Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Gli USA importano Kalashnikov

La Izmash, industria russa produttrice dei mitici Kalashnikov, si è aggiudicata una importante fornitura di fucili per la polizia statunitense, che comincerà a sostituire i tradizionali fucili a pompa con i semiautomatici Saiga 12, il cui meccanismo si basa su quello dell’intramontabile Kala.

Visto che anche gli Stati Uniti si rivolgono alla Russia per rinnovare il proprio armamento, anche se solo per mantenere l’ordine pubblico, perché noi dobbiamo continuare ad approvvigionarci di armi made in USA, come i famigerati aerei F35, più costosi e meno efficiente dei loro omologhi russi?

(red)

Menagramo -SMS

Siria. No della Russia all’uso della forza