Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 14/07/2009

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Scienza e Coscienza Olistica

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Antonella Randazzo
      La cosa che più rafforza un sistema di potere è l’incapacità dei dominati di vedere tale sistema e di mobilitarsi per contrastarlo. Attualmente nel nostro paese (e non solo) la maggior parte delle persone è in grado di vedere che nella propria vita c’è qualcosa che non quadra, si tratti delle bollette che aumentano in poco tempo, dello ... segue
  • di Carlo Bertani
      Quando abbiamo letto la notizia, siamo precipitati in un baratro d’incredulità: davvero, Beppe Grillo, pensa di “dare una scossa” alla classe politica italiana candidandosi alla segreteria del PD? Dopo aver apostrofato Veltroni, per mesi, “Topo Gigio”?La prima ipotesi è che la mossa del comico genovese non sia altro che l’ennesima trovata ... segue
  • di Paolo Barnard
      Una volta per tutte. Io me la prendo con i ‘paladini’ dell’Antisistema italiano, e soprattutto con le masse che li seguono, per motivi di drammatica gravità, per motivi assolutamente centrali alla vita di ogni italiano decente, e non, ripeto, non per vena polemica, per invidia, per rancorosità e frustrazione.  Di seguito le ragioni. Ma ancora una nota, e ... segue

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

  • di Vincenzo Comito
       Sembra che il sistema bancario e finanziario, che ha prodotto guasti così profondi al mondo dell'economia, ai budget pubblici dei vari paesi, alle tasche dei cittadini, possa uscire dalla crisi tornando tranquillamente a fare più o meno quello che faceva prima, senza che siano introdotti particolari nuovi e incisivi sistemi di regolamentazione e di controllo. Il ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Anna Luisa Santinelli
     1) Generale, nelle prime pagine del suo libro traccia un distinguo netto tra “tempo di guerra” e “tempo della guerra” (quello che stiamo vivendo). Potrebbe approfondire tale distinzione?Il tempo di guerra è il periodo che la gente trascorre sotto i bombardamenti. Molti popoli oggi conoscono il tempo di guerra, direttamente, come i nostri nonni e genitori hanno ... segue
  • di Glenn Greenwald
    Secondo il New York Times, i violenti scontri avvenuti questa mattina [6 Luglio N.d.r.] tra le forze del governo cinese e i musulmani Uiguri – minoranza del paese da lungo tempo oppressa - , avrebbero lasciato senza vita 140 persone e circa 1000 feriti. Questo “incidente” nella Cina occidentale sottolinea un ulteriore aspetto della “guerra al terrore” condotta ... segue
  • di Claudio Giudici
       Aggiornamento: il Guardian attacca la presidenza italiana del G8 8 luglio 2009 (MoviSol) - A poche ore dall'inizio del G8 dell'Aquila, il quotidiano londinese il Guardian sferra un attacco durissimo contro il Governo italiano, accusando l'esecutivo italiano di aver fallito miseramente nella preparazione del vertice. Addirittura prospetta l'esclusione ... segue
  • di Marco Bagozzi
    Fonte: cpeurasia
       Non pensavamo fosse possibile, ma anche il leader delle “tute bianche” del Nord-Est, Luca Casarini ha dimostrato di avere, tra un libro pubblicato con Mondadori e una protesta contro il governo iraniano, qualche sprazzo di lucidità. Apprendiamo oggi, dalle colonne del Corriere della Sera, che ha preso coscienza della “fine del movimento” cosiddetto ... segue
  • di Ornella Sangiovanni
    Nel giorno in cui a Baghdad una serie di attentati contro chiese cristiane fa quattro vittime, si registra il primo attacco contro un ambasciatore americano dall’invasione del marzo 2003 - ma non nella turbolenta capitale irachena, bensì nel sud considerato “tranquillo”.Christopher Hill, l’ambasciatore Usa in Iraq, ieri è stato mancato per poco da una bomba ... segue
  • di redazionale
      Mosca non rafforzerà le sanzioni contro Teheran in cambio di un accordo con gli Usa sul disarmo nucleare per rinnovare il trattato Start 1, in scadenza a fine anno. Lo riferisce l'agenzia Interfax citando una fonte del ministero degli esteri russo."Secondo noi tale collegamento è assolutamente infondato. E' inammissibile un cambio su queste due questioni che ... segue
  • di Gianni Petrosillo
    Lungo le rotte delle pipelines che attraverseranno l’Europa, da est ad ovest, si auspica nascerannocoalizioni geopolitiche di tipo nuovo. Inoltre, cosa ancor più determinante, si spera che sulledirettrici energetiche s’innestino processi di riconfigurazione dei rapporti di forza tra le potenzecontinentali e tra queste e il paese centrale (gli Usa), il quale considera ancora ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Francesco Lamendola
    «L'Inferno sono gli altri», diceva Sartre, uno dei maggiori cattivi maestri della modernità; e riassumeva uno stato d'animo largamente diffuso, fatto di insofferenza, egoismo, invidia e competizione sfrenata nei confronti del prossimo, visto come un ostacolo e come un limite all'esercizio della nostra libertà totale.Ma aveva torto.Perché è vero ... segue
  • di Claudio Risé
     Come mai i delinquenti seriali, fino a quando vengono scoperti, sono ritenuti bravissimi ragazzi? C’è qualcosa di sbagliato nel nostro modo di giudicare gli altri? Ce lo si chiede anche in questi giorni, dopo che la polizia ha arrestato, con prove pesanti come il Dna, il presunto stupratore di molte giovani donne, braccate nei loro garage condominiali, nei quartieri della ... segue
  • di Stefano Di Ludovico
    Ogni pensiero che si presenta come radicalmente critico o alternativo rispetto allo stato presente delle cose suole spesso essere bollato - o presentarsi esso stesso - come “utopico”. Anche l’“antimodernità” è quindi un’“utopia”? Sembrerebbe di sì, se consideriamo la distanza – e quindi l’irrealizzabilità ... segue

Scienza e Coscienza Olistica

Storia e Controstoria

  • di Franco Cardini
    Fonte: identità europea
    Si legge con un senso di pena, e non senza commozione, la bella pagina che JuanGoytisolo dedica, su “L’Internazionale” del 26 giugno scorso, all’episodio –semisconosciuto fuori della Spagna – della cacciata dal regno iberico, tra 1609 e 1614, ditutti i moriscos, cioè degli spagnoli (soprattutto andalusi della regione di Granada) ... segue

Turiamoci il naso e votiamo (archivio Fini: per abbonati)

In dollar we don't trust (dal n°10)