Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 06/11/2008

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Articoli

Politica e Informazione

  • di Marco Cedolin
      Tutto il mondo sta festeggiando la salita di Barack Obama alla presidenza degli Stati Uniti e mai, neppure il giorno dopo l’11 settembre, era accaduto di sentirci davvero “tutti americani” come in questo momento. In Italia la campagna elettorale a stelle e strisce è stata seguita dalla folla di belatori accasati nei media nostrani, fin dalle primarie, con tale < ... segue
  • di Giovanni Petrosillo
     Non avevamo dubbio alcuno su chi fosse realmente Barak Obama, e non aspettavamo certo di vedere la lista dei suoi finanziatori per capire sotto quali ricatti si troverà ad esercitare la sua azione presidenziale, l’uomo che è stato già ribattezzato, con i soliti improbabili paragoni storici, il nuovo Kennedy. Ai sinistri, invece, sempre più rammolliti dalla < ... segue
  • di Gianfranco La Grassa
    Nel mentre gli europei si sborniano per l’elezione “democratica” di Obama (si veda quanto è costata e chi sono i suoi principali finanziatori poco più sotto); nel mentre destra e soprattutto sinistra italiane (non solo il Pd ma perfino l’“estrema”) – il cui il paradigma è costituito dalle “intelligenti dichiarazioni” di < ... segue
  • di Alessio Mannino
          Il sogno americano. L'America ha il suo nuovo imperatore. Gli Usa cambiano pelle. E' bene saperlo: le elezioni americane non le ha vinte Obama, le ha vinte l'Obamamania.La presidenza degli Stati Uniti è andata a Barack Obama grazie a un crescendo rossiniano di consenso, costruito a tavolino dall'intero sistema mediatico occidentale sulla sua < ... segue
  • di redazionale
    Fonte: ilribelle
    La voce del ribelle presentazione a Firenze alle Giubbe Rosse sabato 22 novembre dalle 15:30 alle 18:30. Interverranno Massimo Fini e Valerio Lo Monaco, rispettivamente, direttore e capo redattore della rivista < ... segue
  • di Carlo Benedetti
     Dal Cremlino il messaggio con le congratulazioni ufficiali per il presidente Obama non è ancora partito, ma c’è già un segnale di “buon lavoro” (carico di pragmatismo) che viene da Dmitrij Medvedev, impegnato in patria in un discorso sullo stato dell’Unione. Il presidente russo ha infatti approfittato dell’occasione per mandare a dire ad < ... segue
  • di Paolo Barnard
     Obama Presidente. Rallegramenti, ma non abbiamo già visto questo film? Circola ora un’euforia incontrastata, particolarmente qui in Italia, per le speranze che Obama presidente significhi un ritorno a politiche ‘illuminate’, qualcosa di più progressive, più di sinistra addirittura, una ventata di luce dopo gli otto anni di tenebre neoconservatrici in < ... segue
  • di Giampaolo Visetti
      Siligo (Sassari) - "Mio padre aveva ragione. Io ho sbagliato. Voleva liberarmi dalla prigione dell' industria, che sfratta usando la scienza, per restituirmi alla libertà della natura, che trattiene rigenerando la bellezza. Lui aveva visto che il mondo rurale, assieme alla terra, avrebbe perso il potere. Io non ho capito che, nel deserto, comanda il vuoto. La mia vita < ... segue
  • di Tommaso Di Francesco
    Qualcuno negli Stati Uniti e non solo, si sta interrogando sull'anomala figura rappresentata dal generale David Petraeus, che è diventato comandante del CentCom, il Central Command Usa, la cui area di responsabilità è tutto il Medio oriente (le due guerre in corso in Iraq e Afghanistan, la tensione con l'Iran, la crisi Israele-Palestina, Libano e Siria). Così, < ... segue
  • di Fausto Giudice - Laurent Joffrin
        La prima pagina di Liberation, questa mattina.  «Storico», «rivoluzione», «cambiamento», «speranza»: l'ondata di superlativi entusiastici che salutano da qualche ora la vittoria di Barack Obama sembra uno tsunami che travolge e trascina con sé tutte le obiezioni, in una mescolanza di ingenuità e cinismo, < ... segue
  • di Paolo Emiliani
