Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Bossi: «Silvio non è stato furbo»

Umberto Bossi che va fuori dalle righe non è certo una grande notizia. Vuoi che lo faccia per indole o per calcolo, o perché l’ictus cerebrale del marzo 2004 gli ha (ulteriormente) ridotto i freni inibitori, il risultato non cambia: il Senatùr ne dice di tutti i colori e quando non parla, o straparla, ci dà dentro con la gestualità. Una pernacchia qui, un dito medio là, l’importante è capirsi. Siamo o non siamo nella Società dell’immagine?

Stavolta, comunque, le risposte alle domande dei giornalisti sono arrivate in forma verbale, ancorché salace. E al limite dell’insulto. E con le implicazioni inquietanti di cui diremo tra poco.

 

 

Federico Zamboni

(nel Quotidiano)

Al Qaeda. Nel mirino c’è l’Iran

Lo sciopero dei Tir blocca l'economia che viaggia su gomma