Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 19/10/2009

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Scienza e Coscienza Olistica

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Massimiliano Viviani
    Quando si intende criticare l'operato di governanti o potenti in genere, al fine di individuare delle azioni criminose di cui un normale cittadino si debba indignare, io credo che non siano da mettere in primo piano quelle considerazioni puramente morali che tanto accendono gli animi nell'Italia (ma non solo) degli ultimi anni, siano esse, per fare un esempio, in relazione a tangenti ... segue
  • di Giorgio Ballario
    Arroganti. Arroganti e aggressivi. Arroganti, aggressivi e anche ottusi. Perché vanificano, con un gesto arrogante, aggressivo e ottuso, milioni di euro d’investimenti pubblicitari per farsi un’immagine positiva. Le minacce del colosso americano McDonald’s, re mondiale del fast-food, a una microscopica agri-hamburgeria di Rivoli, in provincia di Torino, avrebbero anche un ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Jacopo Fo
    Fonte: alcatraz
    .Indice dei punti trattati:- Sessualità: informazioni anatomiche censurate.- Cosa non ti hanno detto della mente (e si vede).- Cosa non ti hanno detto della nascita.- Cosa non ti hanno detto del piacere del corpo.- I sensi sono 6 (Porca miseria!!!)- La falsificazione del passato.- Un bastimento carico di balle spaziali.- La reazione fisiologica della CONDIVISIONE.- La costruzione ... segue
  • di Gabriele Bindi
      Il Governo irlandese sta per decidere un bando totale sugli organismi geneticamente modificati e ha intenzione di introdurre un’etichettatura volontaria ogm free, includendo carne, uova e prodotti caseari. Il PerùUna scelta politica fa parte nel nuovo programma votato sabato scorso dall’esecutivo formato dal centro destra e il partito dei Verdi. Il provvedimento ... segue
  • di Marco Cedolin
    In Italia, nonostante i proclami e le ipotesi di fantasia, negli ultimi anni le merci “sul treno” continuano a non salire: la percentuale di quelle trasportate su ferrovia nel nostro paese è del 9,9% , nettamente inferiore a quella degli altri paesi europei. Questo, sostanzialmente, a causa dell’assoluta mancanza di volontà, da parte delle Ferrovie di Stato, di ... segue
  • di Filippo Schillaci
     Le città le conosco bene. Ci sono nato, ci ho trascorso decenni, ancor oggi non posso dire di esserne del tutto uscito. Sono quei luoghi in cui i contorni delle cose sono invariabilmente linee rette, in cui l’aria è spesso irrespirabile, in cui d’estate si muore di caldo e le finestre fino al secondo o terzo piano sono chiuse da inferriate metalliche. Sono quei ... segue
  • di Andrea Bertaglio
    La produzione e la distribuzione di cibi biologici sta rivestendo un’importanza sempre maggiore nelle nostre economie, per tale ragione non dovrebbero ricalcare le logiche della grande distribuzione che ci ha portati ad un modello insostenibile di consumo dei prodotti alimentari. Per fortuna c’è chi riesce, anche grazie al coinvolgimento diretto dei propri “clienti”, ... segue

