Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 03/12/2009

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Marco Cedolin
    Le stigmate del progresso s'intravedono sulle macerie delle case di Kabul, nel volto dei bambini iracheni uccisi da 12 anni di embargo assassino, ai quali continua a fare seguito un’eternità di occupazione armata, nel ventre dei B 52 che lanciano i loro fiori di morte sulle popolazioni inermi, nelle bombe al fosforo bianco che trasformano le persone in tizzoni ardenti senza vita, ... segue
  • di Sergio Rizzo
      «Taglieremo cinquantamila poltrone!» proclamava il leghista Roberto Calderoli: mentre i suoi ne occupavano una in più. Pizzicato da Gianfranco Fini a votare con la tesserina del suo collega Ettore Pirovano, assente causa doppio incarico, il deputato del Carroccio Nunziante Consiglio è stato risarcito di quella figuraccia rimediata alla Camera. Giovedì ... segue
  • di Luciano Fuschini
       Quella che in termini gramsciani potremmo definire l’egemonia culturale del progressismo scientista e “sviluppista”, a ben vedere comincia a mostrare crepe vistose. Sono visibili fermenti che possono preludere a una svolta reazionaria. Chiariamo subito il significato dei termini, operazione sempre doverosa per evitare equivoci. Reazionario non è affatto ... segue
  • di Angiolo Marroni - Susanna Dolci
    Esistono carceri peggiori delle paroleCarlos Ruiz ZafónNotizia Ansa del 19 novembre scorso: «Barese condannato a Rimini stava per lasciare la cella a Palmi – Era già stato formalmente scarcerato, ma nessuno glielo aveva comunicato e l’uomo si è tolto la vita in carcere a Palmi (Reggio Calabria). È accaduto martedì scorso, secondo quanto riporta ... segue
  • di Massimo Fini
      In Polonia è stata approvata, pressoché all’unanimità, una legge penale (pena prevista: due anni di carcere) che vieta “la produzione, la distribuzione, la vendita o il solo possesso di oggetti che richiamino al fascismo, al comunismo o ad altri simboli di totalitarismo”. È una norma perfettamente fascista o, se si preferisce, degna di uno Stato ... segue
  • di Giorgio Fontana
    Fonte: ilprimoamore
      Mi fa schifo parlare della mia generazione. Non perché la odi: anzi. Ma non mi piace parlarne — lo trovo un esercizio giusto ma abusato, che non risolve molto e che in fondo un po' tutti fanno, ognuno cantando la propria bellissima canzone. Ciò nonostante, l'altro giorno ero a Modena e mi sono sentito dire che noi, in qualche modo, dobbiamo accettare questo ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Priya Kumar
      La realtà per la maggior parte della popolazione indiana rimane sempre la stessa: la coltivazione agricola e l’abilità nell’allevamento, rimangono le basi per la sopravivenza delle comunità rurali. Con le sue pratiche e i suoi valori tradizionali, con i sentimenti comuni di rispetto, l’agricoltura e l’allevamento hanno radici molto lontane e ... segue
  • di Luigi Boschi
    Fonte: luigiboschi
    Il 70-80% delle aziende alimentari o si convertono in modo radicale su scelte etiche, salutistiche, ambientali o chiudono!La conoscenza degli alimenti, dei loro componenti, della filiera non consentirà di continuare a mentire con messaggi ingannevoli come hanno fatto fino ad oggi. La conoscenza degli alimenti, dei loro componenti, della filiera non consentirà di continuare ... segue
  • di Andrea Degl'Innocenti
    Una proposta di legge da poco presentata alla camera vuole ripristinare il sistema del vuoto a rendere, scomparso in Italia una quarantina d'anni fa. Il metodo è semplice, funzionale ed ha indiscussi vantaggi economici ed ambientali, eppure da noi è semisconosciuto. Quando si acquistava una bevanda in bottiglia, fosse un'acqua minerale, una birra o quant'altro, si ... segue
  • di Sloweb
        Obama come Bush? Probabilmente quest’estate gli Stati Uniti aumenteranno al 15% la percentuale di etanolo, il biocarburante derivato dal mais, che i rivenditori possono aggiungere alla benzina.I biocarburanti piacevano molto a Bush. Però, sono nemici dell’ambiente e soprattutto sono una disgrazia per i più poveri del mondo. Sono semmai un buon ... segue
