Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Rassegna stampa di ieri (16/10/2011)

Indice

Politica e Informazione

  • Indignados si, ma contro chi?
    di Claudio Moffa
    Fonte: claudiomoffa
            La manifestazione di oggi è la reazione astrattamente positiva all'aggressione delle agenzie di rating e dei cosiddetti "mercati" - cioè ben individuabili gruppi di potere finanziari – alle economie degli stati teoricamente sovrani e in realtà almeno dal 2008 sotto IL loro giogo, sotto il giogo cioè di una economia ... segue 
  • L’ultima frontiera dell’utopia: i “flash mob”
    di Enrico Galoppini
    Fonte: europeanphoenix
      Che cosa c’è di più edificante che “protestare contro la guerra”? Ci si fa sempre bella figura, a patto che la “guerra” resti un’idea vaga, generale, da non riempire di contenuti concreti estrapolati dalla realtà; specialmente certi contenuti, ovvero quelli delle “guerre dei buoni”. Che non sono certo una ... segue 
  • Deglobalizzare e l'albero cadrà da solo
    di Massimo Fini
    Fonte: Massimo Fini [scheda fonte]
      Alle primarie socialiste francesi Arnaud  Montebourg, 48 anni, che Rappresenta la sinistra del partito, ha preso il 17% dei voti proponendo la de globalizzazione attraverso il ritorno a un forte protezionismo  ???? .Mi fa piacere perché è quanto vado proponendo, nei miei libri e col mio micromovimento cultural-politico, Movimento Zero, da una quindicina d’anni ... segue 
  • Gente in piazza, e ora?
    di Valerio Lo Monaco
    Fonte: il ribelle [scheda fonte]
            La crisi si è rapidamente espansa a livello mondiale, coinvolgendo, di fatto, tutti i Paesi in qualche modo accodati, direttamente o indirettamente, per propria volontà o forzati da altri, al nostro sistema di sviluppo. In conseguenza di questo, con lo spostamento pilotato dagli speculatori e avallato dai governi conniventi della crisi dal privato ... segue 
  • Teste di gomma
    di Gianluca Freda
    Fonte: Blogghete! [scheda fonte]
            Negli ultimi giorni, sotto la scuola in cui insegno, è comparso il manifesto che vedete qui riprodotto (vedi più sotto,ndr), dato alle stampe da un certo “Network Antagonista Piacentino”. E’ poco leggibile, poiché non ho trovato sul web una riproduzione migliore. In ogni caso, vi campeggia una teen-ager ... segue 
  • La crisi dell'euro e il risveglio identitario
    di Luciano Fuschini
    Fonte: giornaledelribelle
    Assistiamo a una quasi identità di vedute fra i gruppi duri e puri del neocomunismo e del neofascismo, anche se loro lo negheranno, a proposito delle ricette per fronteggiare la crisi sistemica: uscire dall’euro e dall’UE, ripristinare la piena indipendenza dello Stato-Nazione, nazionalizzare le grandi banche, azzerare il debito.  E’ abbastanza evidente in questo ... segue 
