Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 23/10/2008

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

  • di redazionale
    Il mondo vegetale ha dignità e morale. Lo ha stabilito la commissione federale di etica. Sullo sfondo la battaglia sugli organismi geneticamente modificati Il mondo vegetale ha un'anima e un valore morale. A queste conclusioni è giunta una Commissione morale di etica svizzera, composta da filosofi, genetisti e teologi, incaricata di dare valore alla flora. E in Parlamento si < ... segue
  • di Giulietto Chiesa
     La cosiddetta "battaglia sul clima", esplosa nell'autunno all'interno dell'Europa, nel pieno della più grande crisi del capitalismo dell'ultimo secolo, ci racconta le enormi difficoltà dell'immediato futuro, nostro e del mondo. E non perchè l'Italia sia così importante da influire sul resto del pianeta, quanto piuttosto < ... segue
  • di Marina Forti
     Cos'ha da dire l'Unione mondiale per la conservazione della natura in merito alla crisi finanziaria che sta facendo tremare il mondo (e le economie reali)? Parecchio, come si legge nei resoconti del congresso tenuto giorni fa dalla stimata organizzazione ambientalista: perché la crisi può diventare l'occasione per un radicale ripensamento dell'intera economia < ... segue
  • di Stefano Montanari
         Un lato positivo c’è: facciamo paura. La prova è che mai come ora chi ci vede come nanopolveri negli occhi si è scatenato. Se prima tutto o quasi si svolgeva nelle aule ammuffite dell’accademia italiana o in quelle delle varie Bande Bassotti della politica e da lì partivano gli attacchi alla nostra credibilità scientifica < ... segue
  • di Marco Boschini
    Certificazione ISO 14001 ed EMAS; adozione di un Piano energetico comunale; riqualificazione della Pubblica illuminazione; riqualificazione illuminazione interna edifici pubblici; riqualificazione termica edifici pubblici; aiuti economici per chi recupera e utilizza l’acqua piovana; educazione ambientale nelle scuole; percorsi formativi per i professionisti della zona; introduzione degli < ... segue
  • di Lucia Venturi
        Fare di necessità virtù, recita un vecchio adagio. E questo pare essere il nuovo modello di vita che si sta proponendo per sostituire l’America style of life, passato in disuso per la grave crisi economica che ha fatto perdere l’egemonica imposizione del modello americano sino ad oggi.Lo approfondirà domani il mensile del quotidiano economico il < ... segue

