Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 21/10/2008

a cura diArianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Massimo Fini
    Caro Fini,la seguo da sempre. Dieci anni fa lessi il suo libro «Il Denaro. ‘Sterco del demonio’» dove lei previde con esattezza quasi matematica ciò che stiamo vedendo e subendo oggi sulla nostra pelle, mentre leadership politiche, economiche, intellettuali, che non solo nulla previdero ma sono complici di quanto è successo, fanno a gara per chiamarsi < ... segue
  • di Alessio Mannino
         Ci inculcano l'imperativo categorico della fiducia, i responsabili della Grande Truffa. Banchieri internazionali, speculatori di Borsa, industriali ingrassati a furia di aiuti statali, mafie corporative, casta politica, opinionisti a libro paga dei poteri forti, consorterie private spacciate per istituzioni mondiali (Fmi, Banca Mondiale, Wto): tutti intenti ad < ... segue
  • di byebyeunclesam
    “Il rapito, in questo caso, è (o era) un imam quarantaduenne, Hassan Mustafa Osama Nasr, noto anche con il nome di Abu Omar. Nel 1991, se non prima, Omar aveva lasciato l’Egitto per l’Albania, perché apparteneva all’organizzazione islamica fuorilegge Jamaat al-Islamiya ed era ricercato dalla polizia. A Tirana aveva lavorato per circa quattro anni al servizio < ... segue
  • di redazionale
    Fonte: Istituto Gramsci
    La destra, le destre: modelli e sfide - LABORATORIO DI ANALISI POLITICA 2008/20096 novembre 2008 – 19 febbraio 2009Sala dell’Aquila, Via Galliera 26, BolognaResponsabile scientifico: Carlo GalliI recenti sviluppi politici in Italia e in Europa – che vedono premiate da un forte consenso popolare formazioni in varia misura definibili ‘di destra’ – impongono una < ... segue
  • di Paolo De Gregorio
      Il Corriere della Sera, o meglio Corriere dell’America, ci rassicura: “l’America resterà comunque a lungo la più forte potenza militare”. Il militante del partito atlantico, distaccato al Corriere, Angelo Panebianco, preoccupato per la crisi finanziaria provocata dai truffatori yankee, lungi dal ricordare le responsabilità di questa Nazione, < ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Marco Cedolin
       Al ministro dello sviluppo economico Claudio Scajola non fa certo difetto il senso dell’umorismo, se ieri è riuscito a tratteggiare le linee guida del nuovo (nuovo?) piano del Governo per evitare che la crisi finanziaria globale colpisca le imprese italiane, ostentando la massima serietà, quasi credesse veramente a quello che stava dicendo.Incentivi economici alla < ... segue
  • di redazionale
    Consapevole 17 Ottobre/Dicembre 2008Fine del Petrolio: un'OpportunitàDalla decrescita alle Transition Towns, nasce la cultura della transizione Forse vi sembrerà la solita teoria del bicchiere mezzo pieno. O forse una dose di facile ottimismo a buon mercato. O forse ancora la vacuità delle parole che si sostituiscono alla concretezza dei fatti. Eppure si intravede, < ... segue
  • di Pietro Greco
        ROMA. Ce lo hanno detto, di recente, anche gli esperti della FAO. Non esiste solo una crisi finanziaria globale, che sta diventando crisi economica tout court. E neppure esiste, solo, una crisi ambientale, che si sta avvitando intorno ai cambiamenti climatici accelerati dall’uomo. Non esiste neppure, solo, una crisi energetica, dovuta al “picco del petrolio”. < ... segue

