Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 21/09/2009

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Paolo De Gregorio
    Da Berlusconi a D’Alema, la Casta politica definisce l’Italia un grande paese, una potenza economica cui corre l’obbligo prendersi responsabilità a livello globale, pena una marginalizzazione che nuocerebbe al buon nome e al peso dell’Italia nel consesso internazionale.Questi discorsi non entrano mai nel merito e non escono da generiche retoriche, in nome di cose ... segue
  • di Franco Cardini
     Il dolore per i nostri caduti rimane. Ma bisogna smetterla con l’elaborazione del lutto: anche per evitare  che la politica strumentalizzi la tragedia. Facciamo dunque chiarezza, tanto per cominciare.Troppi italiani ignorano o dimenticano i fatti, per disinformazione o per scarsa memoria;   e altri, in malafede, ci marciano. Ecco qua, allora.L’invasione ... segue
  • di Gaetano Colonna
    Quanto accaduto a Kabul non richiede solo un'espressione di formale cordoglio per i soldati italiani che, ancora una volta, sono caduti compiendo il loro dovere. Se davvero si ha rispetto per le nostre Forze Armate e per i giovani che oggi muoiono prestandovi servizio, occorre spiegare in modo chiaro al Paese cosa sta accadendo in Afghanistan. L'Afghanistan è un paese in guerra ... segue
  • di Alessandra Colla
    Insomma sono morti ancora sei parà laggiù a Kabul, un puntino su una porzione di carta geografica non troppo familiare a parecchi italiani.La cosa sgomenta: perché la morte, anche se è un destino comune e inevitabile, atterrisce sempre per quel suo essere l’Ignoto con la I maiuscola. Anche se indossare una divisa in un teatro di guerra espone automaticamente a ... segue
  • di Francesco Lamendola
    L'Italia è un ben strano Paese: dove la politica interna la fanno le lobbies massoniche, mentre la politica estera la fanno le mamme.Ma lasciamo perdere, per ora, la politica interna e soffermiamoci brevemente su quella estera. Innanzitutto, si potrebbe obiettare che, per avere una politica estera, uno Stato deve godere della piena sovranità: una colonia o un protettorato non ... segue
  • di miro renzaglia
    No. Non è l’onda emotiva per la morte dei nostri parà a dettare il titolo di questo articolo: i soldati, soprattutto quelli appartenenti ad un corpo speciale e glorioso come la Folgore, sanno che nel loro mestiere la morte è da mettere in conto. A loro va il doveroso e commosso saluto. Ciò che non è più tollerabile è che altri ragazzi italiani ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Marco Cedolin
     Fra gli argomenti più dibattuti in rete nel corso delle ultime settimane, si può annoverare sicuramente la vicenda concernente il microscopio FEG-ESEM, usato fino ad oggi dal Dott. Montanari per gli studi sulle nanoparticelle e nanopatologie e donato, per decisione della Onlus Bortolani proprietaria legale dello strumento, all’Università di Urbino, privando di ... segue
  • di Andrea Boretti
    Pochi giorni fa il governo italiano ha approvato un articolo inserito nel decreto per l’adempimento degli obblighi comunitari che porterà necessariamente alla privatizzazione dell’acqua. Soprattutto in un momento in cui si comincia a prendere coscienza della scarsità delle risorse idriche, cosa comporta il passaggio dal pubblico a privato?  Cosa comporta la ... segue

