Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Novità per il sito e per il giornale on-line

Come avevamo scritto qualche settimana addietro, nel mese di settembre stiamo rivisitando e soprattutto implementando diverse cose sul sito de La Voce del Ribelle e nella versione quotidiana del giornale. E altre ne verranno a ottobre.

Oltre al rilascio di diverse cose tecniche nuove (delle quali specifichiamo sotto) utili, speriamo, a una fruizione più semplice ed efficace del sito stesso, stiamo soprattutto aumentando il numero degli articoli e dei contenuti giornalieri.

Gli stage dei quali avevamo parlato prima dell'Estate qui stanno finalmente partendo, e ai nuovi arrivati a far parte della redazione on-line, che già stanno pubblicando da giorni, se ne aggiungeranno presto alcuni altri. Il massimo numero di persone che potremo seguire sul serio.

Il tutto, naturalmente, in affiancamento a quanto già avevamo fatto dall'inizio del 2010 e per rendere il contatto quotidiano con i lettori ancora più completo e interessante, per quanto possibile, in base ai mezzi che abbiamo a disposizione. La cosa è comunque già evidente, e siamo passati con una certa regolarità dai quattro/cinque contenuti quotidiani che avevamo la scorsa stagione agli otto/dieci di adesso. Contiamo di poter aumentare ancora un po', almeno per i prossimi imminenti mesi, e fino a che, dopo ottobre, novembre e dicembre, potremo verificare se tale sforzo (ben oltre le nostre reali possibilità attuali) è stato "seguito" e apprezzato da tutti i lettori di questo giornale. Il che significa, naturalmente, abbonamenti. Quelli che ci permetteranno, speriamo, di continuare con questo ritmo (e aumentare ancora?) sia per la versione quotidiana on-line sia per il mensile. 

Oltre che, ce lo auguriamo vivamente, di permetterci di riprendere la trasmissione in diretta web Noi Nel Mezzo, magari in edizione quotidiana, proprio come vorremmo che fosse.

Ad ogni modo, al massimo a fine anno tireremo le somme e vedremo il da farsi.

Per ora, inoltre, tre ulteriori cose, e naturalmente sorvolando su alcuni interventi di disegno e fruibilità del sito che tutti gli utenti stanno sperimentando di giorno in giorno mediante le implementazioni che stiamo rilasciando una dietro l'altra (e altre ne verranno).

 

  • La prima: è da oggi disponibile una versione "mobile" del sito. Tutti gli utenti che accederanno al nostro sito da un dispositivo mobile (telefono, smartphone, iPod ecc...) avranno una visualizzazione ridotta e più rapida, naturalmente con i link agli articoli della prima pagina. Il tutto in automatico (il sito riconosce il dispositivo dal quale arriva la visita e nel caso vira la visualizzazione in modalità mobile) oppure, direttamente, a questo indirizzo: http://m.wbx.me/mobile-site-radioalzozero
  • La seconda: a brevissimo rilasceremo una pagina di Widgets. Si tratta di piccole applicazioni il cui codice si può copiare/incollare in ogni pagina web. Tutti i lettori che hanno un sito web, un blog o cose del genere, sono vivamente pregati di prendere questi widgets e di applicarli ai propri siti. Ci aiuterebbe non poco aumentare la diffusione di questo progetto che da molti, anche operatori del settore, viene definito come un "piccolo gioiello nascosto". Ecco, dobbiamo fare in modo di eliminare quel "nascosto". Insomma, aiutiamoci con la diffusione. E presto vi spiegheremo come fare.
  • La terza: abbiamo iniziato a rilasciare a "lettura libera" - ovvero anche per i non abbonati -almeno un articolo tra quelli che pubblichiamo ogni giorno. Ebbene, tale scelta è per aumentare la diffusione del giornale. Siete tutti pregati di copiare e incollare questo articolo quotidiano in edizione "free", riprenderlo per intero o per stralci e diffonderlo più che potete con ogni mezzo, ovviamente, per favore, indicando la fonte e inserendo il link al nostro sito. Inutile specificare l'utilità della cosa, e siamo convinti che anche gli abbonati apprezzeranno questa possibilità che va, ovviamente, nell'intento comune di diffondere sempre di più Il Ribelle.

 

Ultima cosa: naturalmente, siamo aperti a ogni riflessione, suggerimento (e critica) da parte di tutti i nostri utenti.

E presto ci saranno altre novità.

 

vlm

 

PS Avete rinnovato l'abbonamento?

Lega, agonia prossima ventura

I nostri politici "grassi e sovralimentati" (dai contribuenti)