  • Sognare è la sorte dei deboli: attenti ai cialtroni
    di Gianni Petrosillo
    Fonte: Conflitti e strategie [scheda fonte]
    Ogni epoca è vissuta da uomini che si lamentano della decadenza e della corruzione del proprio tempo. A volte si tratta di una mera attitudine caratteriale (certa gente deplorerebbe gli sbalzi della vita in qualsiasi caso), ma più spesso si tratta di una percezione psicologica inevitabile allorché il soggetto si smarrisce al cospetto di eventi che non stanno mai fermi e ... segue 
  • Gli indignati scendono in strada?
    di Massimo Mazzucco
    Fonte: Luogo Comune [scheda fonte]
    Trovo i cortei e le manifestazioni come quella di ieri qualcosa di assolutamente inutile e ridicolo insieme.Inutili, perchè se non c’è una richiesta precisa da portare avanti non si ottiene comunque niente in ogni caso. Nella migliore delle ipotesi si sfila pacificamente, si urlano quattro slogan, ci si dice “volemose bbene”, e si torna a ... segue 
  • Indignados y payasos
    di Gabriele Adinolfi
    Fonte: No Reporter [scheda fonte]
          Ma sono soprattutto fauna da circo Ballerini, suonatori e incappucciati. A differenza di Usa e Cina, dove alcuni dei loro omologhi perlomeno hanno messo in discussione teorica il sistema imperante, questa è gente che non ha davvero niente da dire. Si limita ad esprimere l'acidità ... segue 
  • Servi del Sistema, un sabato romano
    di Lorenzo Borrè
    Fonte: Arianna Editrice [scheda fonte]
    Sui fatti romani del 15 ottobre nell'arco di ventiquattr'ore si e' giá letto di tutto: anche i banchieri e i camerieri della finanza internazionale hanno voluto dire la loro; hanno ripreso fiato anche i politicanti più screditati, che per l'occasione hanno spudoratamente preteso di parlare in nome di quello stesso popolo che hanno trascinato ad un passo dalla ... segue 
  • Violenza nichilista
    di Alessio Mannino
    Fonte: alessiomannino
    Considerazioni a caldo sui fatti di ieri a Roma. 1.Mille manifestazioni in 82 stati del mondo, e solo nella nostra capitale sono avvenuti gravi episodi di guerriglia urbana. C’è una specificità tutta italiana. Dopo dieci anni di riflessioni e autocritiche interne al movimento dal G8 di Genova, nel nostro paese il problema persiste irrisolto. 2.I pochi vandali ... segue 
  • La dignità di Ponzio Pilato
    di Beppe Grillo
    Fonte: Il Blog di Beppe Grillo [scheda fonte]
    C'è qualcuno sano di mente che crede che la manifestazione di ieri a Roma potesse finire diversamente? E' andata esattamente come previsto, con le devastazioni, la guerriglia urbana, i feriti e gli scontri con la Polizia. Il risultato di demonizzare i movimenti da parte dei partiti della maggioranza e dell'opposizione è perfettamente ... segue 

