Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 21/04/2009

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Miro Renzaglia
    Il metodo è semplice e ultra collaudato. Si prende l’opera omnia di due autori, o scrittori, o pensatori, o politici, o etc., si estrapolano citazioni dal contesto dei loro scritti, le si mettono in giusta posizione secondo criterio di accomodamento a una ipotesi fittizia costituita a monte del ragionamento… e il gioco è fatto: li faremo magicamente trovare ... segue

Economia e Decrescita

  • di Uriel
    Fonte: Wolfstep
      Mi chiedono se io io sia d’accordo con Tremonti, e se io condivida il suo ottimismo sullo scampato pericolo. Sebbene io pensi che questa crisi (introducendo un elemento di selezione delle imprese migliori) sia un bene nel lungo termine e sebbene io pensi che abbia impattato meno sull’ Italia che sul resto d’Europa, e meno sull’ Europa che sugli USA, non sono ... segue
  • di Bruce E. Levine
      In un negozio Ikea gigante in Arabia Saudita, nel 2004 tre persone sono state uccise da una mandria di clienti in lotta per accaparrarsi un buono sconto da 150 dollari. Allo stesso modo, nel novembre 2008, un dipendente di un Wal-Mart di New York è stato calpestato a morte da clienti intenti ad acquistare uno degli HDTV al plasma da 50 pollici in offerta limitata. Jdiniytai Damour, ... segue
  • di Leap
     La prossima tappa della crisi sarà determinata da un sogno cinese. Infatti, cosa può sognare Pechino presa, a detta di Washington, “nella trappola del dollaro„ dei suoi 1.400 miliardi di attivi in dollari US (1)? Secondo i dirigenti americani e la loro processione di esperti mediatici, continuerà ad essere prigioniera ed ugualmente ha rafforzare questa ... segue
  • di Felice Capretta
      Mentre Tremonti e la Marcegaglia affermano che ormai la crisi è passata, sempre fedeli a rilanciare ogni flebile sussurro della troppo-grande-per-fallire Goldman Sachs (vedremo fino a quando), le Borse rispondono con una netta caduta come non se ne vedevano da un po’. Mentre scriviamo, infatti, Milano perde il 4%. Oltreoceano, Citigroup prosegue le montagne russe con una ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Geraldina Colotti
    «L'ingerenza Usa in Venezuela assumerà forme più insidiose: la nuova amministrazione ha già aumentato del 35% il finanziamento alla Usaid e alla Ned». Al centro sociale milanese Vittoria, l'avvocata statunitense-venezuelana Eva Golinger parla senza illusioni del nuovo governo Obama. Da anni, indaga il lato occulto di organizzazioni e fondazioni come ... segue
  • di Johann Hari
     Da Repubblica.it (20/04): "Il Puntland contro il Buccaneer 'Doveva sversare rifiuti tossici'". Le accuse mosse dalle autorità della regione semi-autonoma della Somalia al rimorchiatore italiano sequestrato dai pirati. La società Micoperi: "Era vuoto".Chi avrebbe immaginato che, nel 2009, i governi mondiali avrebbero dichiarato una nuova Guerra ai ... segue
  • di Daan Bauwens
     TEL AVIV, 17 aprile, 2009 (Daan Bauwens, IPS) – Dopo la sbrigativa chiusura dell'indagine interna sulla cattiva condotta dei soldati israeliani durante l'assalto a Gaza, una breve rassegna delle dichiarazioni di ufficiali dell'esercito pubblicate mesi prima dell'inizio della guerra suggerisce che tale cattiva condotta non era casuale ma frutto di una precisa ... segue
  • di Hassan Juma'a
    Gli occupanti di Bassora se ne vanno sconfitti. Il nostro messaggio ai leader britannici che hanno fatto la guerra? Che liberazione!Sei anni dopo l’ingresso a Bassora dei carri armati statunitensi e britannici, la scena è di devastazione, con il sangue degli innocenti sparso per tutta la città e la terra martoriata dell’Iraq. Non sono stati risparmiati nemmeno scuole e ... segue
  • di Giorgio Ballario
     Noi conosciamo il loro sogno; ci bastasapere che chi sognava è morto;e se l’eccessivo amoreli avesse ingannati tutti fino alla morte?Lo scrivo in versiMacdonagh e MacBridee Connolly e Pearseadesso e nel tempo che verrà,dovunque si indossi il verdesono cambiati, completamente cambiati:nasce una tremenda bellezza. Da “Pasqua 1916″ di William Butler YeatsIl 24 ... segue
  • di Paolo De Gregorio
    L'Occidente: Usa, Israele e parte dell'Europa, si fanno belli abbandonando, senza argomenti, la riunione indetta dall'ONU, in Svizzera, sul problema razziale.Peccato che in questa circostanza il razzismo non c'entrasse nulla e si sia invece visto una dura condanna contro i malvagi bombardamenti israeliani sulla popolazione di Gaza, barbarie che viene percepita dalla grande ... segue
  • di redazionale
     a) USA. Com'è andata al vertice NATO, snodo importante per la nuova amministrazione USA? Obama ottiene tutto di sostanziale (3 e 4). Da integrare il punto con altri tre filoni informativi: 1. spese di guerra e di riammodernamento militare (1, 11,12); 2. questione nucleare (4); 3. rapporti con la Russia (3, 4, 8). Per altro di significativamente collegato, vedere Afghanistan (1, 3, ... segue
  • di Arundhati Roy
            Il conflitto fra minoranza Tamil e maggioranza singalese (buddhista), nello stato-isola dello Sri Lanka, ha origine negli anni ottanta. La famosa scrittrice indiana Arundhati Roy denuncia, sulle pagine del principale quotidiano indiano, il silenzio attorno alla nuova offensiva razzista del governo dello Sri Lanka contro la popolazione Tamil. Con la ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Francesco Lamendola
    Il milanese Raffaele Calzini, classe 1885, morto a Cortina d'Ampezzo nel 1953, è stato uno scrittore assai noto e apprezzato  negli anni Venti e Trenta, per poi venire rapidamente dimenticato negli anni del dopoguerra.Nel clima dominante del Neorealismo, i suoi romanzi dalla fresca vena sentimentale e deliberatamente apolitici dovettero apparire, di colpo, completamente sorpassati ... segue
  • di Matthew Alford e Robbie Graham
    Tom Cruise, “la celebrità più influente del mondo” secondo la rivista Forbes, è stato licenziato senza tante cerimonie nel 2006. Il suo allentamento è stato particolarmente shockante, perché non è avvenuto per mano del suo diretto datore di lavoro, la Paramount Studios, ma dall’azienda proprietaria della Paramount, la Viacom. Sumner ... segue
  • di Susanna Dolci
      Dunque facciamo il computo: il prossimo primo maggio saranno i suoi 101 anni dalla nascita (1908) + 41 dalla morte (1968) = disegnatore, umorista, giornalista, scrittore. Moltiplicato per “Bertoldo”, “Candido”, “Borghese”, “La Notte”, “Oggi” e, tra i numerosi libri, “Il destino si chiama Clotilde” (1942), ... segue
  • di Emilio Michele Fairendelli
    I La psicoanalisi come nemicoRicerca spirituale e psicoanalisi sono sempre stati posti in antitesi.Le critiche di Guénon e di Evola alla psicoanalisi e ai suoi “misfatti” all’interno del mondo della modernità, le affermazioni di un pensatore indiano come Sri Aurobindo, formatosi intellettualmente all’interno della cultura occidentale, sono chiare e ben note e ... segue
  • di a cura di Carlo Saviani
     Si presenta qui un brano del capitolo che nella sua appassionata e dettagliata biografia di Martin Heidegger (Auf einen Stern zugehen. Begegnungen mit Martin Heidegger 1929 bis 1976, Societäts-Verlag, Frankfurt a. M. 1983, pp. 179-191), Heinrich Wiegand Petzet dedica ai rapporti tra il pensatore tedesco e la cultura estremo-orientale. Per un’introduzione storica e teoretica a ... segue
  • di Daniele Lo Giudice e Silvana Poggi (a cura di)
    Fonte: digilander
      «E tuttavia, proprio quando è sotto questa minaccia l'uomo si veste orgogliosamente della figura di signore della terra. Così si viene diffondendo l'apparenza che tutto ciò che si incontra sussista solo in quanto è un prodotto dell'uomo. Questa apparenza fa maturare un'ultima ingannevole illusione. E' l'illusione per la quale sembra ... segue
  • di Fausto Borrelli
    Fonte: portaledibioetica
      Le riflessioni di Martin Heidegger sull’essenza della tecnica moderna risalgono a prima del 1953. La crisi ambientale che sta cominciando a manifestarsi oggi su scala planetaria, può essere compresa nelle sue radici profonde riallacciandosi a quelle riflessioni. Infatti, le insidie latenti e le ricorrenti catastrofi provocate dalla tecnica moderna, e quelle ben più ... segue
  • di Eduardo Zarelli
     La figura di Friedrich Georg Jünger (1898-1977), si muove per tutta la vita sulle orme del fratello maggiore, e più celebre, Ernst. Vicino ai Wandervögel, movimento giovanile antiborghese che anelava ad un autentico contatto con la natura violata dalla rivoluzione industriale, volontario nella Grande Guerra, attivo nei Corpi Franchi, collabora con la pubblicistica ... segue
  • di Guido Dalla Casa
    Che cosa è l’animaNella tradizione della cultura occidentale, e nell’insegnamento delle religioni giudaico-cristiana e islamica, il concetto di anima ha in genere il significato di un’entità stabile, permanente, autonoma e unitaria. E’ qualcosa che “c’è” o “non c’è”. Viene associata esclusivamente ... segue