Economia e Decrescita

  • di Uriel
    Fonte: Wolfstep
    Gli effetti di questa crisi finanziaria sono cosi' potenti da delineare nuovi equilibri, sia dentro che fuori l' Europa. Ed e' chiaro dagli intenti e dai comportamenti tenuti chi siano gli emergenti e chi siano gli sconfitti.  La bufera valutaria in UE ha colpito la Germania (facendo temere il peggio), l' Islanda (che sinora e' sempre rimasta sdegnosamente fuori dai < ... segue
  • di Mario Braconi
     Nessuno dubita che le banche siano le principali colpevoli della crisi che sta mettendo in ginocchio la finanza e l’economia globali. Eppure, come sostiene Joseph Stiglitz, studioso delle asimmetrie informative nei mercati e premio Nobel per l’Economia 2001, “le banche non sarebbero riuscite a fare tutto quello che hanno fatto senza la complicità delle agenzie di < ... segue
  • di Michele Altamura
    Esiste sempre un forte legame tra i gangster che fanno del traffico e del contrabbando la loro piccola colonia, e la gente che lotta per il "bene" della democrazia e dello Stato. Le mafie locali non rappresentano né il punto di origine né di arrivo delle grandi operazioni criminali che mettono in ginocchio le piccole economie e spesso interi Stati, ma semplicemente delle < ... segue
  • di Luca Iezzi
    Le compagnie petrolifere da metà luglio hanno ritardato il calo dei prezzi di benzina a gasolio rispetto a quello del petrolio, hanno incassato circa 330 milioni di giuro extra e si sono così ripagati la Robin Tax imposta del governo.Il meccanismo lo spiega Davide Tabarelli presidente di NomismaEnergia:«Le aziende guadagnano molto di più con i prezzi del petrolio in < ... segue
  • di redazionale
     Il più importante dibattito tra gli economisti, tra i consulenti finanziari di alto livello e gli esperti di finanza è se l'economia Usa si riscalderà o raffredderà--cioè, se finirà in una inflazione fuori controllo o in una deflazione.L'"iperinflazione" è l'inflazione fuori controllo. E' ciò che vide la < ... segue
  • di Eugenio Occorsio
      Le cifre sono ancora una volta sconcertanti: l'esposizione creditizia in mano alle banche americane connessa con le carte di credito (o i debiti che gravano sui cittadini a seconda del lato da cui si guarda), ha raggiunto i 950 miliardi di dollari. E' più del sofferto e controverso piano Paulson, dal quale peraltro è esclusa. E questi crediti, «quasi tutti < ... segue
  • di Manuel Zanarini
       Ora che la telenovela Alitalia è giunta al termine, che tutti i sindacati hanno firmato, penso sia giusto fare una riflessione sul ruolo che ha svolto la CGIL, in questa intricata questione. Bisogna cominciare dall’inizio, per capire cosa sia realmente accaduto. L’Alitalia è da decenni una compagna aerea disastrosa: continui scioperi, prezzi folli, < ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di redazionale
     20 ottobre 2008Fonti israeliane hanno riconosciuto l’uccisione del capo del Mossad Meir Dagan, nell’esplosione avvenuta ieri ad Amman.L’agenzia Faris, ha riferito che il capo del Mossad - sempre protetto da enormi misure di sicurezza per paura di attentati o vendette da parte di Hezbollah che lo accusavano dell’assassinio di uno dei loro leader Imad Mughniya - < ... segue
  • di Enrico Piovesana
      20 ottobre 2008I talebani stanno rapidamente avanzando in tutto l'Afghanistan. A ovest, dove le truppe d'occupazione italiane sono costantemente sotto attacco.A sud, dove i guerriglieri assediano da giorni la città di Lashkargah.A nord, dove oggi in un'imboscata a un convoglio Isaf tedesco sono morti cinque bambini. E soprattutto a est, dove la resistenza islamica < ... segue
  • di Andrew Bosworth, Ph.D.
     Vietato coltivare generi alimentari non di nostra proprieta’ 20 ottobre 2008Si potrebbe pensare che gli agricoltori iracheni, dato che ormai prosperano sotto la liberta’ » e la democrazia, possano piantare semi di loro scelta. Invece, ai sensi della poco nota Ordinanza 81 che attualmente ha in Irak forza di legge, questa scelta e’ divenuta illegale.   < ... segue
  • di Massimo Fini
    CARO De Carlo, mi pare che nemmeno in Afganistan le cose vadano molto bene. Il comandante delle truppe inglesi di occupazione, Cadeton Smith, ha affermato che «la guerra non si può vincere militarmente» e nello stesso modo si è espresso l’ambasciatore britannico a Kabul.Il 24 e il 27 settembre a La Mecca, alla presenza del re saudita Abdullah, si sono incontrati 11 < ... segue
  • di Janine Roberts
    L’INFLUENZA DI ISRAELE A WESTMINSTER1Noi inglesi non siamo come gli americani – non sopporteremmo di avere dei lobbisti israeliani che stanno addosso ai nostri politici come accade a Washington, acquisendo perciò potere. Perché potrebbero influenzare le nostre decisioni di politica estera! L’influenza di Israele a Washington è ben documentata. Viene < ... segue
  • di Antonio Mazzeo
    Ha raggiunto le coste della Somalia lo Standing Naval Maritime Group 2 (SNMG2), la forza navale costituita dalla Nato per assicurare la"protezione" delle navi del World Food Programme (il Programma Mondiale per l'Alimentazione delle Nazioni Unite) che trasportano cibo destinato alle popolazioni somale". Si tratta di sette unità di Germania, Gran Bretagna, Grecia, Italia, < ... segue
