Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 29/09/2008


a cura di Arianna Editrice

Indice

Articoli

Politica e Informazione

  • di Giuliano Corà
                Quanti hanno capito cosa sta avvenendo nel laboratorio del Dottor Frankenstein, a Ginevra, e sanno spiegarlo? Credo pochi. Sembra dunque che il Dr. Frankenstein cercherà il “bosone di Higgs”, una particella subatomica che dovrebbe spiegare come mai le diverse particelle che compongono l'universo, nate senza massa subito dopo il Big Bang, ne < ... segue
  • di Mike Whitney
         "Paulson ha solo l’intenzione di regalare un trattamento di lusso ai suoi amici banchieri, mentre i tassi di interesse salgono, i fondi pensione collassano, il mercato immobiliare crolla e il dollaro compie l’ultima nuotata del cigno in una piscina di lava incandescente"Una banca per domarli, Una banca per ghermirli e nel buio incatenarli…Questi sono tempi oscuri. Mentre < ... segue
  • di Giorgio Ballario
      Un’immensa libreria nel centro che più centro non si può, articolata su tre piani, con una sala incontri di 50 posti a sedere, 14 librai che vi lavorano e un vastissimo assortimento di 41 mila titoli e circa 85 mila volumi, provenienti da ben 600 sigle editoriali, inclusi piccoli marchi indipendenti. Benvenuti nella fiammante libreria Coop di Torino, aperta la scorsa settimana in < ... segue
  • di Francesco Ferrari
        Negli ultimi due decenni del Secolo appena trascorso e nei primi anni di quello in cui stiamo vivendo abbiamo assistito a una vera e propria divinizzazione del mercato come panacea universale di tutti i mali dell’umanità, come se affidarci integralmente ai suoi meccanismi e ridurre la stessa vita dell’uomo alle sue dinamiche interne potesse portare alla risoluzione < ... segue
  • di Alessandro Farulli
    Questa è la storia di un uomo che cade da un palazzo di 50 piani. Mano a mano che cadendo passa da un piano all´altro, il tizio per farsi coraggio si ripete: «Fino a qui, tutto bene. Fino a qui, tutto bene. Fino a qui, tutto bene». Il problema non è la caduta, ma l´atterraggio. Scippiamo il folgorante incipit del film “L’odio” di Mathieu Kassovitz, perché da quando si è < ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Marco Cedolin
        L’Italia sta diventando ogni giorno che passa un Paese sempre più  surreale, dove il non sense rappresenta la regola e le atmosfere kafkiane sono corollario delle nostre giornate. Un Paese dove il governo è intenzionato a costruire infrastrutture di ogni genere, contro la volontà dei cittadini che di quelle infrastrutture dovranno sopportarne il peso, imponendo la presenza dei < ... segue

