Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Amnesty International: torture in Libia

Non solo le ONG “di parte”: adesso anche Amnesty denuncia le torture che i “liberatori” stanno sistematicamente praticando contro coloro che sostennero Gheddafi.

Secondo l’autorevole organizzazione diversi detenuti «sono morti dopo essere stati sottoposti a tortura nelle ultime settimane» mentre molti fra quelli da loro incontrati nelle carceri di Tripoli, Misurata e Gharian mostravano «visibili segni di torture e maltrattamenti», comprese «ferite alla testa e alle braccia» imputabili a «entità militari e di sicurezza e milizie armate».

A questo ha portato l’intervento umanitario per proteggere questi “civili indifesi” che ora si stanno lasciando andare a una selvaggia vendetta, degna dei peggiori metodi del Raìs.

(red)

Iran, embargo preventivo anti Ue

Al Qaeda. Nel mirino c’è l’Iran