Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

MORSI-USA, "UN'ALLEANZA" PER FARE AFFARI IN EGITTO

 "

DI MAURO BOTTARELLI
ilsussidiario.net

Cosa pensavo (e non ho cambiato la mia idea di una virgola) delle cosiddette ‘primavere arabe’ che hanno portato alla deposizione di vecchie leadership arabe è noto: erano le primavere eterodirette del Dipartimento di Stato Usa, con Gran Bretagna e Francia ben contente di lanciarsi in ‘operazioni simpatia’, pronte a tramutarsi in investimenti. Nulla di illegale, per carità, ma non vendetemi la balla delle rivolte via twitter e della democrazia dal basso. Oggi, come la cronaca ci dimostra, l’Egitto sta rendendosi conto che forse il vecchio faraone Mubarak non era poi così male, visto che il presidente Morsi si è auto-attribuito poteri pressoché assoluti (manca solo che possa decidere che tempo farà) e il governo dei Fratelli Musulmani non è quel campione di democrazia che i media mondiali volevano spacciarci che fosse. Quindi, nuove proteste e piazza Tahrir che torna a eccitare i progressisti di mezzo mondo, perennemente alla ricerca di un punto g ideologico."

Leggi tutto

La spada nella roccia

BCE, GOLDMAN SACHS, GRECIA: LA SCONFITTA DI BLOOMBERG È QUELLA EUROPEA