Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 14/10/2009

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella
     E i Camuni? Niente ai Camuni? Deciso a vendicare l’ingrata storia, il deputato leghista Davide Caparini ha deciso di tirare dritto: vuole a tutti i costi la nuova Provincia della Valcamonica. Capoluogo: Breno, metropoli di 5.014 anime. Direte: ancora un’altra provincia? Ma non avevano promesso quasi tutti di abolirle? Certo: prima delle elezioni, però. Promessa elettorale, ... segue
  • di Giancarlo Chetoni
    Fonte: cpeurasia
      Una sola cosa dovrebbero fare certi paladini della "libertà d'informazione": intervistare i familiari del "terrorista libico".  Al Quirinale e al Ministero della Difesa si sente la mancanza di un “attentatore afgano”, dal momento che sul mercato non ce n’è nemmeno l’ombra.Ne andrebbe bene uno, magari libico, indigente e ... segue
  • di Carlo Bertani
      «Sono spaventoso, Jane?»«Molto, signore: lo siete sempre stato, e lo sapete.»Charlotte Brontë – Jane Eyre.Dobbiamo riconoscere che Mario Draghi ci ha sempre incuriosito, con il suo aplomb decisamente anglosassone, la sua passione per le crociere in compagnia della real casa britannica e la sua ossessione per aumentare l’età pensionabile degli ... segue
  • di Antonio Caracciolo
       Ero indeciso se dedicare una scheda a chi mi è parso subito un povero infelice, un emarginato di nome Mohamed Game, quali ce ne sono molti senza nome e senza volto che vivono in Italia. Ho subodorato una nuova speculazione razzista ed islamofa. Ripeto senza stancarmi che questo monitoraggio è specificatamente rivolto ad individuare ed evidenziare il modo in cui la ... segue
  • di Miguel Martinez
     A Osimo, nelle Marche, un padre italiano accoltella la figlia, rea di essersi messa con un albanese.L'episodio viene descritto con estrema ragionevolezza nei media per quello che è: un signore scoppiato che non sopportava il fidanzato della figlia. Non ci sono stati assalti di cronisti con microfoni nascosti per scovare i predicatori dell'odio nelle chiese, né le ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Alessandra Profilio
    In occasione del Forum Mondiale sullo sviluppo sostenibile, l’Africa ha chiesto aiuto per far fronte ai drammatici effetti del riscaldamento globale. Intanto, dal dossier “Stand up 2009: uniti contro la povertà e i cambiamenti climatici” emerge che negli ultimi 20 anni i disastri naturali sono quadruplicati ed i Paesi più colpiti sono proprio quelli più ... segue
  • di Debora Billi
    Secondo il presidente Medvedev la Russia deve abbandonare la politica economica attuata fin ad ora che la vede fortemente legata alle materie prime, soprattutto gas e petrolio. Il futuro? Efficienza, risparmio energetico e sviluppo dell'energia nucleare, portata avanti nonostante il disastro di Chernobyl. Forse Medvedev ipotizza l'esaurimento dei pozzi di petrolio? Medvedev l'ha ... segue
  • di Luca Bernardini
         Il Governo irlandese sta per decidere un bando totale sugli organismi geneticamente modificati e ha intenzione di introdurre un’etichettatura volontaria ogm free, includendo carne, uova e prodotti caseari derivanti da animali nutriti senza ogm.Questa scelta politica fa parte nel nuovo programma votato sabato scorso dall’esecutivo formato dal centro destra ... segue
  • di redazionale
       In una conferenza stampa ad Hobart, in Tasmania, il ministro australiano dell'ambiente, Peter Garrett, ha detto che il governo federale ha deciso di non prendere in considerazione tutti i progetti di produzione di elettricità nucleare. La cosa è abbastanza clamorosa, visto che l'Australia è il Paese con la maggiori riserve di uranio del mondo e che davanti ... segue
  • di Pietro Greco
      I fosfati naturali stanno diminuendo. Secondo gli esperti della Geological survey degli Stati Uniti ce ne sono riserve note al mondo per meno di un secolo. Certo il prezzo è letteralmente schizzato verso l'alto: in un solo anno è aumentato di cinque volte, passando da 100 a 500 dollari per tonnellata. E poiché i fosfati naturali, dopo apposito trattamento, sono ... segue

