Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Secondo i quotidiani del 18/03/2011

1. Le prime pagine

Roma - CORRIERE DELLA SERA - In apertura: “L’Onu dà il via libera all’attacco a Gheddafi”. Editoriale di Franco Venturini: “L’errore del raìs”. Al centro: “Napolitano: Viva l’Italia unita”, con il commento di Gian Antonio Stella: “Un patriottismo mite”, e “Il governo frena sull’energia nucleare”. In taglio basso: “Generali, si apre il caso Bolloré”. 

LA REPUBBLICA - In apertura: “L’Onu: sì ai raid sulla Libia”. A sinistra: “Napolitano: l’Italia è una. Bossi lo applaude. Fischi a Berlusconi”. Editoriale di Ezio Mauro: “La festa di un popolo”. Al centro foto-notizia: “Gli Usa: il Giappone mente, è una catastrofe. Dietrofront di Romani: fermiamoci sull’atomo”. In taglio basso: “Le confessioni delle ragazze di Arcore”. 

LA STAMPA – In apertura: “Gheddafi marcia su Bengasi. Il mondo pronto a fermarlo” e in taglio alto: “Una festa di popolo. Napolitano: uniti reggeremo le prove”, “Il tricolore disunisce il Carroccio” e “La sapienza di Cavour”. Di spalla: “Ora il Giappone tenta con le bombe d’acqua. Nucleare, l’Italia frena”. Editoriale di Marcello Sorgi: “Decisione saggia ma di bottega”. A fondo pagina: “Sordi e Muti”. 

 

IL SOLE 24 ORE - In apertura: “L’Onu vota sui raid in Libia” e a sinistra: “Napolitano: il Paese vince con l’unità e la Costituzione”. In taglio alto: “In arrivo 300 milioni per i trasporti locali. Rischio aumenti Irpef sui redditi più bassi”. Editoriale di Stefano Folli: “Un nuovo patriottismo per ridare l’Italia agli italiani”. Al centro la foto-notizia: “Acqua sul reattore ma Tokyo teme il blackout”. In taglio basso: “Lactalis all’11,4 per cento di Parmalat diventa il primo azionista” e “La Ue introduce stress test più rigidi per le banche: nel conto i ‘trading book’ ”. 

IL MESSAGGERO – In apertura: “Italia in festa. Napolitano: uniti si vince”. Editoriale: “Il diritto e il dovere per il Paese di crederci”. Al centro foto-notizia: “Dal Gianicolo a Lampedusa il grande giorno del tricolore” e “L’Onu: sì all’intervento aereo in Libia. Gheddafi assedia e bombarda Bengasi”. In un box: “Nucleare, gli Usa criticano Tokyo”. In taglio basso: “Lazio esondazioni e frane” e “Licei, il test Invalsi farà media in pagella. Il partito dei ‘no-quiz’ studia il boicottaggio”. 

IL GIORNALE - In apertura: “Frenata nucleare”, con editoriale di Nicola Porro. Al centro la foto-notizia: “Se la patria unisce il rosso e il nero”. Di spalla: “La Francia: ‘Bombardiamo subito la Libia’ ”. A fondo pagina: “Così le quote arcobaleno cancellano il merito”. 

LIBERO – In apertura: “I bamba del nucleare”. Editoriale di Maurizio Belpietro: “Professionisti dell’opinione intercambiabile”. A fondo pagina: “Il mondo dichiara guerra a Gheddafi”. 

IL TEMPO – In apertura: “Bombardare la Libia. Ora si può”. 

IL FOGLIO – In apertura a sinistra: “Così Napolitano celebra l’Italia unita superando le cieche partigianerie”. In apertura a destra: “Ora che Obama reagisce si capisce com’è inattivo il mondo senza America”. Al centro “La tragedia invisibile è già avvenuta?”. 

L’UNITÀ – In apertura foto-notizia a tutta pagina: “L’Italia s’è desta”. In taglio alto: “ ‘Sarà guerra nel Mediterraneo’ ”. (red)

Centrali atomiche. Il governo mira a bypassare le Regioni

Nucleare. La finta cautela del Pdl