Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 03/11/2009

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Scienza e Coscienza Olistica

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di G. Duchini
        La politica occupa la  scena  della società  italiana, in modo sempre più improprio con delle grottesche maschere private e pubbliche, confondendone talvolta  i ruoli sociali, come i personaggi del teatro dell’assurdo di Beckett effetto soltanto, effetto di una più generale confusione “sotto il cielo della polis”, un ... segue
  • di Uriel
    Fonte: wolfstep
    Dopo aver scritto i due post circa la “sinistra”, sto ricevendo email (ci tengono proprio a farmi sapere la loro opinione: guardate che i post che censuro prima li leggo, eh) le quali strombazzano il fatto che “le condanne di Berlusconi parlano chiaro”, e che secondo loro il fatto di ignorarle mi metterebbe da parte degli “inferiori moralmente”. Ora, su una cosa ... segue
  • di Antonella Randazzo
      Qual è la differenza fra informazione e propaganda?La prima non può ignorare il terreno storico, politico o economico su cui si incentra la notizia, mentre la seconda trae forza dall’ignorarlo. Infatti, scopo della propaganda è quello di attrarre l’attenzione su questioni particolari o su informazioni parziali, prive del nucleo che consentirebbe una vera ... segue

Economia e Decrescita

  • di Pietro Cambi
    Il segno dei tempi si vede anche in piccole, grandi cose inusuali, straordinarie, che accadono in questi giorni. Cose come quelle che dice, non da poco tempo, il Governatore della Banca d'Inghilterra, Mervyn King. Ad esempio: "Se una banca è troppo grande per fallire, allora è troppo grande". Oppure, recentemente : «Incoraggiare le banche ad assumersi rischi ... segue
  • di Ralph Nader
    Proprio quando le condizioni parevano mature per un movimento politico progressista, la probabilità svanisce veloce. Il potere aziendale concentrato sulla nostra economia politica e il suo controllo sulle vite della gente ha pochi limiti.Come espose Robert Monks, il capo difensore degli investitori repubblicani: "Gli USA sono uno stato aziendalista. Questo significa che gli individui ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Luca Rasponi
    Unicredit, Bnp Paribas e Intesa Sanpaolo tra i finanziatori di cluster bombs   Centotrentotto banche di tutto il mondo finanziano la produzione di cluster bombs. La denuncia è dell'associazione Cluster Munition Coalition, che unisce oltre 200 Ong da tutto il pianeta contro le bombe a grappolo. Tra gli istituti di credito segnalati nel rapporto Worldwide investments in ... segue
  • di Enrico Piovesana
    Afghanistan, ci vuole una Loya Jirga Grottesco. Non ci sono altri aggettivi per definire quel che è successo in Afghanistan. La vittoria di Hamid Karzai al primo turno è stata annullata a causa di colossali brogli, prima coperti e poi certificati - seppur di mala voglia - dalle Nazioni Unite. A questo punto, invece di invalidare le elezioni e incriminare Karzai per frode elettorale, ... segue
  • di Stella Spinelli
    Gli indiani Akuntsu, uno di quei popoli incontattati che vivono nelle foreste, nudi, cacciando con archi e frecce, lontani e isolati da tutti, a serio rischio di estinzione"L'atto finale di un genocidio. Il numero degli Akuntsu scende a 5". Con queste parole inizia la denuncia della Ong in difesa dei popoli indigeni Survival International, allarmata per la sorte degli Indiani ... segue
  • di M. K. Bhadrakumar
      I pakistani usano una metafora grossolana quando vogliono mettere sulla difensiva i loro interlocutori americani. Dicono che gli Stati Uniti hanno usato il Pakistan come un preservativo, limitandosi a gettarlo via quando non serviva più, come era successo varie volte ai tempi della Guerra Fredda. Così facendo chiedono agli americani di essere costanti nella loro ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Stenio Solinas
    Il Museo dell’innocenza sta nel vecchio quartiere di Cukurcuma, la Istanbul popolare e impiegatizia. È un museo vero, ma fatto di apocrifi, però lo si può intendere anche come un museo virtuale della verosimiglianza, in quanto raccoglie tutto ciò che fece parte della vita di una donna e di chi di lei si innamorò: gioielli, vestiti, oggetti di arredamento, ... segue
  • di Miro Renzaglia
     Se qualcuno cercassedi capire il tuo sguardoPoeta difenditi con ferocia:il tuo sguardo son cento sguardiche ahimé ti hanno guardatotremando. Alda MeriniI poeti muoiono tutti i giorni della loro vita «con uno schianto, non con una lagna» (Pound). E ogni giorno rinascono insieme alla loro poesia. Alda Merini non farà eccezione: domani la ritroveremo tra i suoi versi ... segue
  • di Danilo Arona
     Come ha dimostrato il recente e nefando episodio della “nave dei veleni” affondata dalla 'ndrangheta al largo di Cetraro, il mare ormai contiene di tutto. Non solo migliaia di resti umani appartenenti ai disgraziati clandestini che perdono la vita sulle rotte della disperazione, ma ogni genere di sostanza tossica così smaltita dall'ecomafia. Non che la cosa non ... segue
  • di Umberto Galimberti
    La memoria è il fondamento della nostra identità e del rapporto col mondo in cui viviamola memoria è il fondamento della nostra identità e del mondo che abitiamo. Basta infatti un black out della memoria che più non sappiamo chi siamo e in che mondo ci muoviamo, come capita alle persone anziane che perdono la memoria e si perdono nel mondo. Già Platone, ... segue

