Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Rassegna stampa di ieri (15/09/2011)

Indice

Politica e Informazione

  • Contributi ai giornali, soldi buttati
    di Caterina Soffici
    Fonte: il fatto quotidiano [scheda fonte]
    Siccome sono soldi pubblici (e quindi nostri) e di questi tempi pare ancora meno opportuno scialacquarli, questa ricerca del Reuters Institute for the Study of Journalism dell’Università di Oxford è assai interessante, perché dimostra – se ce ne fosse bisogno – che i finanziamenti statali ai giornali sono uno spreco. Non servono a sostenere la ... segue 

Ecologia e Localismo

  • Lo scempio dei cartelloni: quando la pubblicità osteggia la bellezza
    di Federico Cenci
    Fonte: agenziastampaitalia
    Ray Bradbury, nel suo epocale romanzo “Fahrenheit 451”, sembra volersi sottrarre alla descrizione dei luoghi che caratterizzano il desolante mondo nel quale Guy Montag, protagonista del racconto, vive la sua catarsi. L’unico elemento a cui, tuttavia, sceglie di dedicare un’attenzione più approfondita sono quei maestosi pannelli pubblicitari - definiti ... segue 
  • La grande truffa miliardaria dei farmaci (seconda parte)
    di Khadija Sharife
    Fonte: Come Don Chisciotte [scheda fonte]
          Questa è la seconda parte della serie che analizza i metodi con cui le corporazioni multinazionali farmaceutiche gonfiano le spese e giustificano le loro strategie di prezzo. La prima parte ha spiegato come, lungi dal costare il miliardo di dollari dichiarato (e ampliamente accettato dai più), il costo attuale per la realizzazione di un farmaco ... segue 
  • La strategia della Monsanto sul cotone per farci vestire leggeri
    di April Davila
    Fonte: Come Don Chisciotte [scheda fonte]
            Dalle cuciture dei nostri calzini per coprire le dita dei piedi all'orlo delle scollature dei nostri abiti, gli americani da soli consumano il 25% del cotone mondiale, per lo più nel settore dell’abbigliamento e degli arredi per la casa. Le persone restano spesso sorprese nell’apprendere che il più grande fornitore al mondo di semi ... segue 
  • Perché la crisi economica rivoluzionerà le nostre economie
    di Lorenzo Galeazzi
    Fonte: Movimento per la Decrescita Felice [scheda fonte]
    Dagli indignados di Madrid e Barcellona alle “primavere” di piazza Tahrir al Cairo e della kasbah di Tunisi fino al movimento che in Italia ha portato alla vittoria dei Sì ai referendum di giugno. C’è un filo rosso che collega l’ondata di proteste che ha coinvolto le giovani generazioni delle due sponde del Mediterraneo: un rinnovato ... segue 
  • L’edilizia in crisi: abbiamo costruito troppo
    di Francesco Bevilacqua
    Fonte: il cambiamento [scheda fonte]
    La crisi immobiliare sta colpendo in maniera intensa e prolungata. Le cause possono essere individuate nella costruzione e immissione sul mercato di un numero eccessivo di proposte, sproporzionato rispetto alla domanda. La via d’uscita va ricercata nel restauro e nella riqualificazione dell’esistente. La recessione interessa il mercato dell’edilizia e della locazione ... segue 

