Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 07/07/2008

La sinistra e il "complesso dei migliori".
Baseball, librerie e contribuenti.
Banane. Uno scandalo della agricoltura moderna.




Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Scienza e Coscienza Olistica

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Carlo Gambescia
    Luigi Mascheroni sul Giornale pone un problema interessante, quello del rapporto ( di disprezzo) tra sinistra e popolo che vota a destra. In realtà lo pone tra le righe, perché il suo articolo sembra ruotare intorno all’atteggiamento di certi intellettuali di sinistra come Eco, Vattimo, Fuskas, eccetera, sempre pronti a criticare la volgarità della destra, usando però espressioni altrettanto <... segue
  • di Paolo De Gregorio
    Kishore Mahbubani, economista di Singapore, già presidente del Consiglio di Sicurezza dell’ONU, autore di molti libri, uno degli intellettuali più influenti d’Asia, a proposito del G8 di Tokyo, sostiene le seguenti cose: “il G8 è diventato una farsa in cui i leader fingono di risolvere i problemi globali, è un Club che non decide nulla, e poi rappresenta, senza Cina e India, un decimo del mondo. <... segue
  • di Domenico Siniscalco
         A un anno dal suo inizio, la crisi economica sta entrando nella fase più complessa. Negli Stati Uniti come in Europa, la crisi finanziaria si intreccia con l’inflazione e la gelata dei consumi. In questa situazione, imprese, investitori e autorità si domandano quanto profondo e quanto lungo sarà il ciclo negativo. Lo stanno facendo i capi di Stato e di governo nel G8. <... segue
  • di Nando Dicè
    Vuoi l’acqua dal rubinetto o dalla bottiglia?Tanto la devi comprare dalle multinazionali!Vuoi l’auto straniera o italiana?Tanto le devi comprare dalle multinazionali?Vuoi la scuola privata o la scuola pubblica?Tanto i programmi da studiare li decidono loro! Sei libero di andare a destra o a sinistra?Tanto sono tutti liberisti!Sei libero di votare?Tanto i votati li scelgono loro!Sei libero <... segue

Ecologia e Localismo

  • di Marco Cedolin
          Sul sito web di Repubblica, in un ottimo articolo a firma Paolo Berizzi, vengono resi noti gli sconcertanti sviluppi di un’indagine partita nel 2006 e portata avanti dalla guardia di finanza di Cremona grazie a quelle intercettazioni che giornalmente vengono messe sotto accusa quasi si trattasse del più grande problema che affligge questo disgraziato Paese. Nonostante in <... segue
  • di Beppe Grillo
      Uno studio dell'Università di Barcellona ha dimostrato che nell'Europa mediterranea la coesistenza fra coltivazioni OGM e colture biologiche e' impossibile. Il Presidente di FederBio, l'organizzazione unitaria dell'agricoltura biologica italiana, ha dichiarato: "Nella regione dell'Aragona dal 2004 al 2007 la coltivazione del mais biologico e' calata del 75% a causa dell'impossibilita' di <... segue
  • di Ed Hamer
      Cosa potrebbe esserci di più piacevole di questa diffusissima moda della “frutta a colazione”? Eppure, se non si tratta di prodotti biologici e del commercio equo, afferma Ed Hamer, allora ci siamo immischiati in uno scandalo della agricoltura moderna …Leggi il sommario sulle banane: Dalla piantagione al piattoNelle prime ore del 16 marzo 2007, tre braccianti Alexander Zuñiga, Marco Borges <... segue
  • di Sabina Morandi
      Ci risiamo. Dopo Veronesi ora ci si mette anche Brunetta a confezionare la sua personale e fantasiosa versione di programma nucleare: basta costruire 50 centrali in Europa utilizzando come garanzia l'oro delle Banche centrali, ed è risolto il problema del caro petrolio e dell'energia. Non stupisce che il ministro della Funzione pubblica non abbia alcuna idea dei tempi di costruzione di un <... segue
  • di Lorenzo Saredo
    Monterappoli: le case che si snodano ai lati della strada, il circolo Arci, la parrocchia, il giornalaio con i casalinghi, il negozio di alimentari che tiene un po’ di tutto… Siamo sulle colline toscane. Tutt’intorno c’è proprio quello che ti aspetti di vedere in queste colline: cipressi, ulivi, vigneti…, il giallo del grano e il verde del bosco, anche il piccolo cimitero fuori dal paese. C’è <... segue
  • di Paolo De Gregorio
    Qualche giorno fa ho fatto delle osservazioni sul comparto della pesca industriale e a strascico, settore che viene assistito dallo Stato per l’acquisto del naviglio e per la nafta (ceduta a 80 centesimi ai pescatori),sostenendo che questa scelta è sbagliata, impoverisce i banchi di pesce perché si pesca più di ciò che il mare può riprodurre, ma soprattutto osservavo che un atto amministrativo di <... segue
  • di Paolo De Gregorio
    Il miliardario americano Warren Buffet, leggendario investitore con favolosi successi e profitti, ha speso ben 13 milioni di dollari per una inchiesta che doveva sciogliere il quesito se era conveniente o meno acquistare una centrale nucleare nell’Idaho.L’inchiesta risultò negativa e Buffet, pur avendo speso quella cifra rinunciò all’affare e ciò dovrebbe dare da pensare a tutte le persone <... segue
  • di Federico Rampini
        Manca un mese alle Olimpiadi e attorno a casa mia il rumore delle betoniere è assordante anche alle tre di notte. Eppure un anno fa ci dissero che avrebbero vietato tutti i lavori edili già da gennaio, per ridurre le polveri dei cantieri che intossicano Pechino. Forse la lobby dei costruttori ha convinto il governo che la frenata dell’economia <... segue
  • di Marinella Correggia
     La «lista rossa» delle specie animali e vegetali più minacciate del pianeta, compilata ogni anno dall'Iucn (Unione internazionale per la conservazione della natura), potrebbe essere troppo ottimista. Eppure il numero aumenta: delle 41.000 specie passate in rassegna, ne risultano minacciate oltre 16.306, contro 16.118 dell'anno precedente. In pericolo un mammifero su quattro, un uccello su <... segue

