Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 04/05/2009

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Eugenio Orso
     Fra le tante piacevolezze che ci ha regalato la mondializzazione, oltre alla comunicazione globale e la proliferazione dell’immondizia finanziaria c’è la riduzione di molte cose, fra le quali gli organismi aziendali, ad uno stato che qualcuno ha definito “stato di network”.Organizzazione reticolare, outsourcing, smaterializzazione dell’economia, ... segue
  • di The Advisor
      Che questa crisi non sarà una crisi qualsiasi lo si era capito, che sarà peggio delle altre pure ma fino a che punto modificherà la nostra società, il nostro modo di vivere, di essere, di pensare forse ancora non è ben chiaro a tutti. Il Sole 24ore del 29 aprile 2009 è piuttosto esauriente sull'argomento e ci fa capire con sufficiente chiarezza ... segue
  • di Carlo Gambescia
    Il notevole articolo di Ilvo Diamanti sulla "sinistra senza luoghi". Un commento . A molti lettori non sarà sfuggito il notevole articolo di Ilvo Diamanti apparso ieri su "la Repubblica": I luoghi della destra e la sinistra senza luoghi. Ma lasciamo la parola a Diamanti, affinché tutti possano direttamente farsi un'idea della sua tesi: . “Silvio ... segue
  • di Ilvo Diamanti
    LA DESTRA - il Centrodestra, per usare un linguaggio politicamente corretto - ha fatto del territorio un fondamento della propria identità. Per la Lega Nord è il più importante.Un riferimento costitutivo. Reso visibile da una presenza territoriale diffusa. Attraverso i gazebo, i volontari in divisa, le stesse ronde (talora in camicia verde). Il federalismo fiscale, approvato ... segue
  • di Claudio Ughetto
    Non so quant’è paranoide pensarlo, ma se mi pongo intuitivamente ad analizzare quest’epoca sento che le sue problematiche non provengono solo dalla crisi economica (che qualcuno vuole farci credere in via di superamento, per convincerci a perseverare in questo modello di vita), dall’immigrazione o dalle guerre che si sono sparse un po’ in tutto il terzo mondo. Questi ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Marcello Pamio
    Mi hanno scritto diverse persone che vivono in località diverse del Messico e tutte confermano che il virus dei suini non si vede...se non in tivù. Sappiamo che i virus non si vedono a occhio nudo, ma lì non si vedono neppure i morti, non si vedono i funerali, non si sentono le testimonianze dei parenti di questi presunti morti. L’unica cosa che non manca sono le ... segue

