Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Secondo i quotidiani del 20/01/2011

1. Le prime pagine

Roma - CORRIERE DELLA SERA: In apertura sul messaggio di Berlusconi sull’inchiesta Ruby: “Costituzione violata: punire quei pm”. L’editoriale di Aldo Cazzullo: “La misura perduta”. In primo piano in due box: “Ruby va in tv: ‘Mi sono inventata una vita parallela’” e “Fede, Mora e le feste: ‘Stasera è pimpante, chiamate le vallette’”. Di spalla sulla Fiat: “Tute blu, il tramonto dei contratti nazionali”. Al centro con fotonotizia sull’incontro alla Casa Bianca tra Cina-Usa: “E Hu Jintao parlò di diritti umani”. A destra, sul federalismo: “Per le case in affitto cedolare secca del 23 per cento. Irpef, il 2 per cento ai comuni”. In un riquadro sul Rapporto Istat: “Non lavoro né cerca lavoro un giovane su cinque”. In taglio basso: “Il tappeto ungherese che fa litigare l’Europa” e “La crisi dei matrimoni: nel 2010 come nel ‘44”. In un box: “La rivoluzione di Cameron: le donne al trono con uguali diritti” . 

REPUBBLICA: In apertura: “Questi pm vanno puniti”. L’editoriale di Giuseppe D’Avanzo: “Il volto spietato del potere”. Di spalla l’analisi di Guido Crainz: “Dov’è finita la vergogna”. Al centro sotto la fotonotizia del messaggio del premier, sulle carte dell’inchiesta: “”Tutte le bugie di Karima e le altre” e “Bunga Bunga da 2,5 milioni di euro”. A sinistra sempre in taglio centrale sull’incontro alla Casa Bianca tra Usa e Cina: “Obama e Hu Jintao divisi sui diritti umani” . In taglio basso: "Nelle scuole venete proibiti Saviano e Battisti" e “Tutti in fila senza guidare nasce l´auto che va da sola”. 

LA STAMPA: In apertura: “Diritti umani e yuan. Obama incalza Hu: ‘Rilasciate il Nobel’”. Sullo stesso argomento l’analisi di Lucia Annunziata: “Il pugno di ferro di un leader debole di Lucia Annunziata. In taglio centrale: “Berlusconi: ‘punire quei pm’”. L’editoriale di Luigi La Spina: “Il suo destino non è quello del Paese”. A commento del video di Berlusconi, sotto la fotonotizia: “Casini: ‘atto di guerra’. Il pd: ‘eversivo’”. In un box, l’intervista al presidente del Pd: “Bindi: ‘Se serve andiamo alle urne’”Di spalla sull’economia: “L’intesa aziendale può sostituire quella nazionale” e l’intervista all’ambasciatore di Mosca in Italia, Alexey Meshkov: “Chiunque governi la Russia sarà partner dell’Italia”. In taglio Basso di Massimo Gramellini: “La buccia del chinotto”. 

LIBERO: In apertura intervista di Maurizio Belpietro a Vittorio Feltri: “L’Italia perdonerà Silvio”. Al centro con fotonotizia: “Parla l’ape regina: ‘il bunga bunga sono io’”. A destra sul video messaggio: “Il Cav fa il duro coi pm: E’ la strategia giusta” di Franco Bechis. A sinistra sempre sul caso Ruby: “La verità: c’è il nulla dopo Berlusconi” di Maria Giovanna Maglie. In taglio basso: “Ci sono altre mille intercettazioni nascoste”. In un box: “Tesoro di Unicredit addio” 

IL GIORNALE: In apertura sul videomessaggio di Berlusconi: “E’ un golpe, fermiamoli”. A destra la lettera: “Sono berlusconiano ma mi viene un dubbio” e l’editoriale di Alessandro Sallusti: “Non cadiamo nel tranello”. Al centro con fotonotizia: “Smentito in tv il teorema dei pm”. “Bengan a Sky: I giudici volevano che firmassi il falso” e “Ruby: ‘Non mi ha mai toccata nemmeno con un dito’”. Di spalla: “I giornalisti moralisti con gli annunci osè”, “L’odio anti cav esce dalle gabbie” e “La caccia al premier rallenta la giustizia”. In taglio Basso: “E ora la Germania si scopre corrotta”. 

IL FOGLIO: “Tra procure e soap tv”. “Dirigenti del Pdl spiegano perché il Cav. doveva accettare la sfida dei pm. Dal ministro Fitto a Quagliariello e Pecorella: il premier non può lasciare la sua difesa politica agli avvocati”. “Libere intese in libere imprese Confindustria emula Fiat e propone libertà di contratti per tutti. Benefici e dubbi sindacali”. “Irlanda. Quando la chiesa chiedeva di tacere sulla pedofilia. Usa-Cina: “Nell’armonia tra Obama e Hu Jintao si apre una crepa in Europa” 

Il TEMPO: Apertura a tutta pagina: “Dichiarazione di guerra”. L’editoriale di mario Sechi: “Punito Berlusconi, controllati tutti”. Di spalla, Bossi: “Quei giudici lo massacrano” e “Ruby si racconta: ‘Mi ha aiutata senza toccarmi’”. In taglio basso: “Se i nostri soldati muoiono per Kabul”. 

IL FATTO QUOTIDIANO: In apertura: “Finchè c’è lui si mangia”. L’editoriale di Marco Politi: “Il Papa non taccia”. Di spalla di Marco Travaglio: “’O Stellino ‘nnamurato”. In taglio centrale: “Una telefonata inchioda il premier: ‘Ruby scene hard con il pr’”. In basso “Il banchiere (arrestato che usa Wikileaks contro i paradisi fiscali”, “Ispra un anno dopo il lavoro è ancora precario” e “La Fiat piega anche gli industriali, basta contratto nazionale” 

IL RIFORMISTA: In apertura: “Lo strappo di Federmeccanica sul contratto”. In taglio centrale con fotonotizia: “Il depistaggio” e “Il Cav sospetta la manina dei servizi”. “Linea dura da Bgnasco” e “O lascia o il voto: la minaccia di Casini”. Di spalla “Afghanistan: Un dovere farsi carico dei morti” e “Diciamolo: siamo in guerra”. In taglio basso: “Se Forza Pilu di Cetto è al 2,3%” 

L’UNITA’: In apertura a tutta pagina: “La rivolta delle donne” in taglio basso: “Berlsuconi: ‘punire i pm’. Il Pd: ‘superato ogni limite” e “Fiat docet: picconate sul contratto nazionale”. 

ITALIA OGGI: Apertura a tutta pagina: “Una spinta alle imprese”. In un riquadro: “Tutti i pd spingono Prodi a fare il sindaco di Bolgna. Ma lui preferisce il Quirinale”. In un box: “In Sicilia il Terzo Polo riesce a fare la nuova legge elettorale locale a due turni”. In taglio centrale” Lotta all’evasione in comune”. In un box: “Sallusti sta scegliendo un altro vicedirettore”. 

Vedremo che fine farà, prima o poi, la truffa della cosiddetta liberaldemocrazia

La Voce del Ribelle di gennaio 2011