Storia e Controstoria

  • di Claudia Pecoraro
    Gli antichi Romani celebravano il 21 aprile (il cosiddetto Natale di Roma) la ricorrenza delle Palilie, festa del risveglio della Natura, di ringraziamento per l’anno trascorso e di purificazione per l’anno agricolo a venire. Sandro Botticelli, La Primavera (1478-1485 circa), Galleria degli Uffizi, Firenze (part.)Antichissima ricorrenza pastorale, i Palilia (o Parilia) si ... segue
  • di Franco Cardini
       Alla luce del libro di Hartmut Leppin, Teodosio il Grande, lo storico Franco Cardini analizza l’azione politica e religiosa di Teodosio, l’imperatore romano del IV secolo che deve essere considerato, ben più di Costantino, il vero fondatore dell’impero romano-cristiano. Per Cardini la grandezza di Teodosio fu sancita da sant’Ambrogio ... segue
  • di Mauro Calamandrei
          Grazie al libro The Day Wall Street Exploded di Beverly Gage, Mauro Calamandrei analizza il ruolo degli anarchici nella lotta fra lavoratori e industriali negli Stati Uniti e ricostruisce l’attentato a Wall Street dell’11 settembre 1920.Fra la seconda metà del XIX secolo e gli anni ‘40 del XX secolo gli anarchici organizzarono più ... segue

Capitalismo forever. È ripartita la fanfara del sistema - The Advisor 22/04/2009

Questa Corte non fa eccezione (archivio Fini: per abbonati)