Economia e Decrescita

  • di Steve Schifferres
      COSA ACCADDE?Nell’ottobre del 1929 il valore dei titoli azionari scese fortemente in seguito ad una bolla speculativa avvenuta nei “Ruggenti Anni Venti” In due giorni il Dow Jones industrial average decrebbe del 25% (portando al Martedì Nero, il 29 ottobre).Il volume dei titoli scambiati raggiunse un primato che non fu superato per 40 anni.Quando infine raggiunse il < ... segue
  • di William Bowles
        “E’ solo perché ci troviamo in questa situazione disastrosa che negli Stati Uniti, dove la proprietà privata è probabilmente più sacrosanta che in qualsiasi altra parte del mondo, si parla di un qualche genere di nazionalizzazione delle banche, ancorché limitato. In alcuni ambienti finanziari questo viene ora definito < ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Massimiliano Viviani
         Il generale britannico Carleton Smith ha ammesso - verosimilmente a denti stretti - che l'unica possibilità rimasta agli forze occidentali in Afghanistan è di dialogare con i Talebani, perchè vincere oramai è ragionevolmente un'utopia. Ed è pure irrealistico arrivare a una situazione pacificata: "Credo che aspettarsi di < ... segue
  • di Alessandro Grandi
     Argentina, la Kirchner nazionalizza i fondi pensione gestiti dai privati. E' solo l'ultima mazzata alla vecchia politica di Menem che aveva privatizzato di tutto e di piùIl governo argentino della presidente Cristina Kirchner sembra proprio non aver avuto scelta: basta con il sistema di assistenza e pensioni private voluto dall'ex presidente Menem nel 1994. Adesso si < ... segue
  • di Manuel Zanarini
      Mercoledì 15 Ottobre, alcuni scontri tra truppe Cambogiane e Thailandesi si sono registrati al confine tra i due Paesi, nella provincia di Si Sa Ket, nel Distretto di Kantharalak. Il risultato degli scontri a fuoco, avvenuti esattamente a Phu Ma Khua e a Pha Mor E Daeng, è di due militari cambogiani uccisi, mentre sette tailandesi e altri sette cambogiani sono rimasti < ... segue
  • di Atul Aneja
    La grandiosa iniziativa dei neocon americani per controllare il petrolio iracheno sta fronteggiando la sua crisi più seria. Il 23 agosto, il ministro iracheno del Petrolio, Hussain al Shahristani, è volato fuori dall’Iraq diretto in Cina. Cinque giorni dopo, ha firmato un contratto da 3 miliardi di dollari con la compagnia statale China National Petroleum Corporation < ... segue
  • di Jeffrey Fleishman e Rahim Salman
    A Sadr City, molti bambini si accollano responsabilità che vanno oltre la loro età, alcuni non ancora adolescenti, ma che si guadagnano da vivere per mantenere le famiglie. La scuola, e una vita migliore, sono solo un sogno malinconico.Venite a Sadr City e seguite i bambini: quello che trasporta farina sul suo asino, quello che raccoglie l’immondizia sul suo trattore, i due < ... segue
  • di redazionale
    Secondo una ricerca condotta nelle settimane scorse dai Comitati agricoli dell’Unione palestinese, è Israele ad aver causato l’attuale crisi nella Striscia di Gaza e, in violazione alla legge internazionale, avrebbe prodotto una carenza idrica di 65 metri cubi, essenziale perché la popolazione della striscia di Gaza (1,5 milione) possa vivere. Nel 2007 i palestinesi che < ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Francesco Lamendola
    Così si esprimeva Pasolini a proposito della distruzione del mondo contadino (includendovi anche il mondo operaio nella prima fase dell'industrializzazione massiccia, e quello sottoproletario) e l'avvento di un nuovo totalitarismo, il più invasivo che mai si sia visto nella storia, basato sulla omologazione consumistica, in una lettera aperta a Italo Calvino e pubblicata su < ... segue
  • di Marzio Cristiani
    Fonte: marziocristiani
    “Ama il tuo maestro, perché appartiene a quella grande famiglia di cinquantamila insegnanti elementari, sparsi per tutta Italia, i quali sono come i padri intellettuali dei milioni di ragazzi che crescon con te; i lavoratori mal riconosciuti e mal ricompensati, che preparano al nostro paese un popolo migliore del presente… Amalo… quando è giusto e quando ti par < ... segue
  • di Luciano Lanna
     Quando qualche mese fa Lawrence Ferlinghetti, uno dei monumenti viventi della poesia del Novecento, è venuto a Roma, in Campidoglio consegnava all’appena eletto nuovo sindaco Gianni Alemanno una fotografia davvero significativa con lui, ritratto nella Capitale, che indica una lapide con una scritta “contro l’usura”. C’era la romanità e c’era < ... segue
  • di Penkatali (a cura di)
    Fonte: Tradizione sacra
    Noi sempre troviamo alcune forme di Yoga tutte le volte che lo scopo è l'esperienza del sacro o il conseguimento perfetto della padronanza di noi stessi, il quale rappresenta il primo passo verso il dominio magico del mondo."È significativo che la più nobile delle esperienze mistiche, così come i desideri magici più audaci, sono realizzati mediante < ... segue

Storia e Controstoria

  • di Danilo Zolo
    Die WendungIl 2 aprile 1917 era per Carl Schmitt una data di eccezionale valore simbolico. Era la data in cui il presidente Woodrow Wilson, nel contesto della prima guerra mondiale, aveva annunciato al mondo che gli Stati Uniti d’America avevano deciso di entrare in guerra contro la Germania. La potenza americana aveva dichiarato che revocava la sua politica neutralista per garantire la < ... segue
  • di Timothy Garton Ash
       Di tutti i modi in cui in Europa si intacca la libertà le cosiddette "leggi della memoria" sono uno dei meno espliciti. Sono sempre più numerosi i paesi che si dotano di una legislazione che stabilisce il modo corretto di ricordare e definire un determinato evento storico. Chi dà una risposta sbagliata incorre in un' azione penale. Quale sia la < ... segue
  • di Dino Messina
    Dibattiti Dopo l'appello di «Liberté pour l'histoire» apparso su «Le Monde» si riapre la controversia sui vincoli allo studio del passatoPierre Nora: «In un Paese libero, nessuno ha l'autorità politica per definire la verità»Per fare quell'intervista al maggiore studioso occidentale dell'Islam e delle questioni < ... segue

Siamo a Matelica, alla fiera del Libro

Cattivi politici pessimi uomini (Archivio Fini: per abbonati)