Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Salafiti contro la preistoria

Un gruppo di salafiti marocchini ha distrutto sulle montagne dell’Alto Atlante delle pitture rupestri risalenti ad oltre 8000 anni fa perché erano «idolatria». Un gesto folle e frutto di una ideologia malsana che vuole distruggere tutto ciò che è al di fuori di Allah, o che era prima di lui.

Fra i preziosi graffiti distrutti c’è quello chiamato “la piastra del sole”, e che era ben anteriore alla presenza fenicia nella regione: un preziosissimo documento di storia umana ed evoluzione del pensiero, testimone di tempi in cui gli Dei erano molti ed ognuno poteva liberamente onorare il proprio senza essere minacciato o oppresso da chi non vuole altro dio all’infuori del suo.

Siria. L’informazione “esemplare” dei media

Bahrain. Repressione “no problem”