  • di gab
       Concesso il nulla osta al nuovo brevetto transgenico della multinazionale biotech. Un prodotto destinato all'impiego nei prodotti destinati all'alimentazione umana e nei mangimi. La decisione è giunta dopo l'esitazione del Comitato europeo per l'alimentazione umana e animaleSì definitivo della Commissione europea al mais transgenico Mir604 della ... segue
  • di Alessandro Iacuelli
    Morirono in tanti, nella notte tra il 2 e il 3 dicembre 1984, 25 anni fa, a Bhopal. Così tanti che ci sono anche versioni discordanti sul numero di decessi. Quaranta tonnellate di isocianato di metile, prodotto dal locale stabilimento della Union Carbide, azienda multinazionale americana produttrice di pesticidi, situata nel cuore della città di Bhopal, nello stato indiano del Madhya ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Paolo Barnard
    (BERLUSCONI AVEVA VISTO GIUSTO, VERO TRAVAGLIO ?) Il 6 novembre 2008 avevo pubblicato un commento intitolato ‘Obama? Gioire con prudenza’, in cui dicevo che la tradizione Democratica USA era ben altro dalle sciocchezze scritte da Veltroni, dette da Travaglio, o dai miraggi offerti da Repubblica ai sognatori italiani. Seguiva un’aggiunta dal titolo ‘Obama? Seguite i ... segue
  • di Romolo Gobbi
     Robert Musil, nel suo romanzo "L'uomo senza qualità", racconta che un gruppo di intellettuali si riunì più volte a Vienna per contribuire ai festeggiamenti in occasione del 70° anniversario dell'incoronazione dell'imperatore Francesco Giuseppe. L'idea che li animava era quella di avvicinare la cultura al potere, ma l'autore definì ... segue
  • di Simone Santini
       Mesto addio di Mohammed El Baradei da direttore generale dell'Agenzia atomica internazionale dopo dodici anni. "Abbiamo davvero raggiunto il fondo della impasse" ha dichiarato il diplomatico egiziano sulla questione del nucleare iraniano presiedendo l'ultimo atto formale della sua direzione: una risoluzione di condanna contro Teheran.Presentando il suo rapporto ... segue
  • di David MacGregor
    Fonte: saigon2k
     Hegel ha messo in rilievo la comparsa del ”mal concreto” nella storia, cioè la comparsa dell’imperversare ad intermittenza della malvagità umana che applicata su larga scala è capace di distruggere intere società.Hegel nota che alcuni autori di crimini planetari storici nascono unicamente dalla passione, dall’amor proprio e ... segue
  • di Umberto De Giovannangeli
    Colloquio con John Ging «I bambini senza speranza nella prigione di Gaza»L’80% dei palestinesi dipende dagli aiuti umanitari dell’OnuOltre il 90% dell’acqua è fuori dagli standard sanitariNell’ultimo anno la povertà è triplicata le cure sanitarie sono un miraggioDa Bruxelles lancia un accorato, e documentato, grido d’allarme: «La ... segue
  • di Carlo M. Miele
    Non ha precedenti il numero di palestinesi che, durante lo scorso anno, è stato privato dalle autorità israeliane del proprio diritto di vivere a Gerusalemme Est.Secondo l’organizzazione israeliana per i diritti umani HaMoked, che cita dati del ministero degli Interni di Tel Aviv, nel 2008 sono stati 4.570 i palestinesi spossessati del proprio titolo di residenza nella parte ... segue
  • di Enrico Piovesana
    L'annuncio del ministro La Russa. Il dossier di PeaceReporter sulla missione militare italiana in AfghanistanIn un’intervista al Corriere della Sera, il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, ha annunciato l’intenzione del governo Berlusconi di inviare sul fronte di guerra afgano altri mille soldati nella seconda metà del prossimo anno. Il nostro contingente militare ... segue
  • di Giancarlo Chetoni