       Obama è il nuovo presidente degli Stati Uniti d’America. Fino a qualche anno fa sarebbe stato impossibile, ma nell’era della religione globalista, durante la dittatura del pensiero politicamente corretto, un negro alla Casa Bianca era in fondo la soluzione più scontata. Non esistevano differenze sostanziali tra i due candidati, ma gli Usa, dopo le < ... segue
  • di Miguel Martinez
     Vado di fretta, dovendo consegnare diverse traduzioni. Noto che si sta diffondendo quella che Repubblica chiama - compiaciuta - la "Obamomania": certi blog poi sono diventati indistinguibili da quelli calcistici nel giorno dopo la partita.Evidentemente a buona parte della sinistra italiana, l'Impero va benissimo, a patto che a capo ci sia qualcuno di cui Walter Veltroni possa < ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Glen Barry
      Assodato ormai il generale fallimento nel perseguimento di strategie politiche sufficientemente in grado di capovolgere il deterioramento della biosfera ed evitare il collasso ecologico, il meglio che si può fare è sperare che un sistema economico basato sulla crescita possa rompersi il prima possibile. L’Umanità e la Terra si trovano oggi ad affrontare un < ... segue
  • di Salvina Elisa Cutuli
    Potremmo definire il 2008 l’anno della “monnezza” per la grande emergenza rifiuti avvenuta in Campania. Notizie, inchieste, reportage hanno allarmato per giorni interi la popolazione italiana mostrando immagini di decadenza, in cui le strada della città di Napoli erano sovrastate da un’immisurabile quantità di rifiuti. “Immagini da terzo mondo” < ... segue
  • di Matteo Dean
     Secoli fa, quando i mexica giunsero nella valle che avrebbero poi trasformato nella culla della loro civiltà, la azteca, incontrarono una popolazione locale che cacciarono senza pensarci due volte. Li mandarono a sud dell'enorme lago che occupava allora la valle, dicendo loro: «Coltivate là!». Peccato che «là» era l'estensione meridionale < ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Carlo Gambescia
     Il libro della settimana: Michele Antonelli, Canto d’amore per la Jugoslavia. Le sorgenti dell’odio etnico-religioso in Bosnia e nel Kosovo oggi, Il Cerchio Iniziative editoriali, Rimini 2008, pp. 184, euro 16.00 – www.ilcerchio.itColoro che oggi - e chissà ancora per quanti altri giorni - incensano il democratico Barack Obama, neo-presidente Usa. E in merito lo < ... segue
  • di Giulietto Chiesa
     Tzkhinval - La strada che scende verso Tzkhinval dal tunnel di Ruk era, nel primo tratto, interamente “ossetina”. Poi, dopo il villaggio di Shava, c'era una discontinuità composta di cinque villaggi interamente georgiani. Si chiamavano Kekhvi, Tamarasheni, Kurtà, Achabetti Superiore e Inferiore. Una specie di enclave dentro un'altra enclave. I georgiani < ... segue
  • di Stefano Vernole
    L’accordo che ha dato vita ad un corridoio per il trasporto dei materiali NATO verso l’Afghanistan attraverso il territorio russo, non è stato messo in discussione nemmeno dopo la crisi georgiana ma potrebbe venir meno se alcune denunce avanzate da Mosca trovassero riscontri oggettivi.Il direttore dell’Agenzia federale russa di controllo alla droga, Viktor Ivanov, ha < ... segue
  • di Tommaso Della Longa
       Deve essere una strategia: ogni volta che il mondo intero aspetta una decisione o un risultato importante, come quello delle elezioni presidenziali statunitensi, Tel Aviv mette in moto la sua macchina di morte, terrore, paura. E così ecco che nella notte del buonismo obamiano, Tsahal ha attaccato senza troppi problemi la Striscia di Gaza, rompendo così la tregua che < ... segue
  • di c.m.m.
    Una trentina di razzi sono stati lanciati oggi da Hamas in territorio israeliano.L’attacco fa seguito all’incursione compiuta ieri dalle Forze di difesa israeliane (Idf) all’interno della Striscia di Gaza, nel corso del quale sono morti sei combattenti palestinesi.I combattimenti hanno avuto inizio martedì sera, quando i carri armati e un bulldozer, sostenuti < ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

La coerenza ha pagato (Archivio Fini: per abbonati)

Affondato al terzo colpo (Archivio Fini: per abbonati)