  • di Carlo M. Miele
    Gli attacchi dei coloni israeliani contro gli agricoltori palestinesi della Cisgiordania costituiscono la regola, ma quest’anno sono aumentati come mai in passato. Le aggressioni subite dai palestinesi da quando il periodo della raccolta ha avuto inizio, circa una settimana fa, sarebbero almeno venti.Uno degli episodi più gravi, avvenuto sabato nei pressi di Hebron, è stato < ... segue
  • di redazionale
    Meno di 300 chilometri separano l'Isola di Lampedusa, punto più meridionale d'Italia, da Tripoli, capitale della Libia. Anticamente, la Libia fu parte dell'Impero Romano, e tornò sotto il controllo italiano nel 1912 (proprio gl'Italiani, nel 1934, diedero al paese – prima storicamente diviso in Tripolitania, Cirenaica e Fezzan – il suo nome attuale, < ... segue
  • di redazionale
    Fonte: soconas incomindios
    Giovedì 23 Ottobre, ore 11:00AMBASCIATA DEL CANADA (ad invito)Via Salaria 243, RomaINUIT DEL CANADA ED AMBIENTE. TRADIZIONI E MEMORIE DI UNACIVILTÀ IN CAMBIAMENTO.Tavola rotonda con Jeela Palluq, esperta di Inuktitut, JobieWeetaluktuk produttore del filmUmiaq Skin Boat, Davide Sapienza, scrittore e giornalista el'italo-canadese Gabriella A. Massa,archeologa inuitologa, < ... segue
  • di Enea Baldi
     Il presidente colombiano Alvaro Uribe è stato accusato di ostacolare i procedimenti giudiziari della magistratura nello smantellamento delle forze paramilitari e nelle indagini sui crimini attribuiti agli “squadroni della morte”, nonché le loro collusioni con la classe politica. Ciò che si denunciava da tempo, è stato “ufficializzato” ieri < ... segue
  • di Pietro Carini
    Fonte: libreriaar
      Lei ha già pubblicato alcuni testi che si occupano di filosofia; invece il suo ultimo libro sull’espansionismo americano è una ricerca storica. Esistono dei collegamenti tra queste opere?  In effetti un ‘filo rosso’ che lega questi libri tra loro esiste. Si tratta della critica al concetto di necessità in filosofia e del rigetto di una visione < ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Francesco Lamendola
           Così descrive la «scoperta» del corpo dell'altra, nel romanzo Lettere a Marina, Dacia Maraini (Bompiani Editore, Milano, 1981, pp. 29-34): Cara Marinaprima ancora di conoscerti quando Fiammetta mi parlava di te il tuo nome mi faceva pensare a un acciottolato appena coperta da un'acqua fresca e lucente un fondo pietroso su cui le < ... segue
  • di Francesco Lamendola
      Esistono due forme principali di pessimismo antropologico nella cultura moderna; inteso non come stato d'animo emotivo, ma come ponderata riflessione sulla natura dell'uomo, sulle sue possibilità, sui suoi limiti.Il primo è il pessimismo antropologico di matrice umanistica: uno dei suoi primi assertori è stato Niccolò Machiavelli, che ne ha fatto la < ... segue
  • di redazionale
     Numero speciale di 136 paginePresentiamo con grande piacere e sincera soddisfazione ai lettori appassionati di discipline esoteriche, ermetiche, magiche e arcane questo nuovo numero di Elixir - il libro-rivista ormai ampiamente apprezzato oltre i confini d’Italia e della stessa Europa - che non esitiamo a definire di eccezionale importanza, per la quantità accresciuta e il < ... segue
  • di Carlo Gambescia
    Oggi rischiamo l'accusa di parlar male di Garibaldi. Ma abbiamo spalle forti.Un premessa. Verso Roberto Saviano nutriamo il massimo rispetto, soprattutto per quella preziosa libertà intellettuale che rappresenta la sua figura. Fisicamente minacciata da un' organizzazione criminale. Non dimentichiamo che siamo passati, tutti, attraverso un Novecento brutale. Nessuno può - e < ... segue
  • di Andrea Porcarelli
     Che cosa vuol dire apprendere? In che senso la gioia del conoscere si esprime nella meraviglia? ... e quando la conoscenza diventa “faticosa”? C’è una dimensione “amorosa”, una “passione”, che porta a desiderare la conoscenza? Come rapportarsi con l’esperienza dell’errore e dei pregiudizi? Si tratta di domande che accompagnano la < ... segue
  • di Francesco Lamendola
     L'esperienza dell'essere è una esperienza costitutiva e originaria dell'essere umano.Egli ha coscienza di essere e ha coscienza di una quantità di altri enti che lo circondano: e ciò gli dà non solo la consapevolezza, ma anche l'esperienza, che alla base della realtà, sia esterna che interna a lui, vi è l'essere piuttosto che il < ... segue

Storia e Controstoria

  • di redazionale
    Fonte: saturniatellus
    Venerdì, 24 ottobre 2008I MISTERI DI MITHRAUmberto Bianchi"Il contesto culturale del mitraismo"Stefano Arcella"I misteri di Mitra"Gian Franco Lami"La città di Mitra"ore 18:00, Via Fracassini 27, Roma (Lungotevere Flaminio)a cura del Movimento Tradizionale Romanolacittadella@email.it I RELATORI:Umberto Bianchi, editorialista e pubblicista autore di < ... segue

Il "nostro" Tommaso Della Longa studia da inviato di guerra

Il rischio di secessione è sempre più concreto (Archivio Fini: per abbonati)