     Il 28 Ottobre, lo stesso giorno dell’oceanica manifestazione di protesta dei Cocer delle FF.AA e dell’intera galassia delle organizzazioni sindacali di Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria e Corpo Forestale dello Stato a Roma per protestare contro i pesantissimi tagli alla sicurezza pubblica, alle dotazioni ed agli organici, decisi da Tremonti ... segue
  • di Gianfranco La Grassa
    E anche fuori di qualcosa d’altro. Il presidente della Camera è stato beccato fuori onda (è propriotutto involontario?) a dire “cose carine” e soprattutto divertenti. In ogni caso, sappiamo già cheandrà negli Usa, dove incontrerà Nancy Pelosi (una specie di sua “pari grado”; si fa per diree…..per ridere). Però, stando a ... segue
  • di Michele Paris
     Dopo tre mesi di incertezze e ripensamenti, Barack Obama ha alla fine ceduto alle richieste dei vertici militari americani dando il via libera all’invio di 30.000 soldati da impiegare in Afghanistan entro la metà del prossimo anno. La decisione definitiva è stata annunciata in diretta televisiva dal presidente presso l’Accademia Militare di West Point di fronte ad ... segue
  • di Claudio Moffa
    Fonte: claudiomoffa
     MA FINI E' VERAMENTE L'UOMO DEGLI STATI UNITI? E COMUNQUE, DI QUALI STATI UNITI? Luttwak tifa Fini alla trasmissione di Rai 3 di Fortis. Berlusconi visita la Bielorussia e ricorda che Lukashenko è capo di governo eletto dal popolo. La Bindi tuona contro il permier, che sosterrebbe a suo dire i peggiori "comunisti" della nostra epoca. Queste tre notizie confermano ... segue
  • di Juan Miguel Munoz
     Rabbini sionisti sovvenzionati dal governo israeliano spiegano che si possono uccidere bambini gentili (se i loro genitori sono malvagi)Un mese fa, vari soldati israeliani hanno festeggiato i loro diplomi e hanno stampato un messaggio in uno striscione : “il battaglione Shimshom non evacuerà Homesh”. Questo battaglione appartiene alla brigata Kfir dell’esercito ... segue
  • di Marc W. Herold
      Qualche settimana fa il professor Marc Herold, del Dipartimento di economia dell'Università del New Hampshire ha pubblicato un lungo rapporto dal titolo perfettamente esplicito: “Uccidere innocenti per salvare ‘le nostre truppe’: otto anni di orrori perpetrati nei confronti dei civili afghani dall’esercito statunitense e dal suo megafono, il sistema ... segue
  • di Attilio Folliero
    Notizie internazionali, alimentate soprattutto da CNN, stanno agitando il mondo, circa una crisi finanziaria in Venezuela. Possiamo affermare con tutta sicurezza che in Venezuela non vi è alcuna crisi finanziaria. E’ successo che quattro banche sono finite sotto osservazione delle autorità bancarie per gravi irregolarità amministrative e delitti connessi alle ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Giorgio Mascitelli
    A me sembra che uno dei fenomeni più significativi di questa fase di crisi della democrazia italiana sia il declino del discorso critico. Oggi ciò di cui si parla è quasi esclusivamente ciò che è stato deciso dal potere se non politico, almeno economico, così come l’ordine del giorno delle priorità e il tono del discorso sono quelli del ... segue
  • di Simone Rossi
    “Quando il lavoro è separato dalla sua funzione magica, perde la sua vitalità. Cioè, quando una tribù comincia a fare bambole per i turisti, è finita”.Sai chi lo diceva? William Burroughs. Ma pensa te.Massì, sono selvaggi, cosa vuoi che ne sappiano. Avranno seicento nomi diversi per le loro piantine, ma il loro cervello è tremendamente ... segue
  • di Fabrizio Legger
    Alessandro Ercole Pepoli nacque a Venezia da un’aristocratica famiglia bolognese (ma trasferitasi nella città lagunare più di un secolo prima) nel 1757 e morì nella città veneta nel 1796, a soli trentanove anni.Fu un uomo intelligente e pieno di ingegno, estroso, creativo, di carattere passionale, ma anche eccentrico, bizzarro e di idee stravaganti, ragion per cui ... segue
  • di Francesco Lamendola