Economia e Decrescita

  • di Paolo De Gregorio
    Cerco sempre di non rappresentare posizioni ideologiche, ma evidenziare fatti che ormai sono diventati storia e che parlano da soli, ma oggi sembra che nessuno sia interessato a fare il punto sulla situazione anche se è evidente che siamo alla fine di un ciclo storico, politico ed economico, quello della unica superpotenza, della supremazia del dollaro, del controllo diretto del petrolio e del suo <... segue
  • di Gianfranco La Grassa
        Alla recente riunione dell’Aspen Institute la visione della futura crisi mi è sembrata più o meno nera come quella risultante dalle analisi del Leap più volte qui riportate da G.P. Lascerei perdere l’ottimismo di facciata di Kissinger, ridicolmente concentrato sulla “Italia che ce la farà come ce l’ha sempre fatta”, proprio in riferimento ad uno dei paesi più disastratati e attardati <... segue
  • di Ralph Nader
        Una volta usava che gli stadi per il baseball fossero costruiti da investitori privati - di solito una ricca famiglia locale - e le tribune erano piene di ciò che era chiamato "le masse". Una volta usava che le librerie fossero mantenute e rifornite come una parte integrale del quartiere e della comunità. Nemmeno una libreria chiuse in America a causa della grande depressione <... segue
  • di Uriel
    Fonte: wolfstep
    Mentre tutti discutono sul paragone tra Monica Lewinski e Mara Carfagna (o come si chiama), il buon Tremonti sta per farne una delle sue, e vuole approfittare del semestre francese per chiedere l'applicazione di alcune clausole europee contro la speculazione finanziaria e valutaria. Il concetto e' che finalmente si e' capito come siano i futures a gonfiare il prezzo del petrolio, e non i normali <... segue
  • di Maria Turchetto
  • di Kathy McMahon
     Se non state provando un qualche grado di apprensione adesso, non state leggendo le notizie. Ecco alcuni dei miei suggerimenti per trasformare questa energia emotiva in azioni costruttive:1) PREFIGGETEVI COME OBIETTIVO DI RIDURRE LE VOSTRE SPESE in modo tangibile – del 10%, del 20%, del 30%, persino del 50%, e stabilite un programma per attuarlo. La riduzione dei costi è il modo più veloce <... segue
  • di Giampaolo Visetti
      Cuorgnè - La porta è aperta ma le luci sono spente. Da Italo Derio, mezzo secolo di storia nel Canavese e duemila metri di "gonne e pantaloni di marca", da stamattina sono entrati in due. Un uomo ha riportato una camicia presa in visione. Una donna ha pagato le calze acquistate una settimana fa. Enza, nel centro di Cuorgnè, non piazza invece una cappello dai primi di giugno. Aspetta <... segue
  • di Silvana Fracasso
    Quando il giorno comincia in casa Bush, nel New Mexico, frotte di volatili aspettano nei pressi della terrazza. Non appena vedono una figura muoversi attraverso i vetri tentano di avvicinarsi. «Gli uccelli che vedi non sono di qui. Sono migranti, vengono dal Sud America e una tappa del loro viaggio è diventata casa mia». A qualcuno ha dato anche i nomi e lo dice senza sorrisi, parco di tenerezza. <... segue
  • di Ron Paul
