Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 03/01/2010

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Scienza e Coscienza Olistica

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Mariavittoria Orsolato
     Prendi 5 e paghi 1. Fosse un’offerta di una qualche catena di supermercati, a quest’ora i punti vendita sarebbero stati presi d’assalto da orde di massaie inferocite; ma della ghiotta promozione in questione si può usufruire solo se si è titolari di un partito politico. Sebbene nel 1993 i 90,3% degli italiani si sia espresso negativamente riguardo ai ... segue
  • di Roberto Quaglia
    Fonte: roberto.info
    Il mondo oggi si divide in due: i Fiduciosi e gli Sfiduciati. E chi si definisce “complottista” danneggia anche te – digli di smettere!(qualcuno non la capisce e insiste a darti del complottista? mandalo a questo paese! – cioè sulla pagina di questo articolo) Da qualche anno mi capita di venire sistematicamente molestato da chi, soffrendo evidentemente di ... segue
  • di Massimo Gramellini
     Da piccoli ci insegnavano a fare la carità di nascosto per non cadere in peccato d´orgoglio. Adesso è diventata una questione di incolumità personale. Se vieni beccato a fare il buono ti insultano, quando va bene. Lasciamo stare l´allenatore dell´Ascoli, messo in croce dai tifosi per un gesto di fair play nei confronti degli avversari, o quello di una ... segue
  • di Carmelo R. Viola
    Quando si dice per non dire… diplomaticamenteIl Presidente -  che dice di esserlo di tutti gli italiani (se permettete, meno il sottoscritto, che l’ha formalmente ricusato con lettera apparsa anche su questo quotidiano) – ha parlato come un antico oracolo, che diceva tutto per non dire niente.  Di discorsi vuoti ne ho sentito non pochi ma questo ultimo è ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Marco Palla
    Fonte: appelloalpopolo
    Nel PRECEDENTE ARTICOLO il tema della prospettiva è servito da pista per seguire l’avvitamento della coscienza critica europea e il ripiegamento di un rapporto antico con l’ambiente che la pressione demografica interna e un confuso appropriamento di nuovi territori all’esterno hanno spinto ai suoi minimi storici. La città, trasformata dalla rivoluzione industriale e ... segue
  • di Mario Tozzi
       Una impetuosa ribellione dei fiumi è chiaramente in atto da qualche giorno nel nostro Paese. Sarebbe un ulteriore atto di insensata trascuratezza fare finta di niente di fronte ai segnali che l’ambiente naturale ci invia. Alluvioni e inondazioni sono il naturale decorso delle giornate di pioggia intensa, e da sempre le civiltà fluviali - come quelle padane o ... segue
  • di Antonia Guerra
       Basta un’occhiata per intuire che sono stati i principi della bioedilizia a guidare la progettazione di questo insediamento situato nel quartiere di Beddington a Londra. Questa volta è proprio il caso di dire che le apparenze non tradiscono le aspettative. L’architetto Bill Dunster, insieme allo studio Arup, nel 2002 progettò il BedZED (Buddington Zero Energy ... segue
  • di Valerio Pignatta
    “Il principale pericolo dello schermo televisivo non sta tanto in quello che esso fa fare (benché anche lì vi sia un pericolo) quanto in quello che impedisce di fare: i discorsi, i giochi, le festività e le discussioni familiari attraverso le quali avviene gran parte dell'apprendimento del bambino e si forma il suo carattere”. L’autore ci parla del ... segue
  • di Valerio Pignatta - Daniel Tarozzi
    Valerio Pignatta, con il suo nuovo libro, ci introduce nel mondo della Decrescita affrontandone i vari aspetti. Citando il sottotitolo stampato in copertina possiamo davvero dire "Dalla teoria alla pratica: la Decrescita nella vita quotidiana". Viene infatti proposto un esauriente panorama delle diverse teorie che attraversano questa realtà affiancate e seguite da una serie di ... segue

