Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 10/01/2009

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Miguel Martinez
      Evito in genere di costruire il blog con dei copincolla, sarebbe troppo facile. Però questa notizia ci riguarda proprio tutti.Il problema non è solo l'accesso della polizia in quanto tale: che un poliziotto ligio alle regole guardi nel mio computer, poco importa. Molto più della polizia, sono da temere gli infiniti giri informali su cui si fonda la società.Ad < ... segue
  • di Michele Altamura
    La cybernetica, la statistica e il potere sono dei sistemi strettamente connessi, il cui connubio ha dato vita in questo secolo ai crimini più terribili compiuti dall’umanità. Lo stesso piano diabolico di Adolf Hitler, ancora oggetto di indagini e di discussioni da parte degli storici, fu realizzato grazie alla perfetta alleanza tra il Terzo Reicht e la società di < ... segue
  • di Marco Francesco De Marco
         L’attuale società occidentale è ben rappresentata dalla definizione di mundus imaginalis. Un proscenio multicolore ospita delle recite farsesche. Con il tempo e la ritmica sono riusciti a spacciare questa rappresentazione per qualcosa di reale e vivo. L’inganno ipnotico genera un vortice di opinioni e di fronti. Gli anti ed i pro del nulla si < ... segue
  • di Ernesto Ferrante
    Fonte: rinascitacampania
      Mentre sui media nazionali tiene banco la vicenda Malpensa, in Campania molti si domandano che fine abbia fatto lo scalo “farfalla” di Pontecagnano. Farfalla non per qualche futuristica innovazione nell'architettura, ma per la breve durata della sua vita. Lo scalo salernitano, denominato “Costa d'Amalfi”, è già arrivato al capolinea, schiacciato < ... segue
  • di Joe Mowrey
     In risposta all’attuale brutale attacco a Gaza effettuato da Israele, un ben noto provider si e’ fatto promotore presso i suoi clienti - a distanza - di una petizione per l’urgente firma di un accordo di cessate il fuoco, e a prima vista il suo sembrerebbe un nobile tentativo. La compagnia che egli dirige opera per la comunita’ progressista e dona una parte dei suoi < ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Marco Sicco
    Fonte: traccefresche
    Il peggior vino contadino è meglio del miglior industriale[di Flaminio Cozzaglio - Da "Veronelli", N° 79, ott-nov 2004]Gli ottimi vini antisistema di Nino Bronda in Tessitora Non so se inebetito o felice dopo due pasti, luglio, a base di 8filari california. Scritto proprio così sull'etichetta, su carta da pacchi, una presa in giro, invecchiato in barrique, auguri, < ... segue
  • di Unione Internazionale Architetti
      Non possiamo risolvere i problemi se non abbandoniamo il modo di pensare che li ha < ... segue
  • di Franco Ortolani*
      E' passato un anno da quando i responsabili istituzionali dell’emergenza rifiuti (Pansa, Cimmino e De Gennaro) sostenevano che l’inertizzazione delle balle di rifiuti avrebbe risolto il problema dello smaltimento dell’immondizia campana, proponendo di accumulare qua e la i rifiuti imballati, impropriamente chiamati ecoballe, per avviare la sperimentazione dei < ... segue
  • di Andrea Bertaglio
    Qualche settimana fa i media ci hanno inondato di immagini e parole che mettevano in discussione le proprietà del latte crudo e che diffondevano timore in chi ne fa uso. E’ stato sferrato un vero e proprio attacco al latte crudo. Questo “attacco” ha avuto inizio per opera di Paolo de Castro, ex ministro del PD ed ex presidente di Nomisma (società che, stando a < ... segue
  • di redazionale
        Controcorrente. Nel primo quarto del 2009 i guadagni netti della Monsanto saranno più che raddoppiati: 556 milioni di dollari, più 117% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso (256 milioni).La multinazionale delle sementi ha dichiarato vendite per 2,6 miliardi di dollari con un incremento del 29% rispetto al 2008. Questo boom è dovuto in < ... segue

