Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

M5S: autopsia di una (possibile) fregatura

Sono uscite finalmente, attesissime da migliaia di attivisti (ora guai a dire “grillini”), le regole di Grillo per le candidature al Parlamento, in vista delle prossime politiche di primavera. Dopo la conferma del trend positivo, con le elezioni siciliane, il nervosismo tra i militanti stava diventando un pericoloso sgomitare anzitempo tra chi scalpita dall’ansia di provare l’orgasmo di sedere su quelle poltrone. Così Grillo ha affrettato i tempi, e poco dopo l’uscita dei risultati ufficiali in Sicilia, ha dettato i criteri per essere candidati nel Movimento Cinque Stelle.

di Davide Stasi Nel Mensile

Mark Lanegan: poche chiacchiere, ma grande feeling

Biomasse, biogas davvero tutto “bio”? L'ecotruffa che cresce nel Bel paese