Economia e Decrescita

  • Non ci resta che ridere
    di Eugenio Benetazzo
    Fonte: Eugenio Benetazzo [scheda fonte]
    Forse non ve ne siete accorti, probabilmente i giornali non ne parlano a sufficenza, ma la popolazione italiana in questi ultimi sei mesi si è profondamente impoverita, complice soprattutto il crollo dei listini di borsa che sembra non avere più un livello ultimo di contenimento. Si dice che la ricchezza finanziaria degli italiani sia stimata intorno ai quattro trilioni di euro, con ... segue 
  • Mai come oggi; o con i cittadini o con i banchieri
    di Savino Frigiola
    Fonte: Arianna Editrice [scheda fonte]
    E’ stata varata la prima manovra economica di 54 miliardi voluta dai “poteri forti” (prelevati in grandissima parte dalle tasche degli italiani) Insieme all’altra ancora in corso, produce la riduzione della circolazione monetaria sul mercato pari alla somma delle due manovre ed insieme all’aumento dell’IVA un’ulteriore contrazione dei consumi interni e ... segue 
  • I sacrificabili
    di Uriel Fanelli
    Fonte: Wolfstep
    Non so se avete notato, ma ultimamente si parla sempre piu' frequentemente di "Patrimoniale". Prima erano solo quelli del Sel, poi anche nel PD hanno rotto gli indugi, poi si sono uniti i centristi, e alla fine anche nel governo qualcuno inizia a mostrarsi possibilista. Come mai questo cambio di rotta?Il punto e', essenzialmente, che la distribuzione della ricchezza e' ... segue 
  • Le Banche sono terrorizzate
    di Enrico Verga
    Fonte: igienistamentale
    Da piccoli ci viene insegnato che le banche sono un elemento vitale del sistema. Nei miei studi all’universtà ho avuto il piacere di scoprire, in esami di economia politica, che le banche sono il meccanismo, la ruota fondamentale dell’economia moderna liberale e capitalista. Tuttavia a ben rifletterci la crisi del 29’ fu innescata da una piccola banca la Creditanstalt. Il ... segue 
  • Islanda, quando la rivoluzione non è colorata
    di Enea Baldi
    Fonte: Rinascita [scheda fonte]
    Mentre sugli altri organi di stampa nazionali, radio e tv, un silenzio assordante, rotto a tratti dalle notiziole di gossip della politica politicante, ci informava sul nuovo fidanzato della Pellegrini oppure su quante volte Vasco Rossi posta un video delirante su Facebook.Silenzio stampa (ma anche audio e video), su un fatto che, a ben vedere, ha tutta l’aria di essere il prodromo di una ... segue 
  • La Cina fissa il prezzo per il salvataggio italiano
    di Ambrose Evans-Pritchard
    Fonte: Come Don Chisciotte [scheda fonte]
    La Cina ha richiesto ulteriori concessioni strategiche dall’Europa prima di accordarsi per salvare l’eurozona, raffreddando le speranze per gli acquisti immediati delle obbligazioni italiane. Il Premier Wen Jiabao ha riferito che il suo Paese farà la sua parte per "impedire l’ulteriore diffusione della crisi del debito pubblico", ma ha avvisato che la ... segue 
  • Arriva il FMI, ovvero il bacio della morte
    di Debora Billi
    Fonte: crisis.blogosfere [scheda fonte]
            Quando ieri ho letto un po' ovunque i piagnistei per l'avvento cinese, perché "finiremo nelle mani della Cina", perché "arriva il pericolo giallo", non sono riuscita a spaventarmi. Proprio per nulla. Avevo il sentore che il nostro debito in mano ai cinesi non fosse messo peggio che in mano ai francesi, ai tedeschi, o a ... segue 
  • Nelle mani dei cinesi?
    di Valerio Lo Monaco
    Fonte: il ribelle [scheda fonte]
            Per ora è solo il Financial Times a comunicarlo, citando dei funzionati italiani secondo i quali Lou Jiwei, che è il presidente della China Investment Corp, ovvero uno dei più grandi fondi sovrani cinesi, è stato a Roma per incontrare il nostro ministro dell'Economia Giulio Tremonti. In parole semplici, e al di là degli ... segue 
  • Vendono l’Italia alla Cina
    di Beppe Scienza
    Fonte: cadoinpiedi
    Pechino pronto ad investire in titoli di Stato italiani. Sarebbe una soluzione tampone, rischiosa per i cinesi più che per noi italiani. Perché se hai 10 mila euro di debito con una banca, hai un problema. Se hai 100 milioni di euro di debito con una banca, la banca ha un problema. Nelle ultime ore ha preso corpo l'ipotesi di una ... segue 
  • Cina e Usa, se il mondo cambia dalle fondamenta
    di Giuliano Marrucci
    Fonte: il fatto quotidiano [scheda fonte]
    Se mi trovassi di fronte alla classica scelta dei due libri da portare nell’isola deserta, oggi come oggi non avrei dubbi: Il lungo XX secolo e Adam Smith a Pechino di Giovanni Arrighi.  Il tracollo che sta investendo l’economia globale secondo Arrighi è il quarto in ordine cronologico da quando nel XIII secolo i genovesi si sono inventati questo strano sistema basato ... segue 
  • Finanziaria 2011. Una manovra a… “coda di gatto”
    di Federico Pace
    Fonte: mirorenzaglia [scheda fonte]
    La manovra economica correttiva, dopo essere stata riscritta almeno quattro volte in meno di un mese per le frizioni ed i tira e molla interni alla maggioranza, ha “finalmente” visto la luce sotto forma di maxi emendamento accompagnato dall’ennesima questione di fiducia posta dal governo prima al Senato e poi alla Camera. Tra le principali misure prevede: l’aumento di un ... segue 