Economia e Decrescita

  • di Filippo Petroni
    Fonte: appelloalpopolo
     Dando uno sguardo, anche solo superficiale, ai dati storici del Down Jones (DJ) ci si accorge di quanto siano frequenti le variazioni di prezzo di una certa entita’.Per chiarire meglio di cosa si parla, si riportano alcuni esempi importanti: nell’Agosto del 1998 il DJ scende in un giorno del 3,5%, tre settimane dopo scende del 4,4% ed il 31 Agosto 1998 del 6,8%. La causa di ... segue
  • di Mike Whitney
      Il credito è tutto. Senza l’espansione del credito non vi è alcun recupero perché non vi è alcun miglioramento della domanda aggregata. Ma il credito è in decrescita. Le banche hanno estremizzato le proprie condizioni per le concessioni di prestiti e i potenziali debitori meritevoli di credito sono spariti. I prestiti bancari hanno sofferto un calo ... segue
  • di Uriel
    Fonte: Wolfstep
    Torno dopo tanto tempo a parlare di finanza, perche’ stanno arrivando dei dati che dovrebbero farci riflettere. All’inizio della crisi scrissi che si stimavano 100 milioni di persone che sarebbero morte di fame per colpa di questa speculazione.(1) Questi numeri sembravano irreali e tirati a vanvera, ma oggi a quanto pare quelle stime non erano tanto lontane dalla realta’. A ... segue
  • di Ralph Nader
    La gang di Wall Street è ancora lì!E' passato un anno dal collasso di borsa e dal salvataggio che portò via i soldi dei tassati e dell'economia che sprofonda.Gli strumenti speculativi che demolirono l'economia erano quelle super rischiose ipoteche sub-prime, i credit default swaps, le collaterized debt obligations - lo sapete - a Est di Las Vegas usano i risparmi ... segue
  • di Simone Santini
      Doveva essere la crisi finale del capitalismo ma i colossi di Wall Street, dopo alcuni scossoni, tornano a fare la voce grossa. I dati del secondo trimestre del 2009 dicono che la banca (ex) d'affari Goldman Sachs, una delle regine del mercato che ha superato indenne l'anno terribile, incamera ora profitti record e promette bonus milionari a dipendenti e dirigenti: forse la ... segue
  • di Debora Billi
       L'articolo ( http://www.daytondailynews.com/news/dayton-news/drop-in-foreclosures-called-very-scary-352689.html ) è di un giornale locale americano, ma segnala una tendenza probabilmente in atto in tutto il Paese. Mentre continuano i fallimenti delle famiglie che non riescono a pagare i mutui, diminuisce il numero di "cacciati di casa", ovvero degli espropri ... segue
  • di Susanna Dolci
    Nulla è scandaloso quanto gli stracci e nessun crimine è vergognoso quanto la povertàGeorge FarquharI media ne hanno parlato in queste ultime settimane anche se non esaustivamente. I dati sono stati tratti da un’approfondita indagine realizzata dalla Fondazione per la Sussidiarietà insieme alle università Cattolica e Milano-Bicocca e dall’accurata ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Kathleen e Bill Christison*
    Il seguente articolo si basa in gran parte su un capitolo di un nuovo libro recentemente pubblicato dai collaboratori di Counterpunch Kathleen e Bill Christison. Il loro libro, intitolato Palestine in Pieces: Graphic Perspectives on the Israeli Occupation [La Palestina in pezzi: prospettive vivide sull'occupazione israeliana] [2] è pubblicato da Pluto Press. Il libro è una ... segue
  • di Gianfranco La Grassa
    L’attentato in Iran come la nuova offensiva in Afghanistan mostrano quello che ho sempre detto: Obama è differente da Bush semplicemente perché applica la tattica del serpente invece che quella della tigre. D’altra parte, ciò corrisponde solo al diverso atteggiamento dei gruppi strategici statunitensi di fronte al cambio della situazione geopolitica dopo il 2003. ... segue
  • di Giovanni Petrosillo
    Francamente sono sorpreso dall’articolo di Aldo Giannuli, pubblicato sull’Unità (loriprendo alla fine di questo commento). Non per quanto scritto dal professore barese,che è persona sensata, ma proprio per il fatto che il suo pezzo sia finito su unquotidiano fondante la propria sovrastruttura ideologica sull’antiberlusconismo senzasé e senza ma, non avendo ... segue
  • di Barak Ravid, Anshel Pfeffer
     Il ministro della Difesa Ehud Barak ha messo in guardia, lunedì, dal danneggiare ulteriormente le relazioni di Israele con la Turchia, dopo che la Turchia ha escluso Israele da un esercitazione militare congiunta a causa delle sue critiche all’offensiva invernale di Israele contro Hamas, a Gaza. “Le relazioni tra Israele e la Turchia sono strategiche e sono state ... segue