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

  • Fuori dal debito
    di Stefano D’Andrea
    Fonte: appello al popolo [scheda fonte]
      Invito tutti i naviganti della rete che si imbatteranno in questo testo e in particolare tutti i lettori di Appello al Popolo - sia coloro che conosco personalmente, sia coloro che, con maggiore o minore frequenza, dialogano tramite i commenti, sia coloro che ci leggono in silenzio – a partecipare all'Assemblea Nazionale che si terrà il 22 e 23 ottobre ... segue 
  • Come si esce dalla crisi? Decrescendo
    di Serge Latouche
    Fonte: ilfattoquotidiano [scheda fonte]
    La crisi economica accresciuta dalla speculazione finanziaria sta mettendo in ginocchiomolti paesi (Spagna, Portogallo, Grecia e anche pesantemente l’Italia) e tutti glieconomisti, i leader politici di destra e di sinistra, rappresentanti di industriali e dicommercianti, sindacalisti indicano nella crescita economica l’unica via di salvezza,mentre da anni Serge Latouche, professore ... segue 
  • Il vero problema è Wall Street
    di Robert Reich
    Fonte: Bye Bye Uncle Sam [scheda fonte]
    Follow the money: dietro la crisi del debito in Europa si nasconde un altro gigantesco bailout di Wall Street Oggi (4 Ottobre u.s. – ndr) Ben Bernanke si è aggiunto alle voci di coloro che si dicono preoccupati per la crisi del debito in Europa. Ma perché esattamente l’America dovrebbe essere così preoccupata? Sì, noi ... segue 
  • "Occupy Wall Street"? Colpite i banchieri dove fa più male
    di Matt Taibbi
    Fonte: Come Don Chisciotte [scheda fonte]
    Sono stato per la seconda volta a Wall Street", e mi piacciono molto. Le proteste inscenate a Liberty Square e che si diffondono in tutta Lower Manhattan sono una grande cosa, la risposta logica al Tea Party e un dito medio alzato fin troppo tardi per l’élite finanziaria. I manifestanti hanno scelto il giusto obbiettivo e, con il loro rifiuto di disperdersi dopo ... segue 
  • Arricchirsi con la crisi: il caso Roubini
    di Claudia Santini
    Fonte: giornalettismo
    Nouriel Roubini ha continuato a fare ciò che sapeva fare meglio: insegnare. Ha solo cambiato il contesto: dalle aule della New York University Leonard S. Stern School of Business come professione delineato a Roubini Global Economics, azienda specializzata nelle ricerca di strategie aziendali/di mercato con sede unica a Londra.IL SUO PUBBLICO - I suoi “studenti” sono clienti ... segue 
  • Il potere occulto della finanza
    di Oscar Strano
    Fonte: Rinascita [scheda fonte]
    Un virus chiamato democrazia, il male del novecento. Un batterio micidiale messo in circolazione dalla caduta dell’Unione Sovietica. I moralisti diranno che dalla caduta del muro si è avverato il sogno di libertà tanto desiderato, e dunque rispondo con una celebre frase di Friedrich Nietzsche, “non resta altro mezzo per rimettere in onore la politica, si devono come prima ... segue 
  • Tutto inutile senza la riforma della finanza
    di Luciano Gallino
    Fonte: La Repubblica [scheda fonte]
    Il presidente Nicolas Sarkozy e il cancelliere Angela Merkel si sono incontrati a Berlino giorni fa (del presidente del Consiglio italiano nella Ue si son perse le tracce) e hanno annunciato che i loro paesi faranno il possibile per salvare le banche dell'eurozona. Innanzitutto punteranno a ricapitalizzarle, cioè ad accrescere il capitale di cui esse dispongono come riserva, a ... segue 
  • Trichet parla di crisi sistemica. Salvare gli stati o le banche?
    di Mario Lettieri e Paolo Raimondi
    Fonte: Arianna Editrice [scheda fonte]
    “La crisi ha raggiunto una dimensione sistemica”. Con queste drammatiche parole il presidente della Banca Centrale Europea Jean-Claude Trichet ha iniziato la sua relazione sulla situazione finanziaria e debitoria dell’eurozona al Comitato per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento europeo a Bruxelles. Parlava anche come chairman dell’European Systemic Risk Board, il ... segue 
  • I Draghi e la crisi
    di Franco Berardi "Bifo"
    Fonte: Come Don Chisciotte [scheda fonte]
            La dichiarazione rilasciata da Mario Draghi la mattina del 15 Ottobre è segno di sarcastica arroganza della classe finanziaria. Mario Draghi, prossimo Presidente della Banca Centrale Europea, che ha dichiarato di essere dalla parte degli “indignati”. “Anche noi siamo arrabbiati contro la crisi figuriamoci i ventenni che non trovano ... segue 
  • L'Europa deve combattere contro gli attacchi speculatici anglo-americani
    di Webster G. Tarpley
    Fonte: ilupidieinstein.blogspot
    Le cose da Fare e le cose da Non Fare Londra e New York stanno esportando la loro depressione da derivati verso l'UE, con i credit default swap, il corrotto rating delle agenzie, e la loro panoplia di sporchi trucchi finanziari. Non si tratta qui del normale funzionamento dei mercati; abbiamo a che fare con tutti i mezzi di guerra economica. L'attacco ... segue 

