Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Disoccupazione in aumento negli Stati Uniti

Obama o Romney che sia, il prossimo presidente degli Stati Uniti farà i conti con il mercato del lavoro: i dati di ottobre evidenziano infatti un aumento nel tasso di disoccupazione. 7,9% contro il 7,8 di settembre. Cattive notizie per leconomia: le nuove buste paga sono sì aumentate - 184mila -. Ma non quanto basta, dicono gli economisti, per diminuire il numero dei senza-lavoro.

Linquilino della Casa Bianca si troverà così con la disoccupazione di nuovo in crescita, dopo che in settembre era scesa per la prima volta in 43 mesi sotto l8%.

E mentre la Federal Reserve pensa ad un nuovo programma acquisto di bond, gli analisti leggono nel dato i timori delle aziende americane ad assumere in vista del cosiddetto 'fiscal cliff' - letteralmente 'dirupo fiscale'. A meno di un intervento dei legislatori, infatti, nel 2013 scatteranno automaticamente laumento delle tasse e i tagli alla spesa.

(Via http://gdata.youtube.com/feeds/api/playlists/1BFB7BB6CF3C354D.)

Il Manifesto di Unabomber

La Controra del 02/11/2012