  • di Massimo Fini
      In un circostanziato articolo il Times accusa i militari italiani di stanza a Surobi fino a luglio 2008 di aver pagato tangenti ai Talebani per non essere attaccati. Il ministro La Russa ha smentito sdegnosamente e querelato il Times. Ma ha aggiunto prudentemente: “Nell'estate 2008 ero ministro da poco”. Infatti c'è poco da smentire. Non è la prima volta ... segue
  • di Federico Dal Cortivo
    Fonte: Italia Sociale
        Nobel a Obama..vale la pena di ricordare la storia di sfruttamento e di sangue operato dagli Usa in America Latina.   La notizia che il presidente degli Stati Uniti, notoriamente una “nazione pacifica” e tutta votata al “bene dell’umanità”, sarebbe il prossimo candidato a riceve il Nobel per la pace, ha dell’incredibile se non ... segue
  • di Marco Cedolin
     Il Consiglio dei diritti umani dell’ONU ha approvato sabato 17 ottobre il rapporto della commissione Goldstone, avente per oggetto i crimini di guerra compiuti dall’esercito israeliano all’interno della striscia di Gaza durante l’operazione Piombo Fuso degli scorsi mesi di dicembre e gennaio.Fra i 47 paesi membri del consiglio 25 hanno espresso voto favorevole: ... segue
  • di Francesca Casella
    È morta Ururú, la più anziana della tribù degli Akuntsu. © Marcelo dos SantosCon la morte di Ururú, gli Indiani Akuntsu dell’Amazzonia brasiliana hanno perso il loro membro di più anziano e a sopravvivere oggi sono rimasti solo in cinque.Ururú era un elemento cardine di questo compatto e minuscolo gruppo e ne era parte integrante. ... segue
  • di Nicola Lombardozzi - Alix Van Buren Amman
     IL SUO ragionamento raffredda ogni attesa di una rapida soluzione regionale, secondo i piani pensati dal presidente Obama.D`altronde il re si è già misurato in politica con Netanyahu al principio del suo regno, nel`99, ed è schiettissimo: «Una prima esperienza niente affatto gradevole.Ha coincis o con alcune delle crisi più gravi fra Giordania e Israele. ... segue
  • di Marco Galluzzo
     Dietro le quinte In Russia ci sarà anche Schrbder, come nel 2007: confronto su gas e geopolitica Berlusconi vola dall`amico Putin Domani arriverà a San Pietroburgo, visita «privatissima» di almeno due giorni Ufficialmente è una visita che non esiste. Perché se chiedi a Palazzo Chigi l`agenda del presidente del Consiglio, la settimana che si apre oggi, ... segue
  • di Stefano Grazioli - Daniele Scalea
    Stefano Grazioli, giornalista specializzato sulla Russia, è autore del libro di recente pubblicazione GazpromNation. Il sistema Putin e il nuovo Grande Gioco in Asia Centrale (cliccare qui per maggiori informazioni sull’opera)Nel suo ultimo libro Gazpromnation parla di “sistema Putin”. Potrebbe sintetizzarci i caratteri fondamentali del sistema Putin?Il sistema Putin ... segue
  • di dedefensa
    Fonte: http://www.dedefensa.org/15/10/2009 – Bloc notesQuattordici mesi dopo, il Times di Londra dà la spiegazione dell’agguato che costò la vita a dieci soldati francesi in Afghanistan (il 18 Agosto 2008), in un documento presentato come esclusivo, il 15 Ottobre 2009. L’attacco è stato una sorpresa, poiché la zona dov’è avvenuto era ... segue
  • di Gianfranco La Grassa
     Da quanto tempo sto parlando di una sorta di rivoluzione “colorata” in Italia? Pensavo però ri-manesse nei fatti e non dichiarata. Ormai siamo ad un tale livello di degenerazione della sinistra, e del ceto medio eversivo che la segue, che essa può invece permettersi di esporla in pubblico; è la nuova “rivoluzione turchese”. Che Georgia e Ucraina, ... segue
  • di Manuel Zanarini
      Credo che ora sia definitivamente chiaro a tutti quali siano gli stati democratici e quali quelli “canaglia”, fiancheggiatori- per non dire suggeritori- dei terroristi.Per chi non lo sapesse, ieri, a Sarbaz, nella provincia del Sistan-Baluchistan, nell’Iran sud-orientale, un kamikaze sunnita ha compiuto un attentato che è costato la vita a 49 persone, compresi ... segue
  • di Enrico Piovesana
    L'operazione 'Via della Salvezza' lanciata sabato dall’esercito pachistano colpisce la popolazione civile senza risolvere il problema dei talebani"Ho deciso di venire via quando la casa del mio vicino è stata distrutta da una bomba sganciata da un caccia dell'aviazione governativa", racconta ai giornalisti Rahim Dad Mehsud, un contadino di Tiara, in Sud ... segue
  • di redazionale