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • Imperialismo, sionismo, mondialismo: interpretazioni e fatti della guerra di Libia
    di Claudio Moffa
    Fonte: claudiomoffa
    I°) UN MIO ECCESSIVO OTTIMISMOAnche senza intenzionalità, il rischio di analisi improprie della guerra di Libia sussiste un po’ ovunque, a cominciare dal sottoscritto. In attesa della conclusione-svolta finale del conflitto, ho sbagliato ad attribuire troppa forza teorica e capacità pratica all’ “entrismo” “moderatore” del governo Berlusconi ... segue 
  • Libia, chi racconta rischia
    di Giuliano Luongo
    Fonte: Altrenotizie [scheda fonte]
        Ormai con Gheddafi in fuga chissà dove, per i mass media la Libia - nonostante i rigurgiti endemici dei lealisti violenti - va sempre più a divenire un ameno paradiso gas-petrolifero per i democratici vincitori atlantisti. Mentre il mondo viene distratto da questo “gioioso” banchetto a base di risorse ... segue 
  • La cloaca occidentale
    di Fabio Falchi
    Fonte: cpeurasia [scheda fonte]
    Se qualcuno aveva dei dubbi per quanto concerne l’esistenza di moltitudini indignate, pronte all’assalto dell’impero “deterritorializzato” e “deterritorializzante”, dopo l’operazione di polizia internazionale in terra di Libia, non ne dovrebbe avere più, anche se le moltitudini indignate non sono affatto ... segue 
  • Le inquietanti rivelazioni dell’ex capo del DST sulla Libia
    di Mohamed Tahar Bensaada
    Fonte: aurorasito
      La propaganda è in piena azione nel trattare il caso libico. A sentire i media al soldo della NATO e dell’emirato vassallo del Qatar, i ribelli hanno preso Tripoli nella notte tra Domenica 21 e Lunedì 22 agosto. In questa intervista ad al-Khabar, Yves Bonnet, ex capo della DST è tornato sul conflitto libico e getta una luce cruda su alcuni episodi ... segue 
  • Dove sia Gheddafi è dettaglio, dove finirà la Libia il cruccio
    di Ennio Remondino
    Fonte: globalist
    Mentre le cronache guerresche si ammosciano, soltanto un balbettio politico diplomatico su cosa si stia realmente preparando per la Libia.Il rischio di vincere la guerra e perdere la pace. Accade come sempre in ogni guerra. Il racconto del dopo non fa ascolto in televisione e fa paura alla politica. "Abbiamo vinto", forse, ma eravamo in tanti. Chi ha veramente vinto sul campo, ... segue 
  • Supertalebani
    di Enrico Piovesana
    Fonte: Peace Reporter [scheda fonte]
      Un pugno di guerriglieri travestiti da donna riesce a penetrare nell'area più sorvegliata di Kabul e tiene in scacco per venti ore centinaia di soldati americani e afganiC'è chi ha paragonato l'azione talebana a Kabul di ieri con l'attacco dei vietcong a Saigon del 1968 che diede il via alla famosa offensiva del Tet. A parte il fatto che in entrambi i ... segue 
  • Ankara lancia la corsa per la Palestina all´Onu
    di Fabio Scuto
    Fonte: La Repubblica [scheda fonte]
    Appello ai vicini arabi perché sostengano la richiesta dell´Anp di riconoscimento dello Stato IL CAIRO Acclamato come il nuovo paladino del riscatto islamico, il premier turco Recep Tayyp Erdogan è stato accolto al Cairo con grande calore. Erano qualche migliaio all´aeroporto l´altra notte con striscioni e slogan, mentre la capitale egiziana è ... segue 
  • L'acqua? È di tutti, ma non dei palestinesi
    di Guglielmo Ragozzino
    Fonte: Il Manifesto [scheda fonte]
    La disputa con i coloni, che captano in profondità la parte pregiata dell'oro blu per bere e produrre arance. A scapito dei beduini e dei contadini arabi, sempre più poveri tra i poveri. Viaggio con la «Carovana» tra i paradossi in riva al Giordano All'origine della disputa tra israeliani e palestinesi per ... segue 
  • Malvinas, la guerra del petrolio
    di Geraldina Colotti
    Fonte: Il Manifesto [scheda fonte]
    ARGENTINA/REGNO UNITO L'annuncio di un grosso giacimento riaccende la disputa sulle isole La compagnia petrolifera britannica Rockhopper ha annunciato di aver scoperto giacimenti di petrolio «di grande qualità» al largo delle isole Falklands/Malvinas, la cui sovranità è oggetto di contesa fra Londra e Buenos Aires. La ... segue 

