Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 22/06/2009

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Scienza e Coscienza Olistica

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Alessandra Colla
    Insomma stavolta c’è poco da gridare al complotto: una fanciulla di belle speranze e coscia allegra, della quale non occorre ricordare le generalità, si è presa la briga di registrare in audio e in video ciò che accadeva fra le mura di Palazzo Grazioli, alla faccia della sicurezza. Ancora ignoriamo se l’abbia fatto spontaneamente o su precisa imbeccata, ma ... segue
  • di Massimiliano Viviani
    Il modello di vita occidentale che nella visione dell'uomo comune moderno rappresenta il punto di arrivo di tutti gli stili di vita possibili ha dentro di sè una componente onirica perversa. Questo mondo "da favola" che ne viene fuori contribuisce a rafforzare quella "prigione" senza pareti che l'uomo moderno si è costruito e nella quale si trova ... segue
  • di Carlo Gambescia
         Al posto di Berlusconi tireremmo dritto. Anche perché non crediamo alla tesi del complotto internazionale ordito dai “soliti noti” (Cia e Mossad), ma più semplicemente alla reiterazione dello schema casereccio di Mani Pulite, rivolto come nel 1992, a consegnare la Repubblica Italiana, mani piedi legati, ai poteri forti dell’economia (a ... segue
  • di Carlo Gambescia
    Se cade Berlusconi, suggeriamo agli amici lettori di non farsi troppo illusioni. Perché il “programmino” è già stato fissato ieri da Eugenio Scalfari su Repubblica ( http://www.repubblica.it/2009/03/sezioni/politica/scalfari-editoriali/editoriale-21-giugno/editoriale-21-giugno.html ).Per così dire, il piatto per gli italiani affamati di moralità, ... segue
  • di Gianluca Freda
    Fonte: blogghete
     “E’ questo che ci succede? Una vita di conflitto, senza tempo per gli amici... così che quando è finita solo i nostri nemici portano rose.”(Alan Moore, Watchmen)“Si nasce incendiari e si muore pompieri”, diceva un sindacalista mia vecchia conoscenza. Questo blog aprì nel 2006 a pochi giorni dalle elezioni politiche, nelle quali speravo di ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Salvina Elisa Cutuli
    Continua la cronaca sulle sommosse che hanno agitato il Perù. Dopo circa due mesi di proteste il governo peruviano ha finalmente revocato i decreti che avevano scatenato l’ira degli indios per la difesa della loro terra. I nativi sono così riusciti a tutelare i propri diritti sull’Amazzonia.  Gli scontri tra le forze dell'ordine governative e gli indios hanno ... segue
  • di Christian Grassi*
    Porto la testimonianza di un progetto di riconversione di un’azienda agricola secondo i principi della decrescita che, pur con molte difficoltà, si sta tentando di realizzare in provincia di Ravenna.L’azienda, già biologica dal 2000, era caratterizzata da sole due colture: pesche per la Grande Distribuzione Organizzata e uva da trasformarsi in aceto per i mercati ... segue
  • di Elisa Gabrieli
    Fonte: verdetellus
                     Ancora una volta la natura è fonte di ispirazione per scienziati e ricercatori, che durante la manifestazione Spring 2009 National Meeting of the American Chemical Society tenutosi a Salt Lake City, hanno reso pubblica una ricerca supportata e finanziata dalla Science Foundation (NSF) e dal ... segue
  • di Mario Tozzi
       Un eccezionale avvistamento di foca monaca nel Tirreno centrale si sta trasformando in una ennesima querelle, tutta italica, di fazioni attestate sui lati opposti del presunto sviluppo e della conservazione dell’ambiente. All’inizio di giugno, nelle acque dell’isola del Giglio (il mare più pulito d’Italia), viene fotografato un esemplare adulto di ... segue
  • di Alessandro Cisilin
    In Francia le rivoluzioni cominciano dalle campagne, sebbene il fatto sia caduto nell’oblio storico, oscurato dalle vicende settecentesche di Parigi. Ed è la terra il simbolo proclamato della sua moderna nazione, contro le tentazioni “etniche” e contro l’identificazione “di sangue” che cementa l’unità tedesca al di là del Reno.Nulla di ... segue
  • di Fabrizio Rondolino
    La mosca uccisa da Barack Obama non aveva meno diritti del presidente degli Stati Uniti a vivere su questo pianeta. Le mosche sono organismi complessi che funzionano più o meno come noi, sono immersi nella stessa atmosfera in cui siamo immersi noi, e proprio come noi sono destinate a nascere, crescere e morire. In più, non sono buone da mangiare. Se le ammazziamo, è soltanto ... segue
  • di Antonio Felice
       Luca Zaia crede nel biologico e prende tempo sugli ogm per i quali ritiene eventualmente necessaria una sperimentazione tutta italiana da farsi "prima o poi". Il ministro è apparso convinto sul primo punto e vagamente possibilista sul secondo. Intervenuto nella sede dell'Informatore Agrario a Verona, dove ha partecipato a un dibattito organizzato nella sede ... segue
  • di Jeremy Rifkin
       "Non credo che si stia affrontando con la serietà necessaria questo momento di crisi globale". L'economista e saggista statunitense di fama internazionale, sembra scoraggiato e pessimista mentre parla di crisi alimentare, Ogm, dieta mediterranea e priorità per l'agricoltura globale. Dal portale del Mipaaf Quali sono i temi cui si dovrebbe dare ... segue