       Recentemente l'Irin, l'agenzia stampa umanitaria dell'Onu, ha rilanciato l'allarme sui rischi per la salute che corre la popolazione irakena dopo tre guerre, un embargo ed un dopoguerra mai terminato ma che l'Italia sembra aver dimenticato dopo il ritiro delle nostre truppe (anche se in realtà ancora siamo presenti con circa 120 uomini impegnati in ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Daniel Pennac
    Il delicato mestiere di insegnare e di apprendere in una società di bambini-clienti: mentre in Francia infuria la polemica sulla crisi della scuola ex orgoglio e pilastro della République, il romanziere Daniel Pennac, ex professore e autore dell’indimenticabile Diario di scuola, racconta le nuove perigliose vie della trasmissione dei saperi.Insegnare e imparare: la chiave di ... segue
  • di Francesco Lamendola
    Che cos'è la verità?Platone, nel «Cratilo» (385, b), afferma: «Vero è il discorso che dice le cose come sono, falso quello che le dice come non sono». Già: ma come sono, le cose?Aristotele, da parte sua, nella «Metafisica» (IV, 7, 1011 b 26 sgg.) sostiene: «negare quello che è e affermare quello che non è, ... segue
  • di Fabrizio Legger
    Un esoterista che fuse in sé le scienze occulte orientali e occidentali“Aleister Crowley. La Bestia 666” (pagine 601, Euro 39,50) è il titolo di questo affascinante libro di John Symonds, pubblicato dalle romane Edizioni Mediterranee, interamente dedicato al più grande mago (ma anche poeta esoterico) del Novecento. Aleister Crowley, nato nel 1875 e morto nel 1947, ... segue
  • di Fabrizio Legger
    Il medium che incontrò lo Spirito della VeritàClaude Varèze è l’autore di questa bella biografia dedicata al padre dello spiritismo contemporaneo, intitolata “Allan Kardec. Il fondatore della filosofia spiritista” (pagine 165, Euro 12,91), edito dalle Edizioni Mediterranee. Kardec, nato nel 1804 e morto nel 1869, fu ossessionato dall’idea della ... segue
  • di Marco Iacona
       «Alba la presero in duemila il 10 ottobre e la persero in duecento il 2 novembre dell’anno 1944». Molti lo riconosceranno è l’efficacissimo incipit del racconto I ventitré giorni della città di Alba, contenuto all’interno di una delle opere più note di Beppe Fenoglio, un libro d’asciutto realismo e privo di retorica, ... segue
  • di L. Zoja
    Fonte: pensarecolcorpo
     E’ una ferita all’anima imposta continuamente a chi non l’ha meritata...sotto forma di paesaggi deteriorati dalla deforestazione e dall’edilizia illegale, di un’architettura sciatta e utilitarista, di oggetti le cui forme non conservano più traccia del lavoro e dell’attenzione umana. Siamo circondati da cose sempre più brutte, rifiuti di ... segue
  • di Francesco Alberoni
    Il pauroso trema davanti alle difficol­tà, le ingigantisce. Anche quando ini­zia una nuova avventura, come fare un viaggio, fidanzarsi o comperare un ap­partamento, poi ci ripensa pieno di dub­bi. Il viaggio è forse troppo pericoloso, i genitori lasciati a casa si sentono soli, nel caso del fidanzamento non è più sicu­ro del proprio amore o di quello ... segue
  • di Dominique Musorrafiti
      Iniziatore della via del taoismo, Laozi vive non prima del 250 a.C. ed è considerato l’artefice di un’opera dove il tempo dell’agire è visto nella modalità del non agire. Sull’esistenza del “vecchio Maestro” (Laozi) non si hanno effettive certezze, probabilmente è cresciuto nello stato di Chu. Sulla sua vita si sono create ... segue
  • di Dagoberto Husayn Bellucci
    "Comincia a ingiallirsi il nero del livido non è più così tanto nitido e da oggi il dolore ritorna semplicemente sottocutaneo ho cambiato la scheda al telefono ho lavato nel lago lo spirito e nel farlo il tuo corpo ha finito per essermi estraneo è un periodo pieno di sorprese e non si contano più le offeso che per decenza mi rimangerei ma ero stanco di ... segue
  • di Franco Cardini
    Fonte: Il Tempo
    Le problematiche dell'insegnamento dell'Islam nelle scuole. Nei casi delle comunità ebraiche e protestanti, si è potuto procedere a un'intesa ufficiale con esse per scegliere gli insegnanti. Ciò appare problematico nei confronti di quelle musulmane, che appaiono numerose e divise se non discordi tra loro.Sarebbe bello e opportuno poter pacatamente ragionare a ... segue
  • di Alessandro Cappelletti
    La maggior parte e du gran lunga, di coloro che passavano, avevano un’aria soddisfatta, da gente pratica, e pareva non curarsi d’altro che di aprirsi una strada in mezzo alla folla. Fronti aggrottate, occhi mobili, svelti, se qualche passante li urtava, senza dar segno, si aggiustavano i vestiti e procedevano senza indugio.E.A.Poe, L’uomo della folla - Racconti  Che ... segue