Scienza e Coscienza Olistica

  • di Pino Cabras
     La sicurezza sanitaria funziona come la sicurezza militare? Quali segreti nasconde, se perfino la Corte dei conti ora vuol vederci chiaro? Sullo sfondo delle dispute sull’influenza suina vediamo avanzare una militarizzazione della salute che gioca sulla paura delle malattie, la più primitiva.   Tralasciamo la questione della tossicità del vaccino, e la ... segue
  • di Salvatore Congiu
    Pubblichiamo la lettera di un nostro lettore a proposito delle stime sulle vittime che l’influenza H1N1 sta mietendo. In Italia ci sono stati 11 morti su 400 mila casi stimati a oggi di influenza A, mentre lo scorso anno l'influenza stagionale ha fatto 8 mila morti su 4 milioni di malati.  Sono 11 i morti su 400 mila casi stimati a oggi di influenza AAlcuni giorni fa, il ... segue
  • di Antonella Randazzo
    Fonte: lanuovaenergia
      Il presidente statunitense Barack Obama genera allarmismo per indurre i cittadini a vaccinarsi ma non fa vaccinare le proprie figlie. Per la verità in un primo tempo ufficialmente è stato detto che le bimbe non sarebbero state vaccinate, e poi, dato il vespaio che si è sollevato sul web, si sono affrettati a dire che le bambine erano state vaccinate "da un ... segue

Storia e Controstoria

  • di Giulietto Chiesa
     La cosa che dovrebbe, più d’ogni altra, attirare l’attenzione degli organizzatori delle mille e una manifestazioni celebrative per la caduta del muro di Berlino è il fatto che venti anni fa le aspettative, le ipotesi sul futuro che sarebbe venuto, il cambio della storia che ci si accingeva a sperimentare, erano completamente sbagliate.Nulla di ciò che fu ... segue
  • di Geminello Alvi
    Noi europei arriviamo ogni volta qui compiaciuti di essere tali, e in questo stato di privilegio volentieri poi ci appassioniamo a ricercare quale sia davvero la diversità russa. Ovvero a cercare di capire che cosa mai, buono o cattivo non importa, farebbe questo immenso Paese diverso dai nostri. E però, si sia nordici o mediterranei, comunque alla fine ci ritroviamo qualcosa di ... segue
  • di Aldo Cazzullo
    Il figlio del giornalista ucciso parla a 40 anni dalla nascita del gruppo «Io e Lotta continua, il germe della violenza c’era già alle origini» Il caso Calabresi e l’inchiesta«Quando seppi dell’assassinio di Calabresi pensai che Lc fosse del tutto estranea, a noi il commissario serviva da vivo. Poi l’arresto di Sofri, le accuse di Marino: capii che ... segue
  • di Manuel Zanarini
      In questi anni, tanto si è detto e scritto sulla vita e le opere di Ernesto “Che” Guevara, fino a trasformarlo in ciò che odiava maggiormente in vita: un feticcio del mondo capitalista. Finora, però, poco si è studiato e analizzato su uno degli aspetti fondamentali, e forse più rivoluzionari, della sua vicenda storica e politica: la sua ... segue
  • di Francesco Lamendola
    C'è una sorpresa in serbo, per chi legga le memorie di Ildefonso Schuster, arcivescovo di Milano dal 1929 al 1954, anno della sua morte (e beatificato da Giovanni Paolo II nel 1996, dopo che la sua salma è stata trovata incorrotta), relative all'ultimo atto della Repubblica Sociale Italiana, nella primavera del 1945.Il libro, intitolato «Gli ultimi tempi di un ... segue

Tra Rajneesh e Voltaire

Altro che crisi finita...