Economia e Decrescita

  • di Serge Latouche
      Lo "sviluppo" è simile a una stella morta di cui si scorge ancora la luce, anche se è spenta da molto tempo, e per sempre. Da Wuz.com intervista a Serge Latouche. Che cosa considera emblematico delle disfunzioni di un'economia basata sulla crescita?I cicloni, sempre più frequenti in questi anni, e sempre più gravi, conseguenza della ... segue
  • di Uriel
    Fonte: wolfstep
    Con gli ultimi dati dell’economia usa, che mostra un risultato del PIL a -6%, si conclude (spero) la saga di quelli che “la crisi e’ finita”. Per la precisione, se le cose continuano cosi’ gli USA finiranno davvero al crack a meta’ dell’anno. Inoltre mercoledi’ in sede UE e’ arrivata la proposta di regolamentazione degli hedge fund (come ... segue
  • di Ambrose Pritchard-Evans
    CON L'APPROSSIMARSI DELLA SECONDA CRISI BANCARIAMichael Sommer, leader della DGB (Deutscher Gewerkschaftsbund, la Federazione dei sindacati dei lavoratori tedeschi), ha definito l'ultima ondata di licenziamenti una "dichiarazione di guerra” contro i lavoratori. "Non è più possibile controllare il disagio sociale", ha affermato. Gesine Schwan, candidata ... segue
  • di Domenico de Simone
      Qualche giorno fa sono andato a trovare un vecchio amico, già analista finanziario di una importante banca d'affari americana. Se n'è andato da tempo ma è sempre molto curioso, come molti di coloro che si sono occupati  di finanza. Era appena uscita sulla stampa qualche timido accenno di ottimismo da parte di Tremonti e della Marcegaglia, e gli ho ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Manuel Zanarini
    In questi giorni, l’esercito dello Sri Lanka sta effettuando una pesante offensiva contro le Tigri del Tamil (forse quella finale), per piegarne definitivamente la resistenza. Penso sia interessante analizzare la storia di questo conflitto, di cui, spesso, poco si parla in Occidente.Il conflitto ha di fondo motivazioni etniche; infatti, lo Sri Lanka è abitato in prevalenza dalla ... segue
  • di Marco Cedolin
    Molti sicuramente ricorderanno Buskashì, il libro all’interno del quale Gino Strada raccontava i giorni dell’invasione americana dell’Afghanistan, ritrovandosi ad essere uno dei pochissimi testimoni occidentali ad avere assistito alla presa di Kabul. Proprio negli ultimi capitoli di Buskashì, Gino Strada descriveva il nuovo volto della Kabul “liberata”, ... segue
  • di Carlo Benedetti
     La Nato non cede. Approfitta ancora della presenza in Georgia del “Quisling” Saakasvili e si prepara alle manovre nella regione caucasica con 1300 soldati di 19 paesi. L’operazione - che scatta il 6 maggio e si protrarrà fino al 1 giugno - è giustificata sotto la copertura del programma “Associazione per la pace”, ma in realtà è una ... segue
  • di Pepe Escobar
       Apocalypse Now. Si salvi chi può. Arrivano i turbanti. È questo oggi lo stato del Pakistan, a dare ascolto all'isteria diffusa dall'amministrazione Barack Obama e dai media statunitensi, dal Segretario di Stato Hillary Clinton e dal New York Times. Perfino il Primo Ministro britannico Gordon Brown ha dichiarato che il Talibanistan pakistano è una ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Marco Iacona
     Non crede nella scienza, non crede nella politica e non crede in Dio. Ed è certo tuttavia che due sole cose esistano: il sesso ed il decesso. Stiamo parlando di Woody Allen, sempre lui, il grande Woody, capace come pochi di incarnare, in un sol colpo, i difetti del cittadino occidentale medio in lotta con se stesso e col mondo intero. Un tipo-d’uomo che confonde una religione ... segue
  • di Francesco Lamendola
     «Che cos'è la verità?», domanda Ponzio Pilato a Gesù Cristo; e non attende nemmeno la risposta, tanto è sicuro che si tratti di un interrogativo privo di soluzione.Da allora, e da duemila anni, non abbiamo mai smesso di porci quella domanda, nel tentativo di superare lo scetticismo del procuratore romano; e, a partire dall'avvento della ... segue
  • di Dagoberto Husayn Bellucci
    "Ultimamente sei tu a decidere la strada Io resto dietro di te raccolgo i sassi rotondi in una scatola quadrata, ho un passatempo inutile Sinceramente da un po’ si vive alla giornata non posso dire di no usciamo fuori dal quartiere una volta al mese solo di sabato ma pensa che coincidenza... Chiedi un autografo all’assassino guarda il colpevole da vicino e approfitta finché ... segue
  • di Francesco Lamendola
    Gli esseri umani - l'esperienza quotidiana ce lo mostra chiaramente - non sono tutti amabili; anzi, sono molti quelli che non riescono ad ispirare se non ripulsa o, nel migliore dei casi, una sovrana indifferenza.Eppure ogni singolo essere umano sarebbe meritevole di attenzione, di simpatia, di amore e perfino di venerazione: non per quello che egli effettivamente è, ma per quello che ... segue
  • di Nando Dicè
     Gli intellettuali napoletani di oggi odiano la vera Napoli. Non la vorrebbero, non l’accettano: vorrebbero solo e sempre una Napoli diversa, una Napoli che “deve cambiare”.Napoli a sua volta li ricambia dello stesso odio: un odio profondo, sincero, che come ogni vero odio sfocia, poi, nell’indifferenza totale.Napoli se ne “strafotte” dei suoi ... segue

Storia e Controstoria

  • di Giovanni Sallusti
    Fa discutere il volume sulla Francia giacobina. «Il governo rivoluzionario è debitore, nei confronti dei buoni cittadini, di tutto l’appoggio della nazione, mentre ai nemici del popolo deve nient’altro che la morte». Così Robespierre difese il Terrore il 25 dicembre 1793, davanti alla Convenzione nazionale. Cosa fu il Terrore: necessaria difesa della ... segue
  • di Romano Guatta Caldini
      Quando in occasione delle elezioni del 2006 i nicaraguensi vennero chiamati alle urne, Eden Pastora [nella foto sotto], in perfetto stile fiumano, montò su un cessna due casse acustiche e sorvolò a bassa quota la città di Managua lanciando le sue invettive contro il governo.Il futuro Comandante Zero aveva iniziato ad odiare le autorità fin da piccolo: a ... segue

L'indipendenza si paga con l'ostracismo (archivio Fini: per abbonati)

Sì all'eutanasia, purché non sia un alibi contro i più deboli (archivio Fini: per abbonati)