Economia e Decrescita

  • di Mario Lettieri - Paolo Raimondi
       L’egocentrismo occidentale, che spesso scade in provincialismo, può diventare il peggior ostacolo per capire i veri processi della politica e dell’economia mondiale. Gli Stati Uniti in primis, ma anche l’Europa e l’Italia, misurano sempre tutte le loro difficoltà e decisioni come “globali”, mentre considerano secondario tutto ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Gianni Petrosillo
    Su questo blog abbiamo spesso parlato del gasdotto South Stream, progetto di pipeline russoitaliano(con il coinvolgimento dei due colossi nazionali del settore degli idrocarburi quali sonoGazprom ed Eni), che partendo dalla stazione di compressione di Bregovaya, sulla costa russa del MarNero, passerà sotto le profondità marine lungo 900 Km raggiungendo, in alcuni punti, i 2000 ... segue
  • di M.K. Bhadrakumar
       L'ambasciata indiana a Kabul ha subito il secondo attacco terroristico in 15 mesi. Nello scoppio di giovedì, quando un'auto carica di esplosivi è stata lanciata contro il muro dell'ambasciata, hanno perso la vita 17 persone.L'ambasciata indiana non è distante dal palazzo presidenziale e, ironicamente, si trova sull'altro lato della strada ... segue
  • di Gilad Atzmon
        È stata una decisione giusta assegnare a Obama il premio Nobel per la Pace? L'opinione pubblica è divisa. Anzi, praticamente tutti quelli che mi circondano sono indignati, “quale pace?” dicono, e l'Iraq, l'Afghanistan, Guantanamo Bay, la Palestina? Siamo stufi di promesse, insistono. Il Comitato per il premio Nobel ha ... segue
  • di Angelo Aquaro
     E così, mentre gli analisti si affannavano sul pallottoliere delle previsioni, sotto sotto Barack Obamaaveva già dato il via libera a un aumento effettivo:l`America non lo sapeva, ma dispiegati sul territorio afgano-rivela il Washington Post- ci sono già 13mila uomini in più rispetto ai 21 mila spediti dalla Casa Bianca a marzo a rinforzare i 40mila presenti. ... segue
  • di David Ray Griffin
      Osama bin Laden è ancora vivo? Ho trattato la questione in un recente breve libro intitolato Osama bin Laden: Dead or Alive? (‘Osama bin Laden: vivo o morto?’), i cui punti principali riassumo qui di seguito.Il trasferimento del potere dall’amministrazione Bush a quella di Barack Obama ha reso questa domanda più rilevante.Anche se, com’è noto, ... segue
  • di Gianfranco La Grassa
       Il livello di menzogna cui sa giungere la stampa italiana ed estera è irritante al massimo grado. Soprattutto indegno è il doppiopesismo, per cui è giustificato (e persino insabbiato come il vecchio scandalo della Banca 121 del Salento e, mi sembra, anche quello recente circa la Sanità pugliese) tutto ciò che corre “a sinistra” (e anche ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Antonello Colimberti
    Ricorrono nella storia della cultura nomi la cui importanza, inizialmente confinata in una cerchia ristretta di addetti ai lavori, si manifesta nel corso del tempo come quella di veri e propri Maestri del pensiero. È il caso di un autore come Marius Schneider, personaggio di tale rilievo da poter ben figurare accanto a insigni intellettuali del Novecento quali Carl Gustav Jung o Henry ... segue
  • di Francesco Lamendola
    Di Attilio Mordini avevamo già avuto occasione di parlare in occasione di un precedente articolo, comparso in questa stessa rubrica, intitolato «Una pagina al giorno: Il mito del giardino, di P. Porcinai e A. Mordini», in data 24/0/0.In quella sede, avevamo tracciato un brevissimo profilo biografico di quella anomala figura di intellettuale della metà del Novecento, ... segue

Storia e Controstoria

  • di William Zukerman
    Testo tradotto [dall’inglese] e commentato da Mondher Sfar (1990)1Nel 1934, William Zukerman pubblicò l’articolo riportato qui sotto dal titolo “La minaccia del fascismo ebraico”2Quando, quattro anni fa, dall’alto della tribuna del Congresso sionista, un delegato proferì, non senza disinvoltura, la definizione di “ebrei hitleriani”, la ... segue

Intervista: Tony Capuozzo (dal n°13)

Waldheim: la peggior vendetta è il sopruso