Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Ma insomma, Vendola: perché parli male di Renzi?

Sabato era tutto contento, il sindaco di Firenze. O almeno dichiarava di esserlo, dopo che l’assemblea nazionale del Pd aveva dato il via libera alla sua candidatura alle Primarie.

La legittima e ostentata soddisfazione, però, ha avuto vita breve. Quel “cattivaccio” di Nichi Vendola lo ha accusato di essere «subalterno al liberismo», per poi ritorcergli contro il classico slogan sulla rottamazione: al macero, secondo il leader di Sel, devono andarci le idee di Renzi.

E il bravo Matteo – che è così di buon cuore – se ne è assai dispiaciuto. Lamentandosi di conseguenza. Nel Quotidiano

Libia, ancora nel caos

Ecco perché smantellano le Regioni