Economia e Decrescita

  • di Gianfranco La Grassa
     Qualche giorno fa (16 o 17) è uscito un articolo di un certo Lottieri su Il Giornale (vedi allega-to); una colonnina messa in una pagina interna, non molto visibile per un lettore comune. In esso, si prende una posizione in qualche modo dignitosa di fronte alle dichiarazioni del nuovo ambasciatore degli Stati Uniti a Roma, rilasciate al Corriere della Sera che lo intervistava; ... segue
  • di Giovanni Petrosillo
    .“[Esiste in Italia una parte] minoritaria, legata alla cattiva rendita finanziaria, bancaria e burocratica.È espressione dei poteri forti, quelli delle cattive speculazioni. È l’Italia caudataria, al servizio edipendente dal potere che negli anni della Democrazia cristiana aveva i suoi giornali e unarappresentazione culturale…” “Dopo il golpe ... segue
  • di Romolo Gobbi
    Fin dall'antichità gli stati e gli imperi si sono preoccupati di far pagare alle merci straniere una somma di denari che doveva contribuire al finanziamento delle spese pubbliche. Recentemente è cominciata una guerra economica tra Cina e USA in seguito alla decisione di questi ultimi di aumentare i dazi sui tubi d'acciaio provenienti dalla Cina: "il giro d'affari ... segue
  • di Fulvio Cammarano
    Fonte: Corriere adriatico
     La crisi economica e le contraddizioni dei classici modelli di sviluppo basati sul Pil (il prodotto interno lordo) non sembrano più del tutto funzionali a descrivere la vera ricchezza, soprattutto in termini di qualità della vita. Si stanno, infatti, sempre più imponendo altri tipi di misuratori che tengono conto anche delle attività che non solo legate agli ... segue
  • di Mario Grossi
    I Francesi mi ispirano sentimenti simili a quelli che provo per gli Americani. Li trovo antipatici. Hanno importato dall’altra sponda dell’oceano una concezione della modernità che io giudico distorta, introiettandola a tal punto da essere stati appellati da qualcuno “Yankees d’Europa”. In realtà, mi sembra che si sentano gli inventori della ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Giulietto Chiesa
      E’ possibile che qualche cosa di molto importante sia accaduto e stia accadendo, “sotto il tappeto”, in preparazione e in connessione (forse per anticiparla e impedirla) con la clamorosa decisione di Obama di rinunciare al sistema missilistico in Europa (con radar nella Repubblica Ceca). Non solo decisione cruciale, ma soprattutto devastante per i piani israeliani. La ... segue
  • di Luca Mazzucato
     Un mese di bombardamenti, guerriglia casa per casa, millequattrocento palestinesi e tredici israeliani morti: la Striscia di Gaza, già duramente provata da guerre ed embargo, ridotta ad un cumulo di macerie fumanti. Una commissione d'inchiesta dell'ONU, guidata da un giudice “ardente sionista”, ha raccolto prove inconfutabili contro l'establishment israeliano. ... segue
  • di Paul J. Balles
     Più di 50 anni fa, Vance Packard scosse il mondo commerciale con la pubblicazione del suo libro The Hidden Persuaders (I Persuasori Nascosti, ndt). E' stata, come sostiene la copertina del libro, "una rivelante, spesso scioccante spiegazione di nuove tecniche di ricerca e di metodi di persuasione". Packard rivelò: "Se la gente non sapeva scegliere ... segue
  • di redazionale
     ·        Iran. 1 settembre. Pressioni sull’AIEA riguardo all’Iran. «Quando si parla di Iran mi viene detto: fai il tuo lavoro, sei solo un esperto, ma quando si parla di altri temi mi dicono: tu sei il difensore del Trattato di Non Proliferazione». Queste le dichiarazioni del direttore uscente dell’AIEA, Mohammad El ... segue
  • di Gianluca Freda
      A questo punto credo di poterlo dire: chi pensava che l’amministrazione Obama sarebbe stata una mera continuazione della politica dell’era Bush sotto le inedite spoglie “politically correct” di un presidente nero aveva compiuto una valutazione imprecisa. Ho aspettato diversi mesi prima di scriverlo, perché io stesso sospettavo che l’elezione di Obama non ... segue
  • di F. D'Attanasio
    Alcuni giorni fa in un mio breve commento avevo parlato di due articoli pubblicati su Libero,essi penso possano costituire un esempio preclaro di come si ragiona ed agisce quando, essendo benschierati in favore di una ben precisa frazione dei dominanti, quella fra l’altro ancora largamentepredominante su scala mondiale, si travalica la propria stessa ideologia di riferimento. Pubblicati ... segue
  • di Gianfranco La Grassa