Economia e Decrescita

  • di Monty Pelerin
      Il 2010 sarà probabilmente l'anno di svolta in cui esperti smetteranno di riferirsi alla recessione e cominciano a parlare apertamente di depressione. Il problema economico è piuttosto semplice da descrivere: c'è troppo debito rispetto al reddito e / o alla ricchezza prodotta. Di seguito è riportato il grafico che rappresenta la situazione dell’ ... segue
  • di A. Berlendis
    Nei giorni scorsi sull’organo della GF&ID è comparsa la seguente notizia: “E’ stataformalizzata davanti ai giudici della seconda Corte d’appello civile di Milano la fidejussioneda circa 800 milioni di euro, con cui quattro banche garantiscono il versamento diFininvest a Cir di 750 milioni come aveva stabilito la sentenza di primo grado in riferimentoal ... segue
  • di Francesco Bevilacqua
    E' in uscita per Macrovideo il nuovo DVD di Eugenio Benetazzo, il "predicatore finanziario" che costituisce una delle poche autorevoli voci che raccontano le cose come stanno realmente in tema di economia e finanza. Tratto dall'omonimo spettacolo, "l'economia allo sbando" va però oltre la sola sfera economica, scoprendo che oggi la crisi è anche ... segue
  • di Joseph Halevi
       Il Financial Times del 15 dicembre ha pubblicato le stime più recenti riguardo alle economie europee per il 2010. Si prevede che in tutte, perfino in Norvegia, la disoccupazione aumenterà notevolmente. Per la Germania la stima è del 9,2%, con un incremento del 1,5%; la Francia, con lo 0,7% in più, toccherà il 10,5%; l'Italia l'8,7% con ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Umberto Galimberti
    Oggi la società della disciplina è diventata società dell’efficienzaLa contrapposizione ben più lacerante è quella tra possibile e impossibileA settant´anni dalla morte di Freud vien da chiedersi che cosa sopravvive della sua teoria e che cosa invece si è rivelato caduco. È questa una domanda legittima, ma che forse vale solo per le ... segue
  • di Michele Fabbri
    Martin Walser, autorevole nome della cultura contemporanea i cui libri si collocano sempre ai primi posti nelle classifiche delle vendite in Germania, nel suo ultimo romanzo si confronta con uno dei personaggi chiave della letteratura tedesca: Johann Wolfgang Goethe.Il libro, dal titolo Un uomo che ama, ruota attorno alla Marienbader Elegie, una delle liriche più alte della poesia ... segue
  • di Philip Novak
     Pratiche che rinforzano la capacità di concentrazione o attenzione sono presenti nella maggior parte delle tradizioni religiose. L’importanza dello sviluppo dell’attenzione è evidente soprattutto nella grandi tradizioni nate in India, in particolare nell’induismo e nel buddismo. Dai veggenti upanishadici ai giorni nostri, in India esiste una tradizione ... segue

Scienza e Coscienza Olistica

  • di Giancarlo Tarozzi
    Si sente parlare spesso di emisfero sinistro ed emisfero destro del cervello, cioè del fatto che il nostro cervello è "diviso" in due parti che gestiscono aspetti diversi della nostra personalità e del nostro modo di vivere. Secondo molti insegnamenti tradizionali recuperare l'equilibrio tra questi due emisferi è un procedimento molto lungo e faticoso, in ... segue
  • di Valdo Vaccaro
      Mestruazioni, insonnia e feroci mali di testa Salve, sei tornato in Italia? Ho urgente bisogno di un confronto. Sono Doretta. Nelle ultime mail ti parlavo della mia insonnia e, nonostante ieri notte mi sia arresa alla melatonina, nemmeno quella mi ha portato alcun effetto benefico. In più nelle ore notturne ho avuto un violento flusso mestruale. L’insonnia mi sta ... segue
  • di Valdo Vaccaro
      Mestruazioni, insonnia e feroci mali di testa Salve, sei tornato in Italia? Ho urgente bisogno di un confronto. Sono Doretta. Nelle ultime mail ti parlavo della mia insonnia e, nonostante ieri notte mi sia arresa alla melatonina, nemmeno quella mi ha portato alcun effetto benefico. In più nelle ore notturne ho avuto un violento flusso mestruale. L’insonnia mi sta ... segue

Storia e Controstoria

  • di Adib S. Kawar
      I colonialisti tentano di giustificare le loro invasioni e colonizzazioni di terre di altri popoli attraverso motivazioni varie; diversamente dai primi colonialisti del XVIII, XIX e dell’inizio del XX secolo, i moderni colonialisti cercano di giustificare le loro invasioni di queste terre affermando di aspirare alla democratizzazione e alla liberazione dei paesi, dei popoli e ... segue
  • di Francesco Lamendola
     In genere le storie della Rivoluzione d'Ottobre - termine improprio, dato che si trattò sostanzialmente di un colpo di Stato, ma ormai entrato nell'uso - dedicano un certo spazio alla persecuzione cui i bolscevichi sottoposero, non appena giunti al potere, non solo i membri dell'aristocrazia e della borghesia (questi ultimi rappresentati dal partito dei ... segue
  • di Andrea Chessa
    Fonte: chessaandrea.blogspot
      Paolo Barnard fu a suo tempo un giornalista di Report che ora si è trasferito dalla televisione ad internet, continuando a svolgere la propria attività di giornalismo. Lo seguo con una certa regolarità, anche grazie a siti di informazione che pubblicano con regolarità i suoi articoli. Da uno dei suoi ultimi interventi mi sento chiamato in causa; io, come ... segue

AltrEmenti festival

Immigrati e globalizzazione (dal n°15)