Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 02/12/2008

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Scienza e Coscienza Olistica

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Alessio Mannino
         Scusate se la metto sul personale. Ma quella di seguito è solo la mia opinione, scevra da qualunque ambizione filosofica. Maturata in tre anni di impegno per Movimento Zero e di adesione, ogni giorno più forte che mai, al Manifesto dell'Antimodernità di Massimo Fini.I suoi undici punti contengono un coraggioso tentativo di critica e contro-proposta < ... segue
  • di Miguel Martinez
     Sul suo blog, Upuaut ci segnala un caso interessante di autentica opposizione politica in Italia.Il vero protagonista è Rupert Murdoch; in secondo piano, recita il centrosinistra. Rupert Murdoch, ricordiamo, è il proprietario di 175 quotidiani in tutto il mondo, nonché di Sky TV e della Fox News: sta insomma al pianeta come Silvio Berlusconi sta all'Italia, o come le < ... segue
  • di Carlo Gambescia
    Il no della Chiesa cattolica al progetto di depenalizzazione dell'omosessualità che la Francia a nome della Ue presenterà allOnu merita una riflessione.Secondo padre Federico Lombardi, il quale ricorda come altri centocinquanta paesi non abbiano aderito alla proposta, “nessuno vuole difendere la pena di morte per gli omosessuali (…), ma la proposta cerca di < ... segue
  • di Ritanna Armeni
    L'eretica, la mistica, la rivoluzionaria Simone ce lo suggerisce.Sono organizzazioni totalitarie in sé come dice Simone Weil? O forse hanno esaurito il loro compito storico e la democrazia oggi ha bisogno di nuovi pilastriMi è capitato di leggere in questi giorni un piccolo volume di Simone Weil titolato "Manifesto per la soppressione dei partiti politici". Una < ... segue
  • di Massimo Gramellini
       Mi rivolgo ai lettori che hanno una conoscenza discreta dell’inglese. Sto cercando di spiegare ad alcuni colleghi di Londra e New York che Berlusconi non ha aumentato le tasse di Sky, ma semmai era stato il governo del compagno Dini, nel 1995, ad abbassarle oltre ogni decenza. E questo perché la tv di Rupert Murdoch, per citare il mio amato premier, «è < ... segue
  • di Enrico Paoli
    E adesso chi glielo dice a Rupert Murdoch, il magnate della Tv nonché proprietario di Sky, che la sinistra vuol monopolizzare il satellite per attaccare il governo? Sì perché Walter Veltroni, leader del Pd nonché proprietario di una televisione, ha pensato bene di sostenere che l’aumento dell’Iva dal 10 al 20% è una misura che «colpisce < ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Giuseppe Altieri
      Commento a "Il Piatto è servito", di Piero Riccardi - Report Rai 3http://www.report.rai.it/R2_HPprogramma/0,,243,00.htmlRicordo a Tutti che i Programmi Europei prevedono dal 1992 e dal 2000 sotto forma obbligatoria, i Pagamenti Agroambientali a copertura delle minori produzioni e maggiori costi più un 20% di "transazione" per tutti gli agricoltori < ... segue
  • di Valerio Gualerzi
     C'è chi sottolinea l'assurdità dell'effetto retroattivo, chi rimarca la scarsa incisività del risparmio economico ottenuto, chi è preoccupato per la deriva antiambientalista dell'Italia, e chi è costretto a fare i conti di quanto il provvedimento renderà ancora più pesante il già difficile momento economico. La decisione < ... segue
  • di Giacinta d'Agostino
     Nel numero scorso di Natura & Benessere il professor Claudio Botrè lanciava un preoccupante allarme sullo stato del nostro Pianeta, sottolineando la necessità di affrontare con consapevolezza la cosiddetta Età della CO2. Quanto sia preoccupante la situazione in cui versa la Terra ha trovato recentemente conferma nelle parole di Jeremy Rifkin. Secondo < ... segue
  • di Carlo Bertani
      Stupirsi è d’obbligo, ancor prima d’indignarsi, leggendo il recente provvedimento del Governo che riduce ampiamente i benefici fiscali per aumentare l’efficienza energetica delle abitazioni, oltre a penalizzare fortemente la produzione locale di piccoli impianti.Avevo già ricordato1 la sorprendente misura “liberalizzatrice” contenuta nel DM 112, < ... segue
  • di Wolfgang Sachs
      Tulun e Takuu, due piccole isole al largo delle coste di Papua Nuova Guinea, stanno per essere ingoiate dall’Oceano Pacifico, vittime dei.cambiamenti globali del clima. Il governo ha inviato aiuti alimentari alle isole, da quando gli abitanti sono stati obbligati a nutrirsi solo di pesce e noci di cocco a causa dell’infiltrazione di acqua salata nei campi coltivati. Molti < ... segue
  • di Claudia Ceroni
      Buongiorno,abbagliati da un aumento di IVA su un bene non necessario (SKY) si sta oscurando il problema ben più grave che genera il nuovo decreto varato venerdì. Ho 30 anni, sono ingegnere edile: in luce degli incentivi che sapevamo essere CERTI ho convinto i miei genitori ad intervenire sulla loro casa migliorando la coibentazione del tetto e installando pannelli sanitari per < ... segue
  • di Stefano Montanari
             Non ho il piacere di conoscere Sergio Chiamparino, il sindaco più amato dagl’italiani o, almeno, uno dei più amati, così come ci ha tenuto a far sapere urbi et orbi lui stesso via TV. Non lo conosco né posso ambire a conoscerlo. Io sono invitato dalla Camera dei Lord inglese, ma il sindaco di Torino, come, del < ... segue

