Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Ddl Anticorruzione: ennesimo voto di fiducia

Ancora una volta il governo Monti si tiene alla larga da un vero confronto parlamentare, nonostante l’acquiescenza pressoché totale della gran parte dei deputati e dei senatori, e si arrocca sul solito aut aut del “prendere o lasciare”.

Ad annunciarlo è il ministro della Giustizia, Paola Severino: «A nome del governo, espressamente autorizzato dal Consiglio dei ministri, pongo la questione di fiducia su un unico emendamento che sostituisce interamente il testo dall'articolo 1 all'articolo 27».

Linguaggio ampolloso, per esibire una patina di legalità, e tattiche ambigue che trasformano l’eccezione nella regola, per essere certi di colpire senza sforzo il bersaglio del momento.

Povera Cuba, ossessione di Washington

Obama Vs Romney: lo show e la percezione delle persone