    Leggere la stampa e ascoltare le dichiarazioni dei politici, compresa la Chiesa e la “più alta caricadella Repubblica”, fa venire il mal di mare. Guarda caso, le uniche dichiarazioni appena leggibili(ma proprio appena) sono di Bossi, Berlusconi, Frattini….e forse di qualche altro che però non hoallora avuto il piacere di leggere.Si è sfoderato da più ... segue
  • di M.K. Bhadrakumar
       All'ottavo mese di una presidenza che va apparentemente indebolendosi, il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha colpito ancora. Si sta ripetendo uno schema ricorrente nella sua carriera politica. La sua decisione di giovedì di revocare i piani del predecessore George W. Bush per la costruzione di uno scudo antimissile nel cuore dell'Europa affacciato sui ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Riccardo Ianniciello
     Un aspetto che caratterizza la sua persona è la grande umanità e sensibilità, doti che appartengono ai grandi. Ed è soprattutto in questa naturale nobiltà d’animo che va ricercato il profondo interesse che il Meli nutre per Henry David Thoreau, il quale vedeva nello spirito d’umanità il fine e il principio d’ogni cosa. La tesi di ... segue
  • di Francesco Lamendola
      Dall'epistolario di Mariano e Alexandra.Alexandra a Mariano, 26 agosto.«Quel poco o tanto che mi è dato di sapere di lei, mi porta a vederla come un uomo rispettoso e affidabile che insegue con una tale abnegazione i propri valori, che ciò ne fa una rara bellezza ed allo stesso tempo uno «straniero», una creatura che non si mescola bene nello ... segue
  • di Stefano Di Ludovico
    Come sa soprattutto chi lavora nel mondo della scuola, i nostri ragazzi hanno sempre più difficoltà a scrivere in corsivo. Abituati, anche dalla scuola stessa, a scrivere ormai solo al computer, perfino quando devono usare le vecchie carta e penna trovano più naturale scrivere in stampatello: praticamente usano la penna come fosse la tastiera del pc. Del resto è una ... segue
  • di Franco Cardini
    Il 19 settembre 2009 si è rinnovato a Napoli il miracolo del Sangue di San Gennaro. La cosa ha destato qualche polemica. Vediamo d’intenderci al riguardo. La parola miraculum deriva dal verbo latino miror, “guardare”, “osservare”, ma anche “stupirsi”. Il miracolo è quindi qualcosa di stupefacente, di degno di venir considerato quindi con ... segue
  • di Annalisa Terranova
    Grazie a Noemi Letizia e a Patrizia D’Addario si levano voci a sostegno del riemergere di un nuovo femminismo. Un tormentone sottotraccia che ha imperversato l’intera estate, accanto alla lettura di Zia Mame sotto l’ombrellone. Ieri Maria Laura Rodotà sul Corriere della Sera ha provato a tirare le somme: se tutte sentono che è ora di dire basta alla mercificazione, ... segue
  • di Sandro Giovannini
     «Tutti i gruppi umani hanno cosmologie, rappresentazioni dell’universo, del mondo e della società  che propongono ai loro membri dei riferimenti per conoscere il proprio posto, sapere cosa è possibile e impossibile, quello che è permesso e vietato.  Questi punti di riferimento  possono materialmente inscriversi nello spazio (per esempio sotto ... segue
  • di Nicola Sguera
     1. Doveri vs. dirittiIl titolo originale di quest’opera è L’enracinement, ma si tratta del titolo editoriale con cui l’opera uscì nel 1949, alcuni anni dopo la morte della pensatrice/attivista, probabilmente dovuta ad una scelta volontaria, come “sacrificatio” per la guerra che stava devastando il mondo. Franco Fortini non tradusse ... segue
  • di Miguel Martinez
    Questo blog ha due piani: quello dei miei post e quello dei commenti.Come ho già detto altre volte, per qualche misterioso motivo, i commenti sono spesso di altissimo livello, e toccano i temi più svariati - invito i lettori a non fare come me, che in genere guardo solo i post ma non i commenti dei blog altrui.Tra le persone che aiutano a mantenere questo livello, c'è ... segue

Storia e Controstoria

  • di Gabriele Adinolfi
    Bizzarrie. L’anno scorso, quando ne ricorreva il quarantesimo anniversario, il Sessantotto  fu pressoché ignorato. Il primo marzo, data dell’epica madre di tutte le scaramucce studentesche, mi recai a Valle Giulia dove sapevo che si sarebbe trovato Oreste Scalzone: tra camerati e compagni non eravamo neanche una quindicina a rendere omaggio a una memoria che a buona ragione ... segue

Spingendo la notte più in là - Mario Calabresi

Allo stadio si gioca, non si fanno comizi