Economia e Decrescita

  • di Vittorio Zucconi
     A NCHE oltre i nuovi dati generali neri della disoccupazione, che hannoraggiunto ieri cifre che soltanto i molto anziani, coloro che erano già adulti nel 1945 ricordano, la mattina dell`informazione èunaprofessoressa crudele che conduce un appello del disastro al quale ogni azienda, ogni settore, ogni analista deve rispondere mesto «presente» come lo scolaretto < ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Thierry Meyssan
     L'attacco israeliano contro Gaza è una scelta preparata da lungo tempo. La decisione di attivarla è stata presa in risposta alle nomine dell'amministrazione Obama. I cambiamenti strategici di Washington sono sfavorevoli alle mire espansionistiche di Tel Aviv. Israele ha dunque cercato di forzare la mano alla nuova presidenza statunitense mettendola di fronte al fatto < ... segue
  • di Naomi Klein
     È ora. Un momento che giunge dopo tanto tempo. La strategia migliore per porre fine alla sanguinosa occupazione è quella di far diventare Israele il bersaglio del tipo di movimento globale che pose fine all'apartheid in Sud Africa. Nel luglio 2005 una grande coalizione di gruppi palestinesi delineò un piano proprio per far ciò. Si appellarono alla «gente < ... segue
  • di Suzanne Goldenberg
      Secondo fonti vicine al prossimo governo Usa, l'amministrazione Obama sarebbe disposta a cambiare radicalmente la politica di isolamento di Hamas e ad aprire un canale di comunicazione con il movimento islamista. Questa decisione di stabilire un contatto con Hamas, che potrebbe avvenire attraverso i servizi di intelligence statunitensi, rappresenterebbe una netta rottura con < ... segue
  • di Robert Fisk
     1 Gennaio 2009Vi fu un giorno nel quale ci preoccupavamo per le "masse arabe", ossia per i milioni di arabi "comuni" che circolavano nelle strade del Cairo, Kuwait, Amman, e Beirut, e per come queste masse reagivano ai costanti bagni di sangue del Medio Oriente. Sara’ in grado Anwar Sadat – ci chiedevamo allora - di contenere la rabbia del suo popolo? E < ... segue
  • di Stefania Pavone
      E’ carta straccia l’accordo trovato all’Onu sul cessate il fuoco tra Hamas e Israele. Perchè Israele, come si è saputo subito, continuerà le operazioni militari nel teatro di guerra di Gaza. Infatti, episodi di violenza tra miliziani e soldati, razzi verso il Neghev e il bombardamento di numerosi obiettivi per mano israeliana, connotano < ... segue
  • di Mairead Corrigan Maguire
    Chiedo giustizia per i bambini, le donne, gli anziani, gli esseri umani massacrati a Gaza. Chiedo che si onori la loro memoria sancendo per ciò che è stata la loro morte: un massacro di innocenti. Chiedo, e per questo ho scritto una lettera al segretario generale delle Nazioni Unite Ban ki-moon, che i responsabili di questi massacri e i loro mandanti siano processati da un Tribunale < ... segue
  • di Mark Steel
     Se si leggono le dichiarazioni dei politici israeliani ed americani, e si cerca di raffrontarle con le immagini di devastazione, sembra non esserci che un’unica spiegazione. Costoro devono essersi presi una di quelle malattie mentali che potremmo chiamare “Disordine da Massacro tendente al Capovolgimento Visivo delle Responsabilità da Carneficina”.Per esempio, < ... segue
  • di Ben Lynfield
    La popolarità di Mahmoud Abbas presa nel fuoco incrociato dell'invasione di GazaAnche se Israele dovesse vincere sul campo di battaglia o nei corridoi della diplomazia, sta già pagando il prezzo della sua offensiva a Gaza con l'intensificarsi dell'odio nei cuori dei suoi vicini palestinesi in Cisgiordania. La campagna sembra stia inoltre aumentando lo scetticismo < ... segue
  • di Piero Pagliani
     1. Un assioma si aggira per l’Unione Europea e per il resto del mondo occidentale: Israele ha ragione.Sono possibili sfumature, moderate riserve, modeste varianti, stili retorici differenti, ma la sostanza dell’assioma non può essere messa in discussione, pena l’emarginazione dal convivere civile e politico, di destra e di sinistra.E’ un assunto che se è < ... segue
  • di Sameh A. Habeeb
     Vi ricordiamo che Sameh Habeeb è un fotoreporter e giornalista freelance, attivista del movimento umanitario e pacifista, e collabora con l'agenzia Ramattan News che ha sede a Gaza City.GAZA CITY - Oggi il bollettino di guerra dalla Striscia di Gaza peggiora ulteriormente. I morti sono 810 e i feriti 3.400. La furia omicida ello stato di israele avanza e non si ferma nemmeno < ... segue
  • di redazionale
    Notte di furiosi attacchi aerei sulla Striscia: uccise altre 6 persone. 12 soldati israeliani uccisi dalla resistenza palestinese.  Gaza - Infopal. Questa notte, gli aerei da guerra israeliani hanno condotto decine di attacchi sulla Striscia di Gaza, colpendo case, famiglie, redazioni giornalistiche, negozi. Le aggressioni dell'aviazione avvengono in contemporanea ai bombardamenti delle < ... segue
  • di Glen Ford