Economia e Decrescita

  • di Mario Braconi
        La crisi economico-finanziaria che ci sta conducendo verso una recessione globale ha un unico pregio intellettuale: ci ha costretti a mettere da parte concetti che eravamo abituati a dare per scontati e ad utilizzare un nuovo paradigma. Come spiega l’economista Nouriel Roubini in un suo recente articolo, per fronteggiare l’attuale scenario di recessione e deflazione, < ... segue
  • di Giulia d'Agnolo Vallan
      Trent'anni fa, nel suo magnifico, e magnificamente profetico, La notte dei morti viventi George Romero ci mise di fronte allo spettacolo di un esercito di zombie che prendeva d'assalto un centro commerciale. Il primo istinto una volta nell'adilà, secondo uno dei massimi umoristi d'America? Comprare, anche quando non ci serve più. Il sanguinario quadretto < ... segue
  • di Pierluigi Paoletti
     Dal gruppo di discussione di Centrofondi  http://groups.google.com/group/centrofondi?hl=it è arrivata una interessante mail di Irene:  Io consiglierei guardare alla storia, anche a quella antica. Per capire il sistema bancario corrente bisogna rifarsi ai Babilonesi .. eh si, le nostre banche le hanno inventate in Iraq!  Nel 18esimo secolo AC, a Babilonia c'e' < ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Alessandro Lattanzio*
     "L'attacco a Mumbai è una nuova terrificante pietra miliare della jihad globale". Bruce Reidel, ex agente della Cia e attuale consigliere di Obama per il Pakistan "Se andremo in guerra, allora ci andremo tutti, non solo qualcuno." Barack Obama al Time Magazine Forum, 11 settembre 2008"Farò della lotta contro Al Qaeda ed i talebani la massima < ... segue
  • di Michele Paris
      Come per l’economia, anche per gli esteri e la sicurezza nazionale, il presidente eletto Barack Obama ha optato per la scelta di un team di personaggi di grosso calibro e di pragmatisti con una lunga esperienza negli ambienti di Washington. In una sobria conferenza stampa nella capitale statunitense, il primo presidente afroamericano della storia di questo paese ha introdotto i < ... segue
  • di Massimo Fini
     Mentre l'Italia sta per inviare in Afghanistan quattro Tornado, che non sono esattamente degli aerei da ricognizione (erano quelli su cui volavano Bellini e Cocciolone nella prima guerra del Golfo), il presidente Hamid Karzai ha convocato gli ambasciatori dei Paesi della missione Nato-Isaf e ha posto le seguenti condizioni:1) Che sia definito subito un calendario del ritiro delle truppe < ... segue
  • di byebyeunclesam
     Il Generale di S.A. Vincenzo Camporini, nominato Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica dal Consiglio dei Ministri del governo Prodi il 20 Settembre 2006, per una rotazione prevista tra Aviazione, Marina ed Esercito, è attualmente Capo di Stato Maggiore della Difesa e quindi ai vertici di comando delle Forze Armate.Il suo curriculum dice che a parte un breve periodo di < ... segue
  • di Gianfranco La Grassa - G. De Bellis
    Questo è un articolo di G. De Bellis sul Giornale. Non contano i commenti, peraltro scarsi, bensì le notizie in sé e per sé; in particolare, direi, la riconferma di Gates a Ministro della Difesa. Non si vuol con questo sostenere che ormai i giochi sono fatti, che Obama sarà una copia di Bush. Nessun intento del genere. Solo ricordare agli scemi che hanno < ... segue
  • di Jean Bricmont
    Fonte: mondialisation
     Pubblichiamo la traduzione in italiano di una lettera del prof. Jean Bricmont ai deputati europei belgi, che può essere utilizzata anche per rivolgersi ai nostri deputati.Ecco un collegamento che vi permette di trovare tutte le informazioni necessarie per contattare i vostri deputati europei: http://www.europarl.europa.eu/members.do?language=FR. < ... segue
  • di M.K. Bhadrakumar
       Non appena a Mumbai gli spari sono cessati e la carneficina ha avuto fine si è avviata un'intensa mischia diplomatica tra India, Pakistan e Stati Uniti. Le due potenze dell'Asia Meridionale sono infatti entrate in gara per portare dalla propria parte gli Stati Uniti.Per gli Stati Uniti, però, non si tratta più di agire come mediatori imparziali e < ... segue
  • di Romolo Gobbi
    Una volta Mumbay si chiamava Bombay, ma poi gli induisti vollero cambiarle il nome, mettendole quello di una delle tante divinità della religione Indù. Una volta il Pakistan non esisteva, ma quando vollero crearlo gli diedero un nome che sintetizzava le aspirazioni espansioniste dei suoi fondatori: Punjab, Afghanistan, Kashmir, Indus-sind, - STAN (che significa "Paese"). < ... segue
  • di Johann Hari
    La guerra più letale dai tempi in cui Adolf Hitler marciava lungo l’Europa sta ricominciando: e voi quasi certamente del massacro portate un qualche pezzo insanguinato in tasca. Se diamo uno sguardo all’olocausto in Congo, con 5,4 milioni di morti, i clichés sull’Africa saltano via: questo è un “conflitto tribale” nel “Cuore di < ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Scienza e Coscienza Olistica