    Questa notte, di colpo, una voce mi ha chiamato nel perfetto silenzio delle ore morte, quando la stanchezza getta la maggior parte dei viventi nei regni misteriosi del sonno, ove è difficile separare la realtà dall'immaginazione.Non aveva particolari inflessioni; non si capiva con certezza neppure se fosse maschile o femminile, anche se qualcosa mi diceva che doveva essere una ... segue

Storia e Controstoria

  • di Manlio Triggiani
    I Celti, misterioso e antico popolo europeo, prima della romanizzazione del continente, rivestirono una grande importanza. Caio Giulio Cesare nel De bello gallico ha fornito anche notizie interessanti su questa civiltà. E due libri ora fanno il punto sulla ricerca più aggiornata. Sono La grande storia dei Celti di Venceslas Kruta (Newton Compton editori, Roma) e I Celti. Una ... segue
  • di Wayne Madsen
      Un'esercitazione militare che disarma i caccia. Il comandante che muore in un incidente alla metropolitana. Le fatalità di una difesa inceppata. Altri appunti sull'11/9, lato Washington DC. Materiali per nuove inchieste.Il Wayne Madsen Report (WMR) ha appreso da fonti informate dell’intelligence militare USA che - dopo che un monomotore Cessna venne rubato da un ... segue
  • di Roberto Beretta
        A 150 anni dalla sua morte, la figura ambigua ed enigmatica di John Brown, il capitano antischiavista che si batté per la liberazione dei neri, è oggi sottoposta a nuove analisi.Ne emerge un personaggio controverso, un uomo che combatté per nobili ideali ma con mezzi discutibili: Brown si macchiò anche di crimini e di violenze ed è stato ... segue
  • di Giuseppe Galasso
              In occasione dell’uscita della traduzione italiana del libro di Adam Zamoysky 16 agosto 1920. La battaglia di Varsavia, Giuseppe Galasso analizza un evento storico molto poco conosciuto, ma di grande importanza per la storia europea.Nel 1920 le truppe sovietiche e quelle del neonato stato polacco si scontrarono per il controllo ... segue
  • di Giorgio Boatti
          L’uscita del libro fotografico di Lori Sammartino, che negli anni sessanta immortalò la vita quotidiana e i passatempi degli italiani, raccoglie una documentazione di grande importanza per la comprensione della società italiana di quel periodo.Fu questo un periodo breve e intenso. L’analisi della vita quotidiana di quegli anni ... segue
  • di Giordano Bruno Guerri
    Giorni fa, a Rieti, ho visto in anteprima l’intervista a un reduce della campagna di Russia, realizzata dai bravissimi studenti di una scuola media superiore. Angelo Blasetti, novantenne, ha un’aria incredibilmente giovanile e serena, vista l’esperienza che gli toccò vivere oltre 65 anni fa. Ne ha parlato quasi come fosse una cosa normale: era la guerra, sia pure ... segue
  • di Sergio Romano
       Qualche giorno fa lei ha sostenuto che le radici giudaiche dell’Europa sono un falso storico e ne ha anche spiegato il perché. Se si tratta di un falso storico, la domanda è perché molti politici italiani continuano a ritenere che le radici dell’Europa siano giudaico-cristiane. Lo fanno solo per ingraziarsi Israele e le sue potentissime lobby o ... segue
  • di Cardini - Campanini - Moffa - Vanzan
    Fonte: Master Enrico Mattei in Vicino e Medio Oriente
    Master Enrico Mattei in Vicino e Medio Oriente Venerdì 18 dicembre L'ISLAM, GLI ISLAM9, 30 - Saluti prof. Rita Tranquilli Leali Magnifico Rettore prof. Adolfo Pepe Preside di Scienze Politiche   10,00 - Prolusione Europa, Islam, OccidenteDue realtà storiche complementari, un'ipotizzabile identità comune e un fantasma ideologico antagonistaprof. Franco ... segue
  • di Leonardo Magini
    Fonte: diabasis
    Il mito etrusco-romano di Fortuna e le infinite manifestazioni dello sciamanesimo sono i due poli di questa ricerca: da una parte, l'opera della dea che sovrintende le sorti degli umani; dall'altra, le azioni del 'guaritore' al quale ricorrono per aiuto popoli di tutto il mondo. Di Fortuna parlano i grandi autori classici: i loro racconti legano strettamente la dea a luoghi, a ... segue

"NO-B Day": risposta dal web

Le leggi d'emergenza e il ritorno del terrorismo