      ""Vi è solamente un'altra nazione il cui appetito per la violenza sia paragonabile a quello degli Stati Uniti: Israele".Giusto prima delle elezioni USA, il Senatore Joe Biden l'ha sparata grossa sulla certezza che Barack Obama verrebbe "messo alla prova" all'inizio della sua presidenza. "Guardate",  affermava il ciarlante candidato < ... segue
  • di Vittorio Arrigoni
     Il corpo di un palestinese vicino allascuola delle Nazioni Unite Al Fakhura di JabaliaGaza, gennaio 9, 2009"Prendi dei gattini, dei teneri micetti e mettili dentro una scatola" mi dice Jamal, chirurgo dell'ospedale Al Shifa, il principale di Gaza, mentre un infermiere pone per terra dinnanzi a noi proprio un paio di scatoloni di cartone, coperti di chiazze di sangue. < ... segue
  • di Vittorio Arrigoni
    Fonte: guerrillaradio
       Il dentifricio, lo spazzolino, le lamette e la mia schiuma da barba. I vestiti che indosso, lo sciroppo per curarmi una brutta tosse che mi affligge da settimane, le sigarette comprate per Ahmed, il tabacco per il mio arghile. Il mio telefono cellulare, Il computer portatile su cui batto ebefrenico per tramandare una testimonianza dell'inferno circostante. < ... segue
  • di Dimitri Nilus
    Fonte: campoantimperialista
      Fino ad oggi, la conduzione politica putiniana, così avversata dagli intellettuali americano - sionisti d’Occidente (i cui capofila strategici sono certamente H.B. Levy e Glucksmann, quello geofinanziario Soros e quello geopolitico Brezinskij), è stata caratterizzata, a nostro avviso, da tre fondamentali istanze, tra loro strettamente connesse:1) Ridare prestigio < ... segue
  • di redazionale
    Fonte: Agenzia AGI
    Oggi nessun camion di aiuti umanitari entrerà oggi nella Striscia di Gaza "perchè l'esercito intende così onorare lo 'shabat'", il giorno del riposo per gli ebrei. Lo ha denunciato il portavoce dell'agenzia Onu (Unrwa) per i rifugiati palestinesi, Chris Gunner sottolineando che lo 'shabat' non vale per l'offensiva: Tsahal continua a < ... segue
  • di redazionale
    Fonte: Agenzia Misna
    A metà del 15° giorno dall¹inizio dell¹offensiva israeliana nella Striscia di Gaza, mentre il bilancio parziale è salito ad oltre 800 vittime, almeno metà delle quali donne e bambini, arrivano notizie di nuove incursioni e operazioni militari di terra apparentemente rivolte anche contro strutture giornalistiche e giornalisti. L¹agenzia palestinese Maan < ... segue
  • di Fulvio Grimaldi
      "Le azioni sono ritenute buone o cattive non per il loro merito, ma secondo chi le compie. Non c'è atrocità - tortura, incarcerazione senza processo, assassinio, bombardamento di civili - che non muti il suo colore morale se compiuta dalla parte "nostra". Lo sciovinista non solo non disapprova le efferatezze compiute dai suoi, ma ha una grande < ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Anna K. Valerio
    Fonte: cultrura
       Non si sa per quale gaglioffa circostanza, per quale ‘neuronico’ busillis, per quale inghippo spaziotemporale: Botticelli è su Facebook, esposto ai frizzi e ai lazzi della pubblica opinione, alle contrazioni e agli strizzamenti dei sociali visceri in comunione. Poniamo il caso che accadesse, il triviale caso. Se c’è qualcosa di assolutamente e < ... segue
  • di Francesco Lamendola
      Che la vita umana abbia bisogno di essere giustificata sotto il profilo etico e ontologico; che sia giusto e logico porre la domanda circa il suo significato; che lo spettro della mancanza di senso possa incombere su di essa, svuotandola dall'interno - per così dire - delle sue ragioni ultime: ebbene, tutte queste cose sono relativamente recenti nella storia del pensiero umano, < ... segue
  • di Francesco Lamendola
     Il 5 luglio del 2003, in Canada, una bionda signora trentacinquenne ha varcato, per sempre, i cancelli della prigione in cui era rimasta chiusa per dodici anni, riacquistando definitivamente la propria libertà, nonostante l'indignazione dell'opinione pubblica.Stiamo parlando di Karla Homolka, il cui nome rimarrà indissolubilmente legato a quello di suo marito, Paul < ... segue

Storia e Controstoria

  • di Paolo Rastelli
    Leonid Mlecin svela i meccanismi che portarono i sovietici a sponsorizzare il voto favorevole alla divisione della Palestina«Durante l'ultima guerra il popolo ebraico ha patito tremende e indescrivibili sofferenze… Il fatto che nessuno Stato dell'Europa occidentale sia stato capace di garantire i diritti elementari del popolo ebraico e di proteggerlo dalla violenza fascista, < ... segue
  • di Moreno Pasquinelli
    Fonte: campoantimperialista
      «Non sono d'accordo con quello che dici, ma darei la vita perché tu possa continuare a dirlo»François-Marie Arouet, meglio noto come "Voltaire"Sono passati 4 anni da quando, nel novembre 2005, venne arrestato in Austria lo storico britannico David Irving. Il mandato di cattura venne spiccato nel 1989 per la presunta violazione del paragrafo 3 < ... segue

RASSEGNA STAMPA DEL 11/01/2009

RASSEGNA STAMPA DEL 08/01/2009