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • Myanmar tra Washington e Pechino
    di Michele Paris
    Fonte: Altrenotizie [scheda fonte]
    Come annunciato, il regime del Myanmar ha avviato qualche giorno fa la liberazione di alcuni delle migliaia di prigionieri politici che ospita nelle proprie carceri. L’iniziativa del nuovo governo civile è solo l’ultima di una serie che sta facendo registrare una certa apertura del paese sud-est asiatico e segna un chiaro riallineamento ... segue 
  • La rivoluzione demografica negli USA e il suo impatto globale
    di Vladymir Kotlyar
    Fonte: Come Don Chisciotte [scheda fonte]
            I rapidi cambiamenti demografici in atto negli Stati Uniti e il loro potenziale impatto a livello globale sono stati oggetto di importanti dibattiti nello scorso ventennio. Come si può evincere dalle stime dell’Ufficio del Censimento statunitense (1), la quota di discendenti dei bianchi europei è crollata dall’83,4% del 1970 al ... segue 
  • E ora tocca all'Iran
    di Enrica Perucchietti
    Fonte: Disinformazione [scheda fonte]
    “Gli Stati Uniti non escludono nessuna opzione” ha dichiarato il Premio Nobel per la Pace Barack Obama, in merito alla vicenda del presunto complotto iraniano per uccidere l’ambasciatore saudita a Washington. Già, perché questa volta il casus belli è un fantomatico complotto che per la Casa ... segue 
  • Continua la sfida contro Bashār al-Asad
    di Laura Tocco
    Fonte: eurasia [scheda fonte]
    Sebbene Damasco abbia iniziato il suo percorso di riforme, il boicottaggio NATO persiste nel tentativo di destabilizzare il governo di Bashār al-Asad. Le recenti manovre introdotte, infatti, intendono condurre la Siria ad un cambiamento libero dalle ingerenze esterne, in quanto promosso esclusivamente dalle forze sociali interne ... segue 
  • La trama del terrore iraniano: Falso, Falso, Falso
    di Justin Raimondo
    Fonte: aurorasito
    Non è nemmeno una propaganda decente Falso, falso, falso – sto parlando della recente propaganda anti-iraniana tirata fuori da Washington, che sostiene che la Guardia Rivoluzionaria iraniana sia coinvolta in un “complotto” per far fuori l’ambasciatore saudita negli Stati ... segue 
  • Occupare Wall Street e l’”autunno americano”: si tratta di una “rivoluzione colorata”?
    di Michel Chossudovsky
    Fonte: SitoAurora
    Parte I C’è un movimento di protesta popolare che si diffonde in tutta l’America, che comprende persone di ogni ceto sociale, di tutte le età, consapevoli della necessità di un cambiamento sociale e impegnate a invertire il corso. La base di questo movimento costituisce ... segue 
  • Il falso complotto iraniano: Era già tutto scritto
    di Tony Cartalucci
    Fonte: ilupidieinstein.blogspot
    I Federali sventano il loro stesso attentato: Lo attribuiscono all'Iran La trappola Federale prende al laccio un'altro babbeo e porta centinaia di milioni di persone sull'orlo della guerra. ... sarebbe molto più preferibile se gli Stati Uniti potessero citare  una provocazione iraniana come giustificazione per gli attacchi aerei, ... segue 
  • Bolibia?
    di Marinella Correggia
    Fonte: Come Don Chisciotte [scheda fonte]
              Bolivia e Libia, due paesi quasi agli antipodi. Eppure… hanno qualcosa in comune? Sono vittime di un gioco imperialista analogo? Certo, nel caso della Bolivia non si potrebbero usare i missili della NATO: sarebbe difficile inventarsi un genocidio come casus belli, visto che non è morto nessuno nella contesa del Tipnis (vedi oltre); e poi ... segue 
  • L'America si sta decisamente arrabbiando e le proteste cominciano a fare molta paura
    di Michael
    Fonte: tlaxcala [scheda fonte]
           Le manifestazioni di protesta di “Occupy Wall Street” e la nascita del movimento “Tea Party” hanno entrambe cambiato l'America, ma non avete ancora visto niente. Fareste meglio ad allacciarvi le cinture, perché l'America si sta decisamente arrabbiando e, mentre l'economia continua nel ... segue 