Economia e Decrescita

  • di Michael Payne
      Questa è una storia di due nazioni molto potenti. Una, definita l’unica Superpotenza mondiale, ha una politica estera molto aggressiva e una rete massiccia di installazioni militari sparse sul pianeta. L’altra, la potenza economica mondiale che sta salendo alle stelle, ha una politica estera moderata e non ha una reale presenza militare eccetto che all’interno dei ... segue
  • di Nicoletta Forcheri
    Fonte: mercatoliberotestimonianze
    Un laboratorio per testare la palestinizzazione dell’Italia, per collaudare il (vecchio) concetto di “nuova frontiera” di un modello di sviluppo deleterio, che trasforma le persone, quelle considerate inutili, quelle che non collaborano né con banche né con multinazionali, né con i loro eserciti di funzionari burocratici, legali, giornalistici, in nuovi ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Leila Mazboudi*
      La storia si ripete, è quello che i dirigenti iraniani sembrano imparare in seguito al movimento di protesta contro la rielezione del presidente Mahmoud Ahmadinejad. Ed è la Gran Bretagna che sempre di più si trova nel loro mirino, sospettata di aver ripreso, come in passato, il suo ruolo di perturbatore in Iran, e di essere dietro le violenze scoppiate nelle ... segue
  • di Ugo Gaudenzi
       “Che cosa hanno in comune Michael Ledeen (il neo-con Usa, antenna anti-Craxi a Sigonella), Mir-Hossein Mussavi (il candidato specchio della mafia dell’ex presidente Rafsanjani sconfitto alle elezioni del 24 giugno in Iran) e Adnan Khashoggi (il plutocrate saudita)?”.Se lo chiede Reza Fiyuzat, analista e docente iraniano, e così risponde: “Sono tutti ... segue
  • di Pietro Ancona
    Fonte: medioevosociale
    Gli Usa escono allo scoperto per spalleggiare apertamente il golpe "populista" del loro quisling Mausavi che, appena iniziato lo spoglio, si era proclamato subito immediatamente vincitore per dare il via alla grande eversione antidemocratica di questi giorni. Non ci sono dubbi sulla vittoria di Ahmaninejad come ben sanno gli stessi americani che avevano monitorato le elezioni con ben due ... segue
  • di Fabrizio Legger
    Nuovi combattimenti tra le truppe indiane e i guerriglieri separatistiLe minoranze tibeto-mongolo-birmane contro l’oppressione hinduNuovi bagliori di guerra incendiano il Tripura e il Mizoram, nel Nord-Est indiano, in quelle terre di salgariana memoria, confinanti con l’Assam, dove il grande romanziere veronese ambientò molti dei suoi romanzi indiani (la bella Surama, sposa di ... segue
  • di redazionale
     Il Consiglio dei Guardiani iraniano non ha finora riscontrato "irregolarità di rilievo" nelle elezioni presidenziali del 12 giugno. Lo ha detto il suo portavoce, Abbasi Ali Katkhodai, citato oggi dalla televisione iraniana in lingua inglese Press Tv. In particolare, ha sottolineato Katkhodai, il Consiglio respinge quanto affermato in alcuni ricorsi secondo cui "in 170 ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Giuseppe Gorlani
     "Uno sguardo verso il cielo, dove il sole è meraviglia": così cantavano le Orme agli inizi degli Anni '70, in un loro album intitolato "Collage". In quel periodo, benché l'industrializzazione stesse già marciando e inquinando tronfiamente, ancora si poteva elevare lo sguardo nell'azzurro e vedere il sole. Oggi i tempi sono cambiati, ... segue
  • di Michele Fabbri
    Fonte: michelefabbri
     Una considerazione del problema storico dell'identità romagnola è oggi di particolare importanza alla luce della possibilità di istituire come regione autonoma il territorio romagnolo. In tempi recenti il dibattito è stato animato dalla pubblicazione del volume di Roberto Balzani La Romagna.Roberto Balzani, originario di Forlì, ha scritto un libro dal ... segue
  • di Francesco Lamendola
    A volte ci capita di pensare a quella casa in Via Aonez, quartiere di Chiavris, all'estrema periferia nord-occidentale della nostra città natale: dove, tra le fronde dei platani e oltre le cime degli abeti, si stendeva lo spettacolo meraviglioso dell'anfiteatro alpino, ripido e severo sotto il cielo vasto di primavera.Era la casa dove un gruppo di amici si trovavano, nella bella ... segue
  • di Fabrizio Legger
     Il veronese Emilio Salgàri (1862-1911), con l’accento sulla seconda a e non sulla prima, come molti erroneamente pronunciano, il grande Padre degli Eroi, l’infaticabile creatore di personaggi indimenticabili come Sandokan e il Corsaro Nero, continua a riscuotere un crescente interesse, a quasi un secolo dalla sua tragica scomparsa (si suicidò sventrandosi, in un ... segue
  • di Clarissa Pinkola Estés
    Baubo di laura Schmidt, immagine C'è un essere che vive nel sottosuolo selvaggio delle nature femminili. Questa creatura è la nostra natura sensoriale, e come tutte le creature complete ha i suoi cicli naturali e nutritivi.Questo essere è curioso, nel suo porsi in relazione è talvolta esigente, talaltra quiescente. Reagisce agli stimoli concernenti i sensi: la ... segue

Scienza e Coscienza Olistica

Storia e Controstoria

La nostra strada. E perché (dal n°9)

Ma la riforma dei codici è più importante della responsabilità dei giudici (archivio Fini: per abbonati)