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Storia e Controstoria

  • Quando Rino Alessi, in pieno 1938, difendeva coraggiosamente gli ebrei triestini
    di Francesco Lamendola
    Fonte: Arianna Editrice [scheda fonte]
    Quando, nel 1938, Mussolini decise di uniformarsi alla politica antisemita della Germania hitleriana, la stampa italiana si allineò interamente e passivamente su tale linea, oppure vi furono delle significative eccezioni?La storiografia di parte resistenziale e democratica ha sempre mostrato la tendenza a rispondere negativamente a una simile domanda, ma più per un pregiudizio ... segue 
  • Bernini e l’avvento delle masse
    di Francesco Petrone
    Fonte: Rinascita [scheda fonte]
     Gian Lorenzo Bernini è il massimo esponente del movimento barocco, forse il principale artefice dello splendore della Roma dei Papi nel Seicento. Per intendere meglio lo spirito dell’artista, reputiamo opportuno fare un salto indietro nel tempo che ci riporti al mondo mitico della Grecia. Vogliamo parlare del noto racconto di Pigmalione, valente scultore e al contempo re di ... segue 
  • Puritani e la fondazione degli Stati Uniti d’America
    di John Kleeves
    Fonte: Disinformazione [scheda fonte]
    Quanti conoscono la vera storia della nascita degli Stati Uniti d’America? Non mi riferisco alla propaganda ufficiale, in cui il galeone Myflower salpato il 6 settembre 1620 dall’Inghilterra, con a bordo 100 o 101 o 102 (a seconda delle versioni) Pilgrim Fathers, Padri Pellegrini, sarebbe ... segue 
  • La guerra fredda è davvero finita per gli Stati Uniti?
    di Fabrizia Di Lorenzo
    Fonte: eurasia [scheda fonte]
    Proprio alcuni giorni fa è ricorso il 10° anniversario dell’attacco terroristico alle Torri Gemelle. Tuttavia nel corso di questi 10 anni la politica estera degli Stati Uniti non sembra essere mutata di molto rispetto agli anni ’60, quando le teorie della modernizzazione di stampo rostowiano venivano orgogliosamente applicate alla politca ... segue 
  • Wolfram von Eschenbach e i Custodi del Graal
    di Nuccio D'Anna
    Fonte: Centro Studi La Runa [scheda fonte]
    Wolfram Von Eschenbach (Codex Manesse, Fol. 149) Fra gli autori dei racconti del Graal Wolfram von Eschenbach occupa un posto speciale dovuto non solo al particolare impianto narrativo della sua opera, ma soprattutto ai numerosissimi elementi dottrinali che l’arricchiscono di un simbolismo e di prospettive spirituali persino islamiche non sempre emerse con chiarezza negli altri ... segue 
  • Ebrei in Palestina. Breve storia demografica
    di Sergio Romano
    Fonte: Corriere della Sera [scheda fonte]
    Purtroppo verifico quasi costantemente che le sue risposte alle mie lettere portano il lettore alla conclusione che il solo (o nella migliore delle ipotesi il maggiore responsabile) dell'esplosiva situazione in Medio Oriente sia Israele, mentre le povere vittime innocenti siano i palestinesi. Ma lei non può ignorare che Israele non deve assolutamente essere descritto come un ... segue 
  • Ainu, il popolo dell'orso. Antica spiritualità giapponese
    di Italo Bertolasi
    Fonte: enciclopediaolistica
    Il genocidio. Mi hanno accolto nei loro "kotan", i villaggi fatti di baracchette coi tetti di latta e il nylon al posto delle finestre, mostrandomi le loro ferite: le terre rubate, i boschi tagliati. Ma anche la loro ricchezza: l' "Ainu Moshir", una terra ancora in gran parte selvaggia che venerano come Dio e Madre. Per cinque volte sono stato tra gli Ainu, aborigeni del ... segue 
  • Un frate tra gli «eretici» orientali cristiani rivali alla corte mongola
    di Pietro Citati
    Fonte: Corriere della Sera [scheda fonte]
    I vescovi, i sacerdoti, i fedeli cristiani, che amavano venire chiamati «la Chiesa d'Oriente», abitavano oltre le frontiere dell'Impero romano: soprattutto in Persia, sotto gli Arsacidi e i Sasanidi, che per sei secoli ora li protessero ora li perseguitarono ferocemente. Era una formazione religiosa profondamente arcaica. Secondo la leggenda, il re d'Edessa, Abgar V, aveva ... segue 
  • Bonatti, l'uomo che ha scalato l'ingiustizia
    di Massimo Gramellini
    Fonte: La Stampa [scheda fonte]
    Muore a 81 anni un mito dell'alpinismo: accusato e assolto per l'impresa del K2 C’è una storia che contiene tutte le storie del nostro Paese: il pasticcio del K2. La scomparsa di un italiano immenso come Walter Bonatti ci obbliga ancora una volta a ripassarla per ricordarci chi eravamo, chi siamo e che cosa non dovremo più essere, ... segue

Nassirya, controinformazione in 35 mm

30 ragazze per me - SMS