    È da 35 anni che vado esprimendo le mie gravi preoccupazioni per il futuro dell’America. La strada che abbiamo intrapreso nel secolo scorso ha messo a rischio le nostre libertà, la nostra sicurezza e la nostra prosperità. Nonostante queste preoccupazioni di lunga data, vi sono giorni - che diventano sempre più frequenti - in cui mi sento convinto che siamo giunti ad un momento nel quale accadranno <... segue
  • di Enrique Dussel
      Il tema dell'uscita dalla crescita può anche essere formulato come l'inizio di una nuova civiltà che conclude un processo di più di 10.000 anni e non soltanto dei 500 anni della modernità. Vorrei fare una storia di questo processo di distruzione non necessaria ma conflittuale della natura, perché l'uomo e il suo sviluppo hanno una relazione distruttiva con essa fin dall'origine. È <... segue
  • di Marzio Paolo Rotondo'
      Forte presa di posizione dell’Italia sull’anarchia speculativa dei mercati finanziari. Il ministro dell’Economia e delle Finanze italiano, Giulio Tremonti, ha infatti annunciato la sua intenzione di presentare un piano anti-manipolazione dei mercati in sede europea. Richiamando l’articolo 81 dei Trattati di Roma, il massimo rappresentante dell’economia italiana ha <... segue
  • di Miro Renzaglia
      Senza neanche bisogno di doverlo prevedere, perché regolarmente annunciato, la Bce, per mano del suo presidente, l’assai tristemente noto Jean-Claude Trichet (nella foto sotto a destra), ha provveduto il 3 luglio appena scorso a rialzare il tasso d’interesse dal 4 al 4,25%. Chiariamo subito che il tasso reale d’interesse del prezzo del denaro, dall’ingrosso (Bce) alla rivendita al <... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Gianluca Vialli
    Nella psiche italiana c'è un certo tipo di tensione nervosa, una tensione nervosa stupida, instillata nei giocatori fin da giovanissimi" sostiene Fabio Capello. «Con il risultato che, quando scendono in campo preferirebbero essere da qualche altra parte. Per loro è un lavoro. Non è divertimento, non è un gioco. Quand'ero al Real Madrid dopo l'allenamento si fermavano tutti a mangiare, a <... segue
  • di Francesco Lamendola
    Uno dei libri del paranormale che ebbero più larga diffusione nel XIX secolo, affascinando migliaia di lettori e suscitando accese discussioni, fu Die Seherin von Prevorst del dottor Justinus A. C. Kerner, dedicato a un caso notevolissimo di facoltà chiaroveggenti e medianiche, da parte di un soggetto femminile altamente sensitivo. Fu un'opera che fece epoca, spingendo il pubblico delle persone <... segue
  • di Michael Schmidt-Salomon / Helge Nyncke
    Fonte: edizionidiar
        Michael Schmidt-Salomon / Helge Nyncke, Scusi: per andare da Dio?, Edizioni di Ar, rilegato, completamente illustrato a colori. Edizioni di Ar, collezione: "I viaggi del capitano Hamid". Euro 15,00 Quarta di copertina: Contenti del proprio stato, Porcellino e Piccolo Riccio vivono persuasi di non mancare di nulla. Finché un bel giorno su di un manifesto leggono: "Chi non <... segue
  • di Francesco Lamendola
    Uno dei periodi meno documentati della vita di Friedrich Nietzsche è quello che comprende il suo viaggio in Sicilia, nell'aprile del 1882, dei cui particolari i biografi del filosofo (che aveva già scritto La gaia scienza, ma non ancora lo Zarathustra), con loro gran disappunto, ignorano praticamente tutto. Nel quaderno relativo all'estate dell'anno successivo, il 1883, Nietzsche accenna diverse <... segue

