Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Portogallo: 14 novembre sciopero generale

Servono 4 miliardi per rispettare l'obiettivo di deficit. E dunque il governo ha aumentato l'imposta sul reddito nel 2013. Lo ha annunciato il ministro delle Finanze Vito Gaspar proprio ieri. E i sindacati hanno risposto immediatamente: tutti in piazza il 14 novembre.

L'esecutivo di Pedro Passos Coelho da un lato ridurrà da otto a cinque i livelli imponibili, per ampliare la base, e dall'altro introdurrà una sovratassa del 4%.
In media, secondo quanto riferiscono i media portoghesi, l'Irpef crescerà dal 9,8% al 13,2%. I dipendenti pubblici e i pensionati, ai quali negli ultimi due anni è stata tolta la tredicesima, torneranno a percepirla il prossimo anno. ''È lo stesso furto attraverso un'altra strada'', ha riassunto il segretario generale del Partito Comunista Portoghese, Jeronimo de Sousa, in dichiarazioni ai media.

No al Trattato fiscale europeo. Parola di economista

Spagna: repressione delle manifestazioni e dei secessionismi