Economia e Decrescita

  • di Michael Hudson
      La più grande trasformazione del sistema finanziario americano dai tempi della Grande DepressioneNessuno si aspettava che il capitalismo industriale finisse così. Nessuno addirittura aveva notato che si stava evolvendo in questa direzione. Ho paura che questo difetto non sia insolito tra i futurologi: la tendenza naturale è quella di pensare a come le economie possano crescere ed evolvere < ... segue
  • di movisol
      Riportiamo una serie di suggerimenti che dagli Stati Uniti ci trasmettono alcuni uomini dabbene, ispirati al bene della Patria e liberi da ogni pregiudizio. Ora che “Hjalmar Shacht” Paulson ha mostrato al nostro popolo la possibilità del grandioso salvataggio, vogliamo sottoporre al giudizio della rispettabile opinione pubblica questo umile suggerimento su quali altre cose salvare: < ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Raffaele Ragni
      Nel mese di febbraio il Fondo Monetario Internazionale (FMI) stimava a 1.100 miliardi di $ le perdite del settore finanziario dovute alla crisi dei mutui subprime americani e prevedeva un brusco rallentamento dell’economia globale. Il suo direttore generale, Dominique Strauss-Khan, promise anche di approfondire, con uno studio appropriato, l’impatto sistemico del rialzo dei prezzi delle < ... segue
  • di Joseph Halevi
    Il Council of Foreign Affairs mette in guardia dai fondi sovraniBollettino di guerra: Strauss-Khan dal Fmi alza le perdite subprime a 1300 miliardi. Bush preme sul Congresso che recalcitra. I fondi sovrani inquietano WashingtonIl salvataggio pubblico del sistema finanziario nazionale messo in atto dal governo statunitense ricade principalmente sulla Banca Federale. Gli Usa sono però il maggior < ... segue
  • di Ralph Nader
        Andate oltre Las Vegas. I grandi giocatori d'azzardo stanno a Wall Street e stanno speculando con i vostri soldi, le vostre pensioni e i vostri sostentamenti. Diversamente dai casinò di Las Vegas, queste grandi banche di investimento, le banche commerciali e le finanziarie dovrebbero avere una delega fiduciaria sul vostro denaro. Sono ritenute le amministratrici del denaro che le < ... segue
  • di Andrea Perrone
      Con la guerra russo-georgiana del mese scorso Mosca ha dimostrato che non intende continuare ad accettare ingerenze e atteggiamenti aggressivi della Nato e di Washington nel suo spazio geopolitico.Un avvertimento che solo pochi nell’Occidente atlantico sembrano voler capire. A questo riguardo venerdì è intervenuto l’ex cancelliere tedesco, Gerhard Schröder (nella < ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Francesco Lamendola
        Tratto dal toccante romanzo di Paola Drigo, Maria Zef di Vittorio Cottafavi è un film molto bello, che andrebbe visto per capire a fondo certi aspetti dell'anima carnica e friulana, così come I Malavoglia di Verga ci introducono nel cuore dell'anima siciliana, o come L'albero degli zoccoli ci trasmette la fragranza del vecchio mondo contadino lombardo. E ciò a dispetto del fatto che < ... segue
  • di Francesco Lamendola
            Scende lunga e buia la sera d'autunno, con le sue ombre che odorano di vendemmia, con la precoce umidità che annuncia il netto cambiamento di stagione. Nuvole turchine e violette si stagliano come scolpite all'orizzonte, sopra i monti, contro un cielo al tramonto di colore sanguigno. E i ricordi, improvvisi, inattesi, si affollano alla coscienza: non ampi e dettagliati, < ... segue
  • di Silvia Ronchey
    "La psicologia e la filosofia cristianizzata hanno messo in trappola la Dea della bellezza"La verità, vi prego, sull’amore», invocava un grande poeta inglese, Auden. Chi può dire di conoscerlo, l’amore? Eros stesso, come diceva Platone, è l’unico dio a non essere né sapiente né ignorante. Una sola cosa sappiamo di lui: che, come lamentava la Sulamita, «è forte come la morte». Non parliamo di sua < ... segue
  • di Francesco Lamendola
        Kierkegaard sosteneva che la «malattia mortale» dell'uomo è la disperazione. Probabilmente aveva ragione; tuttavia, la disperazione è l'effetto, non la causa, dell'angoscia dell'uomo di sempre, ma specialmente dell'uomo moderno, che ha troncato le proprie radici e si è distaccato, ribellandovisi, dall'Essere, in cui egli trovava un orizzonte di senso e un forte aggancio con la < ... segue
  • di Carlo Gambescia
    Non siamo critici cinematografici. E del resto poco potremmo aggiungere al fiume in piena di commenti celebrativi su Paul Newman, scomparso sabato scorso: “Quanto era bravo!”, “Quanto era bello!”, “Quanto era liberal!”, eccetera.Newman - che bravo lo era veramente - ha interpretato sessanta film; non molti rispetto ad altri attori della sua generazione. Di qui il nostro stupore nell’osservare che < ... segue

RASSEGNA STAMPA DEL 30/09/2008

RASSEGNA STAMPA DEL 27/09/2008