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • Così al vento ne le foglie lievi…
    di Francesco Lamendola
    Fonte: Arianna Editrice [scheda fonte]
    DEDICATO ALL’AMICO ENZOL’aria frizzante del primo mattino accompagna i passi nella dolcezza di questo autunno che non si decide ad arrivare e che indugia sul limite estremo dell’estate, con la vegetazione ancora verdeggiante come lo era due mesi fa.Solo le foglie cadute, sul lato della strada, mostrano che l’ottobre è ormai inoltrato e che gli alberi già da ... segue 
  • Preghiera e guarigione: la forza delle parole
    di Larry Dossey
    Fonte: Innernet [scheda fonte]
    La definizione di preghiera per Larry Dossey è comunicazione con l’Assoluto. I suoi studi riguardano l’efficacia della preghiera sulla guarigione degli umani ma anche sugli animali e sulla crescita della piante. In Medicina Transpersonale, il dr. Larry Dossey cita numerosi studi scientifici sull’efficacia della preghiera. Oggi esistono ... segue 
  • Le madri cattivissime e il ritorno alla naturalezza
    di Claudio Risé
    Fonte: Claudio Risè [scheda fonte]
    Il mondo femminile è in conflitto. Le donne credevano di essersi liberate dell’oppressione maschile, spiega la filosofa del femminismo Elizabeth Badinter, ma sono cadute in nuove schiavitù, in parte create da loro stesse. A cominciare dal voler essere madri perfette, che non sbagliano una mossa nell’accudire e crescere i propri figli. A questa denuncia ne seguono altre, ... segue 
  • The Terror That Comes in the Night
    di Danilo Arona
    Fonte: Carmilla [scheda fonte]
      Mesi fa a Bologna. Un anziano medico, responsabile del reparto di neurochirurgia di un notissimo ospedale cittadino, scopre con l'incrocio di alcuni dati statistici di comune consultazione su diverse riviste mediche che il disturbo comunemente conosciuto come “paralisi del sonno” vanta una concentrazione clinica al di là di ogni media normale tra gli ... segue 
  • La cognizione del peccato originale
    di Giuseppe Galasso
    Fonte: Corriere della Sera [scheda fonte]
    Così la riflessione sui progenitori dell'umanità ha formato l'etica In che modo peccarono Adamo ed Eva, facendosi così cacciare dal paradiso terrestre, e condannando noi poveri e innocenti loro discendenti al rischio della dannazione eterna, la donna alle doglie del parto, l'uomo alle sue sudate fatiche, e chi vuole riguadagnare il paradiso (questa volta, ... segue 
  • In volo verso Venere chiusi in un armadio. Ma ad anti-gravità
    di Gianfranco de Turris
    Fonte: il giornale [scheda fonte]
    C’è chi entra in un armadio relegato in soffitta e si ritrova nel fantastico mondo di Narnia, come i ragazzi del ciclo di romanzi di C.S. Lewis, e chi entra in un armadio e si ritrova a viaggiare nello spazio in compagnia di uno scienziato stralunato, di alcuni prosciutti e scatole di conserva. Vedi un po’ i casi della vita… La seconda avventura ce la racconta un ... segue 
  • La tolleranza di Voltaire non è che la maschera di una nuova e più feroce intolleranza
    di Francesco Lamendola
    Fonte: Arianna Editrice [scheda fonte]
     Abbiamo già visto come il gran padre del liberalismo, John Locke, abbia proclamato, fin dal 1689 (l’anno della “Glorious Revolution” inglese) il sacro principio della tolleranza universale; escludendone, però, per ragioni di fatto e di principio, tutta una serie di categorie umane e specialmente religiose: guarda caso, i non inglesi, i non protestanti, i non ... segue 

Storia e Controstoria

  • Cercando Virgilio
    di Francesca Montorfano
    Fonte: Corriere della Sera [scheda fonte]
    Tutti i volti del poeta che cambiò il mondo Quando nell'autunno del 1896, dagli scavi di una villa romana presso Hadrumetum (l'odierna Sousse, in Tunisia) venne alla luce quel mosaico del III secolo dopo Cristo, apparve subito chiaro che si trattava di una scoperta dalla portata straordinaria. Tra Calliope, musa della poesia epica, e Melpomene, musa di quella tragica, era ... segue

Sabato, la solita inutile storia

Articoli pubblicati in settimana (10-15/10/2011)