Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 18/01/2009

a cura di Arianna Editrice

Indice

Articoli

Politica e Informazione

  • di Giuseppe Gorlani
    La “grande ipocrisia” non è certo nata in data recente; ne accennava già Lao Tzu, nel suo Tao Te Ching, nel VI sec. a. C.: «Quando il gran Tao fu messo in disparte / ci fu l’umanità e la giustizia / quando apparve accortezza e scaltrezza / allor ci fu la grande ipocrisia» (18. 1-4, Sansoni, Fi ’54).Oggi però l’ipocrisia si < ... segue

Economia e Decrescita

  • di Uriel
    Fonte: Wolfsteep
      Quando si dice “default”, immediatamente agli italiani vengono in mente le scene viste nel caso argentino, dando la scorretta impressione che in caso di default succeda automaticamente quanto avvenuto nel paese sudamericano. Pochi sanno, per esempio, che il default dei conti pubblici e’ gia’ avvenuto diverse volte in Europa, per esempio in Spagna. E non si sono viste < ... segue
  • di Lino Rossi
    Fonte: soldionline
    L'Italia è una repubblica oligarchica fondata sulle rendite. La sovranità appartiene al mercato che la esercita a suo piacimento nel pieno disprezzo della Costituzione ufficiale; il lavoro è sottomesso alle decisioni del mercato, anche quelle occulte ed inconfessabiliSono circa 30 anni che quello sopra riportato è, di fatto, il primo articolo della costituzione < ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di redazionale
    La canea di destra e di sinistra che si sta sollevando su Santoro è senza dubbio di gravità da non sottovalutare. Soprattutto speriamo elimini i dubbi di chi storce il naso quando si parla di lobbies assai pericolose. E se il termine lobbies non piace, si può usare quello di “gruppi di pressione”, accreditato “scientificamente” in < ... segue
  • di Jean Bricmont
     Una strategia della società civile contro l'apartheid e la guerra Mentre Israele prosegue i suoi bombardamenti contro la popolazione palestinese e i paramilitari del generale Mohamed Dahlan aspettano alla frontiera egiziana l'ordine di entrare a Gaza per massacrare le famiglie di Hamas, l'opinione pubblica europea si sente impotente ad agire. Malgrado la loro grandezza, le < ... segue
  • di Gilad Atzmon
    Fonte: blogghete
      Il quotidiano Haaretz ha riferito oggi che gli alti ufficiali della IDF “credono che Israele dovrebbe sforzarsi di raggiungere un immediato cessate il fuoco con Hamas e non estendere la propria offensiva contro i gruppi islamici palestinesi di Gaza”. Ciò non dovrebbe essere per noi una grossa sorpresa. Per quanto Israele abbia dimostrato oltre ogni dubbio di essere < ... segue
  • di Umberto De Giovannangeli
    La scrittrice egiziana: «Il mondo deve imporre sanzioni allo Stato ebraico per il massacro. Le vittime civili non sono danni collaterali»Sono indignata. Sconvolta. Furiosa. Hanno bombardato ospedali, scuole dell’Onu, colpito centri della Croce Rossa, ambulanze... Le loro bombe hanno ucciso centinaia di bambini, ferito e terrorizzato altre migliaia. Cosa altro deve accadere a Gaza < ... segue
  • di Francesca Marretta
    Marc Garlasco, analista militare dell'organizzazione internazionale per i diritti umani con sede in America ed Europa, Human Rights Whatch (Hrw) , si trova in Israele per indagare sulla legalitá dell'uso delle armi impiegate a Gaza. Ogni giorno si sposta dalla base dell'organizzazione al settimo piano di un palazzo in via Betzelel a Gerusalemme Ovest, all'autostrada 232, < ... segue
  • di Antonio Caracciolo
    Confronto fra due piazze: i popoli della Terra da piazza Vittorio a Porta san Paolo contro la Casta e la Vergogna d’Italia in piazza Montecitorio Benché stanco per il corteo che ho seguito il tutto il suo percorso da piazza Vittorio a piazza di Porta San Paolo, non voglio indugiare a fornire le mie prime impressioni ai Lettori di questo Blog. Sono stato a precedenti manifestazioni < ... segue
  • di Jean Géronimo
      La crisi georgiana è al centro di una lotta d’influenza tra le potenze russa ed americana, i due vecchi nemici della guerra fredda. Ormai, ogni attore cerca di riposizionarsi sulla grande scacchiera eurasiatica in vista di controllare il cuore politico-economico del nuovo mondo e di stabilizzare una nuova forma di dominazione. La ‘’guerra tiepida’’, < ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

In merito al Forum, avviso importante

RASSEGNA STAMPA DEL 16/01/2009