Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 23/07/2009

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Scienza e Coscienza Olistica

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Marco Milioni
    Alle volte pure dai piccoli dettagli ci si accorge che la storia cambia passo. Da mesi si ascoltano analisi altisonanti sul dopo crisi, come se gli effetti della crisi stessa siano già passati. Si sente spesso dire che la politica economica dei grandi del mondo avrà una svolta. Ma difficilmente, con le dovute eccezioni, ho letto sui media main-stream che uno dei grandi temi è ... segue

Ecologia e Localismo

  • di redazionale
     I senatori che hanno presentato ieri la mozione per bloccare il solare termodinamico, criticano la necessità di spazi molto ampi per realizzare impianti solari termodinamici e fanno un aperto e sfrontato confronto con la tecnologia nucleare, considerando il "minor spazio occupato dalle unità nucleari. Ma anche da una rapida lettura della mozione si comprende subito che i ... segue
  • di Giancarlo Terzano
    Il “rinascimento nucleare” di Scajola: costoso, dai tempi lunghi, inutile. L’industria nucleare è in crisi da anni. Quella francese, in particolare, ha bisogno di nuovi ordini per andare avanti.Con la proposta dell’attuale Governo di ritornare al passato nucleare, l’Italia rischia di asservire il suo sistemaenergetico a interessi economici che non sono i ... segue
  • di Giorgio Cattaneo
     Un altro mondo è possibile. Anzi, è già cominciato, scoprendo che la virtù (pubblica) è anche conveniente, per tutti. Energia, risorse, fonti rinnovabili, riciclo dei rifiuti, mobilità sostenibile: è il vangelo contemporaneo dell’anti-casta, quella dei Comuni Virtuosi, che in tutta Italia promuovo progetti speciali e adottano tecnologie ... segue
  • di luca Bernardini
        Pechino ha preso una decisione politica ben precisa: puntare sull’agrobusiness e non sui contadini locali e l’agricoltura su piccola scala. Il governo cinese sta infatti agendo a tutti i livelli (sovvenzioni, regime fiscale, regolamentazione sanitaria...) per facilitare le cose ai giganti dell’alimentare, nazionali e stranieri. Ad esempio già nel ... segue
  • di F.G.
       Dall'Accademia Mediterranea per l'Agroecologia e la Vita (Ama la Vita) arrivano proposte concrete di carattere operativo, giuridico e istituzionale per una moratoria atta ad evitare l'introduzione degli Ogm in Italia e in Europa.ACCADEMIA MEDITERRANEA PER L’AGROECOLOGIA E LA VITA (AMA LA VITA)L’inviolabilità della Memoria Genetica di tutti gli ... segue
  • di Cristiano Bottone
      La Transizione è un movimento culturale impegnato nel traghettare la nostra società industrializzata dall’attuale modello economico profondamente basato su una vasta disponibilità di petrolio a basso costo e sulla logica di consumo delle risorse a un nuovo modello sostenibile non dipendente dal petrolio e caratterizzato da un alto livello di resilienza. ... segue