  • di Marcello Pamio
    “Il sano è un malato che non sa di esserlo”  Dal 21 al 23 novembre scorso si è svolto a Verona l’ottavo Congresso nazionale di medicina omeopatica, organizzato dalla Scuola di Medicina Omeopatica di Verona (www.omeopatia.org).  Numerosi sono stati gli ospiti invitati a relazionare, ma il mio interesse era rivolto principalmente ai primi due interventi di < ... segue

Storia e Controstoria

  • di Bruno Gollnisch*
    Fonte: andreacarancini
    Osservazioni di Bruno GOLLNISCH, Deputato al Parlamento europeo, presentate oralmente davanti alla Corte d’Appello di Lione, Venerdì 24 Ottobre 2008, alle ore 11.Signor Presidente,Signore le ConsigliereDi che cosa si tratta?Come parlamentare, presso i locali del mio ufficio elettorale, ho tenuto una conferenza stampa su diversi temi di attualità, tra cui il rapporto Rousso sul < ... segue
  • di Sergio Lepri
    Fonte: sergiolepri
     Centocinque aerei tedeschi bombardano il porto di Bari, pieno di navi cariche di materiale da guerra; una di bombe all’iprite. Nessuno sa che è un terribile aggressivo chimico. E la gente muore senza sapere perché.Il sole è tramontato da due ore. Nel cielo sereno solo una piccola falce di luna a sudovest, sopra il Salento. L’aria è chiara e luminosa < ... segue
  • di Franco Cardini
        Franco Cardini analizza il libro La caduta di Roma e la fine della civiltà in cui Bryan Ward-Perkins sostiene la tesi di una forte cesura fra antichità e Medioevo: un’epoca segnata da forte flessione demografica, impoverimento diffuso e scomparsa delle caratteristiche cittadine della civiltà romana.Cardini sottolinea che tale visione, in chiara < ... segue

Se il magistrato parla troppo (Archivio Fini: per abbonati)

Il numero Tre è in spedizione (e guardate Della Longa in Congo...)