Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Questo regime si dimentica la democrazia (Archivio Fini: per abbonati)

L'Indipendente del 29 Ottobre 1992

    Prima era un brontolio, un rumore di sottofondo. Adesso è un grido d’allarme lanciato sempre più spesso: l’Italia rischia una dittatura. Lo hanno affermato altissime cariche dello Stato, dal presidente della Repubblica, Oscar Luigi Scalfaro al presidente del Senato, Giovanni Spadolini, e lo urlano, dalle loro pagine, i giornali del regime. Naturalmente quando si dice dittatura si pensa alla Lega, quando si parla di un nuovo Duce si allude a Bossi. E sull’ultimo Espresso Piero Ottone, facendo un confronto fra la situazione del ’22 e quella di oggi, instaura un parallelo non solo fra Mussolini e Bossi, ma fra Facta e Amato, Vittorio Emanuele e Scalfaro, Croce e Ronchey e via delirando nel più perfetto stile demenziale alla Salvi.  (...)

Massimo Fini

Continua a leggere: abbonati e sostieni La Voce del Ribelle


RASSEGNA STAMPA DEL 16/10/2008

RASSEGNA STAMPA DEL 15/10/2008