Economia e Decrescita

  • di Marco Sarli
    Fonte: diariodellacrisi.blogspot
       La stagione delle trimestrali a stelle e strisce si è arricchita ieri di nuove e importanti comunicazioni provenienti dal fronte delle banche, con la diffusione dei risultati relativi al secondo trimestre di Wells Fargo e della ex investment bank Morgan Stanley, risultati che non sono piaciuti molto agli investitori sia nel caso della prima che ha segnalato utili in forte ... segue
  • di Paul Joseph Watson
    Secondo la sorveglianza che sovrintende al programma di salvataggio finanziario del governo federale, la piena esposizione a partire dal 2007 ammonta all’enorme cifra di 23,7 trilioni di dollari, ossia 80mila dollari per ogni cittadino americano. L’ultima volta che siamo stati in grado di ottenere una misura del costo totale del salvataggio, era pari a circa 8,5 trilioni di ... segue
  • di Joseph Halevi
       La notizia che alcune grandi banche statunitensi hanno dichiarato profitti di eccezionale ampiezza non implica che il sistema bancario stia diventando più disponibile all'erogazione di credito per facilitare le imprese in difficoltà. Al contrario, le società finanziarie si stanno allontanando dal credito e si concentrano invece in attività ... segue
  • di Alessandro Farulli
      Secondo i dati Istat la fase più grave della crisi sarebbe stata superata. C'è una ripresa "molto graduale" e alle imprese italiane questa notizia, insieme ai prossimi aiuti del governo, dovrebbe far vedere loro schiarite all'orizzonte e giorni lieti. Prendendo per buone queste affermazioni - non nostre - che apprendiamo dalla lettura dei giornali, il tema ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di C.B.
       Sono trascorsi sei mesi dalla fine dell'operazione militare israeliana a Gaza e centinaia di migliaia di persone non hanno ancora casa e accesso all'acqua potabile. E' la situazione denunciata da tredici ong palestinesi che lavorano a Gaza.Le 13 Ong hanno lanciato un appello da Gerusalemme all'Unione europea e al governo italiano. La riapertura dei valichi di ... segue
  • di Giovanni Petrosillo
     Ci risiamo. L’Autorità per l’energia, per bocca del suo Presidente Alessandro Ortis (nominato nel 2003 dal governo di centro-destra), è tornata a chiedere maggiore concorrenza sul corrispondente mercato in Italia. In pratica, si sta chiedendo all’Eni di cedere Snam, rivestendo anche il suggerimento col carattere dell’ “urgenza”.Da dove ... segue
  • di Gianfranco La Grassa
    Verrò preso per megalomane, ma non me ne sbatte nulla, perché la pazienza ha un limite: ancormeglio detto, alla Totò, ogni limite ha la sua pazienza. E adesso siamo arrivati ad uno di questi limiti,fra l’altro pericoloso per il nostro benessere ed un minimo di progresso, quello tanto aborrito dal“ceto medio improduttivo” di sinistra, il più infetto ... segue
  • di Gianluca Freda
    Durante il periodo delle “rivoluzioni” postelettorali in Iran, abilmente orchestrate e dirette dai servizi segreti israelo-occidentali, avevo detto e scritto di auspicare una tempestiva e drastica repressione degli imbecillissimi manifestanti filo Mousawi ammantati di verde vomito, aggiungendo che non mi sarei scandalizzato se la loro ebete rivolta fosse stata affrontata, in mancanza ... segue
  • di Igor Panarin - Pierangelo Buttafuoco*
    Professore, ci spiega la sua teoria, è veramente la fine dell'impero degli Stati Uniti, così come era stato per quello Romano?E' molto indovinato parlare di questo proprio in questa bella città, Milano (*). La caduta dell'Impero Romano è stata causata dal fatto che l'élite di Roma non riuscì a proporre un nuovo modello di sviluppo non solo ... segue
  • di Nikolas Kozloff
      Quando i militari Honduregni hanno abbattuto il governo democraticamente eletto di Manuel Zelaya 2 settimane orsono, i vertici della multinazionale delle banane "Chiquita" hanno probabilmente tirato un sospiro di sollievo.All'inizio di quest'anno la grande compagnia ortofrutticola si è unita alla "Dole" nel criticare il governo di Tegucigalpa quando ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Scienza e Coscienza Olistica

  • di Luciano Gianazza
        Gli Egemoni di Big Pharma stanno esultando, ce l'hanno fatta! Stanno portando a compimento il più grande business mai fatto in tutta la storia dell'umanità! Tutto è stato programmato, fin dall'inizio, sfruttando il focolaio di febbre suina in Messico. Perché in Messico? Non negli USA che ha un sistema sanitario propagandato come il migliore del ... segue
  • di Maurizio Ricci
       Già prenotate un miliardo di dosi, business gestito da quattro colossi farmaceutici Lotta contro il tempo per produrre il medicinale. Al via in Australia i primi test sull'uomo. Il vaccino vale 10 miliardi di dollari Virus A, affari d'oro per Big Pharma Il vaccino vale 10 miliardi di dollari Forse, alla fine, la pandemia non ci sarà. Forse, il vaccino ... segue

Storia e Controstoria

India, rimani te stessa (dal n°10)

Claudio Martelli e i contributi della baby sitter (archivio Fini: per abbonati)