Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Alice & friends

AliceFriends.jpg

Alice & Friends (boop fashion story)

Maria Elena Molteni e Giulia Rossi

Marlin

Un libro ispirato da un sito fashion (www.boop.it), dove i personaggi hanno iniziato a prendere vita in brevi racconti e che in Alice & Friends assumono struttura di romanzo, romanzo che può essere definito una sorta di “Sex and the City” in salsa meneghina.

Storia di un gruppo di amiche “Thirty something”, abbastanza di successo (quindi, per fortuna, nessun piagnisteo sulla povera “generazione dei trentenni”, ormai quasi quarantenni, però, perennemente esclusai), che si snoda fra aperitivi glamour e altre allegre vacuità.

Un romanzo snello, spigliato, a tratti decisamente divertente, un preciso affresco di uno spaccato di società che ruota attorno alle nostre simpatiche protagoniste… dove, naturalmente, gli uomini non ci fanno un gran figura. Non è il solito attacco femminista, ma la solita lamentela: Uomini, di quelli con la U maiuscola, non se trovano più… ma d’altronde come pretendere di trovarne se si bazzicano gli aperitivi alla moda di una Milano fashion che rimpiange i tempi di quando era “da bere”. Ragazze non è certo lì che li potete trovare, cercate altrove, cambiate le vostre abitudini ed anche i metri di giudizio, perché anche qualora ne trovaste uno di questi Uomini che non ci sono più, magari arenatosi per caso o per errore sui vostri lidi, lui difficilmente potrebbe essere interessato a voi per un tempo superiore al Week End.

Già, perché se gli interessi sono così protesi verso il mondo patinato dell’apparenza, non ci si può lamentare dell’assenza di profondità, di solidità, di forza. Sotto la patina divertente e divertita emerge un vuoto desolante, l’assenza totale di valori forti in grado di dare un senso all’esistenza. Una way of life molto Glamour, ma decisamente ininteressante e che fa poco sperare nel futuro del nostro paese… sempre più occidente e sempre meno Europa.

Un romanzo che più di tanti pesanti saggi può aiutare a capire in che stato sia la nostra società (buttate un occhio anche al sito) e che ha anche il merito di farsi leggere con piacere, poi se siete gente da Billionaire che si lamenta degli uomini con la u minuscola, ma che non può sostenere quelli con la maiuscola, o che cerca donne con la d minuscola potreste anche amarlo… e immedesimarvici.

A long, long way

L'Italiano - Su RAZ alle 19:30