Scienza e Coscienza Olistica

  • di Sergio Stagnaro e Paolo Manzelli
    Fonte: scienzaeconoscenza
          Un medico e un chimico, entrambi di mente aperta, uniscono la loro esperienza per documentare - per la prima volta - il rapporto esistente tra il mondo macroscopico e la realtà locale, e il mondo microscopico e la realtà non locale in Biologia, dal punto di vista della fisica quantistica. Tale primo(e non ultimo) esperimento dimostra gli stretti legami tra l'IMPLICITO e <... segue
  • di Claudio Santoro
      È ormai indubbio che l’assistenza sanitaria convenzionale, mediante approcci altamente scientifici, abbia raggiunto elevati livelli qualitativi (soprattutto per quanto concerne l’“estirpazione” della malattia), così come è indubbio che l’approccio non convenzionale riesca a dare maggior risalto alla cura della salute, alla prevenzione ed al rapporto terapeutico.Per Complementary and <... segue

Storia e Controstoria

  • di redazionale
    "Le opinioni imbavagliate”: editoria, web, insegnamento, è il titolo del Convegno promosso dall’ Istituto Enrico Mattei in Vicino e Medio Oriente e dal Comitato 21 e 33 in collaborazione con l’Ordine degli avvocati di Roma che si svolgerà lunedì 7 luglio alle 15 e 30 presso il Centro Studi dell’Ordine degli Avvocati di Roma di via Valadier 42. Al dibattito, che a partire da alcuni <... segue
  • di Marco Bagozzi
      Dopo sei anni dalla prima edizione, esce, in edizione economica, nuovamente edito, il prezioso studio di Claudia Salaris su Fiume dannunziana, “Alla festa della Rivoluzione. Artisti e libertari con D’Annunzio a Fiume” (ed. Il Mulino, 272pp, 12 euro).Grande merito dell’Autrice è far rivivere nelle sue pagine lo spirito più puro del fiumanesimo, ribelle e rivoluzionario, <... segue
  • di Elisabetta Del Soldato
         Joanna Bourke, autrice del saggio Paura. Una storia culturale, ha analizzato lo sviluppo storico del sentimento della paura nel Regno Unito e negli Stati Uniti negli ultimi 150 anni. Intervistata da Elisabetta Del Soldato, l’autrice riflette sulle difficoltà di chi è impegnato a studiare la storia non di un evento ma di un’emozione. Alla prospettiva di <... segue
  • di Luigi Di Stefano
      Il pezzo che segue è del nostro collaboratore Luigi Di Stefano, già Perito di Parte Civile Itavia nell’inchiesta sul disastro aereo di Ustica, consulente tecnico del quotidiano La Repubblica e autore del libro Il Buco. Scenario di guerra nel cielo di Ustica (Vallecchi, 2005), di cui consigliamo vivamente la lettura. La redazione NUOVE INDAGINI SULLA STRAGE DI USTICA <... segue
  • di Vittorio Giacopini
      Vittorio Giacopini, nato a Roma nel 1961, è un giornalista e redattore della rivista "Lo straniero", “dove scrive saggi quasi-politici, umorali invettive sarcastiche e furibonde stroncature”. Ha scritto un bellissimo libro sulla leggenda di uno dei giocatori di scacchi più popolari e controversi della storia: “Re in fuga – La leggenda di Bobby Fischer” (Mondadori, 17,50 euro). Né romanzo, <... segue
  • di Lorenzo Gammarelli
    Fonte: eldamar
    In questa intervista Lorenzo Gammarelli, curatore e traduttore di Tolkien e la Grande Guerra, ci presenta in anteprima il libro. E’ questa per noi anche una opportunità di sbirciare nel non semplice ma pur sempre affascinante mondo editoriale italiano. Se dovessi presentare Tolkien e la Grande Guerra a un pubblico di lettori dei romanzi di Tolkien, come lo faresti? Direi che Tolkien e la Grande <... segue

    a cura di Arianna Editrice

Martedi' 8 Luglio 2008 - Colombia

Chad Vangaalen - Flower Gardens