Scienza e Coscienza Olistica

Storia e Controstoria

  • di Marcello Veneziani
     Mentre l’Italia si accinge a festeggiare i 150 anni della sua nascita, la famiglia Ruspoli ha festeggiato in Campidoglio tra cardinali, militari e ambasciatori, i suoi Mille anni a Roma. Se davvero la bandiera nazionale degli italiani, come diceva Leo Longanesi, è nel motto «Ho famiglia», il compleanno di una famiglia antica fa più sangue e più storia ... segue
  • di Michele Fabbri
    I Paesi Baschi sono protagonisti di una battaglia indipendentista tra le più lunghe e coriacee che la storia ricordi. I patrioti baschi, sbrigativamente associati al terrorismo dall’informazione di regime, hanno in realtà alle spalle motivazioni complesse che si intrecciano con le drammatiche vicende vissute dalla Spagna nel XX secolo.Il libro più esauriente scritto in ... segue
  • di Paolo Mieli
    Due tesi: la storia non è un susseguirsi di fatti che giustificano la fine. Spesso i contemporanei sono inconsapevoli del crollo imminente Sorprese Il crollo non è mai annunciato: il collasso zarista del 1917 «è giunto come un ladro nella notte» scrisse il corrispondente del «Manchester Guardian», Morgan Philips Price. Così a Berlino nessuno si ... segue
  • di Raffaele Ragni
     Il Reame fondato da Ruggero il Normanno (nella foto) nel 1130 comprendeva la Sicilia ed il Meridione d’Italia, fino a Gaeta e Civitella del Tronto. Oggetto di secolare contesa tra varie dinastie europee, per circa due secoli fu parte integrante di altri Stati, prima della Spagna e poi del Sacro Romano Impero. Nel 1734 ritrovò l’indipendenza e l’integrità dei ... segue

Esempi pratici? (e nuovo Focus di Redazione)

Mal comune non è mezzo gaudio