Napoli. Il commissario per l’emergenza rifiuti Guido Bertolaso ha deciso che oltre ai bersaglieri, agli alpini ed ai volontari della Protezione civile, scenderanno nella città partenopea anche 300 psicologi reclutati rigorosamente nelle regioni <... segue
  • di Giancarlo Terzano
      “Ambientalismodel fare”.L’espressione è di piena attualità. La invoca ilmondo industriale e finanziario, ma soprattutto i politici, nazionalie locali. E’ nel programma elettorale del PD di Veltroni, ma loinvocano anche tutti gli altri concorrenti. Sembra essere la forma diambientalismo più gradita agli amministratori, di destra,centro e sinistra, che la richiamano per convincere sulla <... segue
  • di Lanzone Giancarlo
            Laserata, organizzata dalla Redazione di Radio Spazio Aperto Rain incollaborazione con il movimento nazionale del delfino, e presentatada David Gramiccioli ed Elena Parisi, è stata organizzata aseguito della notizia del nuovo progetto di inceneritore presentatoper il territorio di Albano Laziale dalla CO.E.MA (AMA, ACEA ePONTINA AMBIENTE). Relatoreil Dott. Montanari <... segue
  • di Nicola Vergalito
        Le nostre città sono un mostruoso ammasso di lamiere! Ilriferimento non è ai rifiuti urbani di natura metallica, che pure affliggono inostri centri abitati, ma alla più mirabolante delle invenzioni del XX secoloche ha cambiato radicalmente la vita delle persone: l’automobile. Latrazione animale, che aveva come protagonista millenario il cavallo, è stataprogressivamente sostituita a <... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Simone Migliorato
        Per molte persone, sin dall’alba dei nostri tempi, il viaggio stesso è il senso della vita. E i libri sono certamente uno specchio di questo desiderio umano di voler viaggiare. Potremmo citare, ma sicuramente ci dimentichiamo di molte opere, il viaggio di Ulisse, quello di Dante, e per spostarci ai nostri giorni non possiamo dimenticare i viaggi “confusamente novecenteschi” di <... segue
  • di Antonio Gnoli e Franco Volpi
    Per il nazismo era stato uno dei tanti professori ebrei da mettere a tacere: era stato privato della cattedra, isolato, compatito e per di più il suo allievo Martin Heidegger lo aveva tradito Aveva studiato psicologia con Brentano e matematica con Bernard Bolzano Le parole ricorrenti in quegli anni erano declino, crisi, tramonto Quando nel 1938 il filosofo Edmund Husserl morì aveva settantanove <... segue
  • di Francesco Lamendola
    Non credere più negli uomini, ritenendoli tutti degni di disprezzo, e non credere più nelle idee, giudicandole altrettanto meritevoli di disistima, sono due atteggiamenti largamente diffusi e simili sia nella loro genesi, che nei loro effetti. Entrambi nascono da una imprudente ed acritica sopravvalutazione di alcuni uomini e di alcune idee; ed entrambi conducono, attraverso la misantropia e la <... segue

Scienza e Coscienza Olistica

  • di redazione ECplanet
      Cercando una nuova chiave di interpretazione del mondo Laszlo, scienziato e presidente del Club di Budapest, indica un percorso che la scienza da tempo ha dimenticato, un percorso che fa riscoprire un universo unificato, un mondo rispiritualizzato. Infatti, secondo l'Autore, tutti gli aspetti e le dimesioni del cosmo - dall'atomo alle galassie, dall'anima al cervello, dalla nascita alla <... segue

Storia e Controstoria

  • di Carmelo R. Viola
      Consentitemi una piccola vanità senile: un ricordo di gioventù. Nel 1968 la libreria editrice del movimento anarchico, presso cui militavo come socialista, mi pubblicò, a sèguito di una specie di concorso interno, le quasi trecento pagine del testo “No alle ami nucleari!”, che prendeva spunto dal doppio olocausto atomico di Hiroshima e Nagasaki, per mettere in guardia <... segue

L'Italiano, stasera alle 19.30 su RAZ

Non ci resta che piangere - Il pedaggio